Archivio - maggio 2022

Rappresentativa Sarda · Cervia 1986

La formazione della Rappresentativa Sarda di calcio interregionale della stagione 1985/86 alle finali di Cervia, in provincia di Ravenna, nel Torneo delle Regioni.

Rappresentativa Sarda · Cervia 1986

In piedi da sinistra

Tellini, Fois, Del Prete, Medde, Iacomino, Melis

Accosciati da sinistra

Voltatorni, Murri, Acciaro, Fele, Ibba

Pubblicato in Calcio | anni '80 | 2 commenti

San Paolo Oristano · Scuola Calcio 1987

Allenati da Ignazio Pinna, i giovanissimi della Scuola Calcio della San Paolo nel 1987. La foto ci presenta i ragazzi che salutano il pubblico prima dell’inizio di una partita organizzata dal Centro Sportivo Italiano.

San Paolo Oristano · Scuola Calcio 1987

A sinistra

Marco Ortu, Gianni Biddau (seminascosto), Giacomo Podda, Francesco Nurchi, Gabriele Fanni (dietro), Gian Michele Unali, Massimo Piras, Davide Salaris, Massimo Lai, Piero Palmas

Pubblicato in Calcio | anni '80, Calcio | San Paolo | 10 commenti

San Marco Calcio · Cabras anni sessanta

La squadra del Gruppo Sportivo San Marco di Cabras, allenata da Leonardo Tatti, in una foto degli anni sessanta.

San Marco Calcio · Cabras anni sessanta

In piedi da sinistra

Pietro Casula, Gianni Laconi, · · · · ·  Mocci, Giulio Crobu, Paolo Vidili, Gesualdo Santarelli, Virgilio Zoccheddu, Leonardi Tatti

Accosciati da sinistra

Franco Lai, Orlando Mancosu, Mario Spanu, Giovannino Loi, Peppino Serra, Elia Sechi

Pubblicato in Calcio | anni '60 | 1 commento

Folgore Calcio Giovanissimi · Oristano 1980

Allenati da un giovane Bebo Porcheddu i calciatori della Folgore di Oristano, del presidente Ottavio Lombardi, partecipavano nella stagione 1980-81 al campionato Giovanissimi.

Folgore Calcio Giovanissimi · Oristano 1980

In piedi da sinistra

Ottavio Lombardi, Tore Dore, Guglielmo Olivieri, Antonio Lombardi, Gianluca Ghiani, Lello Casula, · · · · ·  Biagini, Bebo Porcheddu

Accosciati da sinistra

Nino Mulas, · · · · ·  Pinna, Giorgio Abis, Marco Cossu, · · · · ·  Porta, Andrea Contini, · · · · ·  Capuano

Pubblicato in Calcio | anni '80, Calcio | Folgore | 8 commenti

Ghilarza Calcio · 2007

Un bella foto notturna di giocatori e dirigenti del Ghilarza Calcio.

Ghilarza Calcio · 2007

Pubblicato in Calcio | 2 commenti

Solanas Calcio · Anni cinquanta

Una bella foto scattata nella metà degli anni cinquanta ci propone i giovani calciatori del Solanas Calcio che partecipavano al campionato di Prima Divisione.

Solanas Calcio · Anni cinquanta

Da sinistra

Silvano Vargiu, · · · · · · · · · · , · · · · · · · · · · , · · · · · · · · · · , Gerardo Collu, Tore Solinas, · · · · · Ferrari, Checco Fara, Enrico Madau, · · · · · Orrù, Luigi Sanna

Pubblicato in Calcio | anni '50 | 1 commento

San Paolo Calcio · Oristano 1999

Allenati da Pierpaolo Marcomini i giovanissimi calciatori della San Paolo Calcio di Oristano.

San Paolo Calcio · Oristano 1999

In piedi da sinistra

Claudio Mastinu, Alessio Meli, Luca Enna, Stefano Musu, Marco Musu, Fabio Ortu, Andrea Orrù, Daniele Marras, Alessandro Minnei, Luca Congiu, Tiziano Falchi

Accosciati da sinistra

Luciano Mautone, Massimiliano Meli, Matteo Pruneddu, Pietro Pruneddu, Luca Medda, Luca Loddo, Fabrizio Solinas, Nicola Madeddu, Pierpaolo Marcomini (allenatore)

Pubblicato in Calcio | anni '90, Calcio | San Paolo | 7 commenti

Anglona · 8 maggio 2022

Direttamente dal racconto di uno dei protagonisti, Paolo Marras

 

Durante le escursioni capita di fare nuove conoscenze, di chiacchierare, di scambiarsi idee e itinerari, di fare e di ricevere inviti a visitare nuovi territori.

Così succede che con la complice alleanza di alcuni amici conosciuti durante precedenti escursioni si decida di caricare le bici in macchina e affrontare un lungo viaggio per esplorare una delle sub regioni del nord Sardegna non ancora calpestata dalle nostre ruote grasse: l’Anglona.

01

Si parte da Bulzi, le cui origini risalgono al medioevo, pedalando sugli stradelli secondari che ne attraversano il territorio in prevalenza collinare; lasciatoci alle spalle il nuraghe S’ Arula percorriamo la breve salita fino al pianoro dove sorge la chiesa di San Nicola, pertinente al villaggio scomparso di Concatile. Da alcune fonti reperite on line l’edificio sarebbe stato eretto dai benedettini attorno al XII secolo.

