Archivio - marzo 2022

Santa Giusta Calcio · 2002-2003

La foto dell’Unione Sportiva Santa Giusta, in provincia di Oristano, che nella stagione 2002-2003 partecipa al campionato di seconda categoria.

Santa Giusta Calcio · 2002

In piedi da sinistra

Stefano Dessì (dirigente), Luca Salis, Marcello Mura, Carlo Cadoni, Maurizio Carta, Stefano Atzori, Filippo Cadoni, Gianluca Tommasi, Alessio Cadoni, Roberto Dessì (presidente), Caria PierGiorgio (allenatore)

Accosciati da sinistra

Giacomo Pianu, Stefano Fiori, Pinuccio Piras, Artuto Frau, Davide Licheri, Nicola Cuccus, Dimitri Medda, Marcello Mangroni

Pubblicato in Calcio | anni 2000 | 6 commenti

Torneo amatoriale Sacro Cuore · Oristano 1992

1992. Una squadra di amici partecipa ad un torneo amatoriale di calcetto nel campo del Sacro Cuore di Oristano.

Torneo amatoriale Sacro Cuore · Oristano 1992

In piedi da sinistra

Stefano Mura, Patrizio Maccioni, Marco Collu, Gabriele Fanni

Accosciati da sinistra

Augusto Collu, Marco Mura, Massimo Mura, Alessandro Tocco

Pubblicato in Calcetto | 2 commenti

San Giorgio Oristano · Donigala 1969

La squadra della parrocchia di San Sebastiano, il San Giorgio che partecipava ad un torneo. Siamo nell’ottobre del 1969 a Donigala.

San Giorgio Oristano · Donigala 1969

In piedi da sinistra

Greco Trogu, Antonio Onnis, Lugi Daga, Antonio Pischedda, Efisio Dessì, Gigi Garau

Accosciati da sinistra

Armando Franceschi, Beppe Saba, Ignazio Pilloni, Domenico Pittalis, Tore Pirastu

Pubblicato in Calcio amatoriale | 5 commenti

Beach Volley 3×3 Maschile · Torre Grande 1997

Un gruppo di amici si appresta ad affrontare un incontro di beach volley 3×3 al torneo di Torre Grande nel 1997.

Beach Volley 3×3 Maschile · Torre Grande 1997

In alto da sinistra Gabriele Fanni, Alessandro Tocco

Accosciati da sinistra Davide Figus, Simone Sanna

Pubblicato in Beach Volley | 6 commenti

Oristanese Calcio · 1977-1978

Allenata da Piero Moro la formazione dell’Oristanese Calcio che nella stagione sportiva 1977-1978 partecipa al campionato di promozione regionale.

Oristanese 1977-1978

In piedi da sinistra

Piero Moro, Ottavio Mura, Fabrizio Turnu, Roberto Esu, Ignazio Mocci, Mariano Carta, Giorgio Ligas

Accosciati da sinistra

Domenico Cerbara, Giorgio Porru, Gabriele Vallorani, Ignazio Sanna, Mauro Pala

Pubblicato in Calcio | anni '70, Calcio | Oristanese | 3 commenti

Dolianova – Parteolla · 27 Febbraio 2022

Direttamente dal racconto di uno dei protagonisti, Paolo Marras

La cittadina di Dolianova è il centro più importante della subregione storica del Parteolla (dal latino Pars Olea, a sottolinearne la vocazione agricola). Il territorio comunale è prevalentemente collinare ed è proprio verso le colline che dirigiamo le nostre lenostre mountain bike.

Dopo pochi chilometri di leggera salita tra gli oliveti raggiungiamo il primo waypoint di giornata: l’enigmatico sito di “su Crabili de Simoni”, un’emergenza rocciosa nella quale sono scavate tre concavità e varie coppelle. In attesa di un’interpretazione di esperti archeologi, su internet il monumento viene descritto come un altare rupestre, facente parte di un’area sacra preistorica.

Parteolla 01

Parteolla 02

Una lunga salita in asfalto tra gli alberi ci conduce al rifugio di “Sa Colonia”, in località Santu Miali, e da qui dopo un ultimo, impegnativo strappo, finalmente su sterrato.

Siamo al confine tra i territori comunali di Dolianova e Sinnai; pedaliamo costantemente tra i 650 e 900 metri di altitudine, dove le pendenze sono “leggermente” più dolci e ci consentono di guardarci attorno: alla nostra destra spiccano i ripetitori di Punta Serpeddì mentre verso Sud Ovest è possibile arrivare con lo sguardo fino a Cagliari e al mare.

Parteolla 03

Parteolla 04

Il paesaggio è spoglio, battuto dai venti e la vegetazione arborea pressoché assente, e tuttavia non manca di una sua primordiale e selvaggia bellezza.

Parteolla 05

Parteolla 06

Una lunga discesa, alternata a brevi e inattesi strappi, ci porta sulla S.P. 14.

Facciamo una rigenerante sosta presso la sorgente di “Mitza de is nuxis” per un veloce spuntino e approvvigionarsi di acqua potabile; per l’occasione ci fanno compagnia alcune mucche e qualche vitellino incuriosito.