02

03

04

Raggiungiamo Sedini da nord. Il paese, noto per la sua “casa nella roccia” è pieno di scorci piacevoli e di antiche chiese; ci prendiamo tutto il tempo necessario per girare tra le viuzze del centro storico e fare qualche foto degli angoli suggestivi che incontriamo durante questa breve digressione.

05

06

07

08

Usciti dal paese un breve strappo e la successiva discesa ci introducono verso la parte più spettacolare dell’escursione, quella più ricca di spunti paesaggistici e storici. Si comincia con l’ascesa al colle in cima al quale sorge la chiesa romanica di San Pancrazio di Nursi.

09

10

Dopo una breve pausa per riprendere fiato e le foto di rito discendiamo dal colle e ripercorriamo per qualche km lo stradello appena pedalato fino a raggiungere l’imbocco di un sentiero appena visibile a bordo strada che termina dopo poche decine di metri; abbandonate le biciclette tra l’erba facciamo a piedi la discesa verso la Cascata di Pilchina di li Caaddaggi, un luogo magico incastonato in mezzo a una natura rigogliosa e a un paesaggio di una bellezza indescrivibile.

11

12

13

Abbandoniamo questo luogo un po’ a malincuore, ma l’escursione ha per noi altre bellezze da mostrarci; così, dopo aver scavalcato un cancello (come spesso capita nelle escursioni) percorriamo il piacevole single track che percorre la valle formata dal Rio Silanis.

14

15

16

17

Un cartello abbattuto dal tempo e dall’incuria ci avvisa che siamo nei pressi dell’imboccatura della grotta di Mulargia di cui parlò, a suo tempo (dicembre 1980) la rivista “Speleologia” .

18

Affrontiamo diversi saliscendi di uno stradello escursionistico transitando accanto ai ruderi della chiesa dell’Annunziata, pertinente al villaggio scomparso di Speluncas; l’edificio si presenta in cattive condizioni e invaso da erbacce infestanti.

19

20

Siamo a quota 300 metri s.l.m.; ci aspettano due chilometri di discesa fino a quota 160 metri s.l.m. per raggiungere l’ultimo waypoint della giornata, il più intrigante e misterioso: San Nicola di Silanis.

21

Eretta nel XII secolo, la chiesa non distante dal già citato sito di Speluncas, fu sede di un insediamento monastico benedettino. Fortunatamente, al momento della nostra visita le condizioni dell’edificio sono decisamente migliori rispetto a quelle documentate negli hyperlink e ci permettono di aggirarci tra le antiche mura cariche di storia con emozione e rispetto.

22

23

24

L’escursione è praticamente giunta al termine, ci prendiamo il tempo per qualche chiacchierata e una birra (o anche due) prima di lasciare l’ Anglona e tornare in Campidano. Durante il viaggio di ritorno però non ci lasciamo sfuggire gli ultimi due waypoint di giornata, entrambi lungo il tragitto:

1) la chiesa di San Pietro del crocefisso o delle immagini, pochi chilometri fuori Bulzi, è un altro dei gioielli del romanico-pisano in Sardegna, la cui fondazione risalirebbe all’alto medioevo (1080 circa). Il sito è gestito e per visitare la chiesa occorre pagare un ticket.

2) la chiesa di Nostra Signora di Mesumundu o Santa Maria Bubalis si trova accanto alla S.S. 131, all’altezza del bivio per Siligo. L’edificio sorge, come documentato in altre realtà dell’isola, sulle rovine di un piccolo edificio termale di epoca romana; l’architettura evidenzia la sua veneranda età, di fatto è una delle chiese più antiche edificate in Sardegna, risalente al periodo dell’occupazione bizantina.

25

26

Le foto a corredo sono mie e di Sandro Pinna.

 

Pubblicato in Mountain Bike | Nessun commento

Ordine degli Ingegneri di Oristano · Agrigento 2007

Agli ordini del mister Franco Contini, la squadra dell’Ordine degli Ingegneri di Oristano che nel 2007, ad Agrigento in Sicilia, ha partecipato al torneo nazionale degli Ordini degli Ingegneri d’Italia.

Ordine degli Ingegneri di Oristano · Agrigento 2007

In piedi da sinistra

David Loy, Corrado Meloni, Costantino Sanna, Stefano Mureddu, Massimo Abis, William Mereu, Claudio Ledda, Enrico Suella, Cristian Licheri, Francesco Fais, Fabrizio Barraccu

Accosciati da sinistra

Daniele Siuni, Francesco Garau, Mauro Amendola, Alberto Soddu, Franco Contini, Amedeo Casula, Salvatore Carta, Marco Marroccu, Simone Cuccu

Pubblicato in Calcio amatoriale | 5 commenti

Folgore Calcio Oristano · 1965

Una formazione della Folgore organizzata, da Ottavio Lombardi, per il torneo estivo del Settembre Oristanese nell’anno 1965.

Folgore Calcio Oristano · 1965

In piedi da sinistra

Giarrusso Biagio, Elio Carta, Gianfranco Deligia, Albino Orrù, Antonello Scanu, Carlo Serra,

Accosciati da sinistra

Antonio Fois, Pietro Garippa, Giorgio Vacca, Gian Paolo Lombardi, Agostino Cuccu, Roberto Cansani

Pubblicato in Calcio | anni '60, Calcio | Folgore | 1 commento