Parteolla 08

All’altezza della borgata di San Giorgio, causa una salita ripida e lunga salita, decidiamo di bypassare la visita ai siti archeologici ubicati in località Bruncu Salamu (nuraghe om’è s’orcu e pozzo sacro) e di dirigerci verso ciò che resta della tomba di giganti di “Su Tiriaxiu”. Del monumento purtroppo resta leggibile solo la parte absidale della camera; il crollo purtroppo non permette di rendersi conto di quale poteva essere il suo aspetto.

Parteolla 09

Parteolla 10

All’altezza della borgata di Monti Nou abbandoniamo la provinciale per immetterci su una sterrata che risale il corso del Rio Maidaneddu nonostante le pendenze pedalabili, dopo sei ore di escursione la stanchezza comincia a pesare sulle gambe. Mancano poco meno di 5 km al rientro e un ultimo sito da visitare: il nuraghe detto “de sa tanca de Predi Fadda”, all’interno di un oliveto.

L’edificio, che doveva essere imponente, è crollato e ricoperto dalla vegetazione spontanea. Con molta buona volontà ci facciamo spazio tra i rami fino a raggiungere una delle camere di cui è visibile parte della struttura, ma purtroppo non è possibile l’accesso, così ci limitiamo a qualche vista parziale.

Parteolla 11

Parteolla 12

Parteolla 13

Sono da poco passate le 16.00 quando facciamo rientro a Dolianova, e dopo un breve consulto decidiamo di spendere un’ultima mezzora per la vista dell’ex cattedrale di San Pantaleo.

L’edificio fu edificato tra il XII e il XIII secolo sul sito di un precedente edificio sacro, attestato da alcune testimonianze integrate nell’attuale chiesa. Dolianova fu sede di diocesi e San Pantaleo ne fu la cattedrale fino alla sua soppressione attorno al 1500.

Parteolla 14

Parteolla 15

Parteolla 16

Parteolla 17

Parteolla 18

Ci resta il tempo di un bicchiere di birra e di chiacchere e di un «arrivederci» alla prossima escursione.

 

Le foto a corredo dell’articolo sono mie e dei due miei “compagni di pedale” Corrado Fenu e Sandro Pinna.

Pubblicato in Mountain Bike | Nessun commento

Paperotto Rulez Calcetto · Cagliari 2003

Foto di gruppo della squadra Paperotto Rulez che si è classificata al primo posto del torneo di calcetto organizzato dal C.U.S. Cagliari nel 2003.

Paperotto Rulez Calcetto · Cagliari 2003

Da sinistra

Alberto Garau, Giambattista Carta, Simone Buttu, Manuel Cau, Andrea Camedda, Pasqualini Carlo, Mauro Pisanu

Pubblicato in Calcetto | 3 commenti

Siliqua Calcio · 2008

La formazione del Siliqua Calcio, in provincia di Cagliari, che nella stagione 2007/2008 partecipa al campionato di prima categoria.

Siliqua Calcio · 2008

In piedi da sinistra

Mariano Collu, Franco Siddi, Alessandro Pontis, Gian Luca Corda, Massimo Collu, Giuliano Collu, Andrea Busia, Mirco Angiargia, Mirco Ghiani, Giuseppe Tronci, Mattia Lecis, Marco Rubiani, Roberto Porru (allenatore), Paolo Corda (presidente)

Accosciati da sinistra

Francesco Mura, Marco Ghiani, Moreno Chessa, · · · · ·  · · · · · , Daniele Frau, Gian Piero Mattana, Danilo Pilia, Luca Collu, Rinaldo Oppo (vice-allenatore)

Pubblicato in Calcio | anni 2000 | 9 commenti

I canoisti del CNO · Oristano 2006

Stagione agonistica 2006. I giovani talenti della canoa kayak, allenati da Gianmarco Patta e Andrea Lilliu, che fanno parte del Circolo Nautico di Oristano.

I canoisti del CNO · Oristano 2006

In piedi da sinistra

Andrea Lilliu (vice allenatore), Gianmarco Patta (allenatore), Stefania Pianu, Antonio Atzori, Federica Mura, Giulia Abis, Eleonora Salaris, Maria Gioia Casu, Angelo Casu, Daniele Pinna, Tore Casu, Giorgia Foddis, Michela Loi, Barbara Torrente, Marco Lai

In basso da sinistra

Alessandro Cubeddu, Marco Uras, Fabrizio Marroccu, Matteo Puggioni, Gianluca Medde, Antonello Leggieri, Enrico Carta, Valentina Torrente, Giovanni Foddis, Dario Sanna

Pubblicato in Canoa | 40 commenti

Tennis Club ‘70 · Oristano anni settanta

Una foto a colori per i giovani tennisti del TC 70 di Torre Grande, vicino a Oristano, allenati da Massimo Caddeo.

Tennis Club ‘70 · Oristano anni settanta

Pubblicato in Tennis | Nessun commento