Archivio - aprile 2008

Sansepolcro Calcio · 1973/74

Direttamente dall’archivio personale di Mauretto Pala, la foto della squadra del Sansepolcro Calcio (www.sansepolcrocalcio.it), in provincia di Arezzo, che nella stagione 1973/74 partecipava al campionato di quarta serie, oggi C2.

Sansepolcro Calcio · 1973/74

In piedi da sinistra

Franzini, Giovagnoli, Chiasserini, Cristini, Barboni II, Barboni I, Monaldi, Cattani, Valentini, Donati, Mattei (massaggiatore), Magherini (allenatore)

Accosciati da sinistra

Boscaro, Mearini, Ferrari, Minchioni, Casadio, Allegrini, Castellani, Pala, Becci, Freddy

Pubblicato in Calcio | anni '70 | 2 commenti

Lecce Calcio · 1979/80

Direttamente dall’archivio personale di Paolo Piras, con la maglia del Lecce Calcio (www.uslecce.it) che nella stagione 1979-1980 partecipava al campionato di serie B.

Lecce Calcio · 1979/80

In piedi da sinistra

Pezzella, Nardin, Miceli, Magistrelli, Zagano, La Palma

Accosciati da sinistra

Lo Russo, Biondi, · · · · · , Gaiardi, Piras

Pubblicato in Calcio | anni '70 | 3 commenti

Oristanese Calcio Promozione · 1976

La formazione dell’Oristanese Calcio che nel 1976 partecipava la campionato regionale di Promozione.

Oristanese Calcio Promozione · 1976

In piedi da sinistra

Roberto Esu, Fabrizio Turnu, Pino Pirastu, Antonio Garippa, Ignazio Mocci, Giorgio Porru

Accosciati da sinistra

M. Curreli, Ignazio Sanna, Franco Mancino, Nino Bacchion, R. Piscedda, Mariano Carta

Pubblicato in Calcio | anni '70, Calcio | Oristanese | 1 commento

Olimpia Calcio · San Vero Milis 1977

Allenati da Piero Moro, coadiuvato da Giampaolo Cao, i giocatori dell’Olimpia di San Vero Milis, in provincia di Oristano, che nella stagione 1977/78 partecipavano al campionato di Prima Categoria.

Olimpia Calcio · San Vero Milis 1977

Pubblicato in Calcio | anni '70 | 6 commenti

Torneo di Luglio · Oristano fine anni settanta

Fine anni settanta, Oristano campi di Sa Rodia. In piena estate si svolge il classico torneo di Luglio, per calciatori e non. I ragazzi in questa foto si sono classificati al primo posto.

Torneo di Luglio · Oristano fine anni settanta

In piedi da sinistra

· · · · · · · · · · , Zizzi Mele, Italo Lanucada, Mariano Carta, Alfredo Pomogranato, Marcello Mele

Accosciati da sinistra

Filippo Uras, Peppe Frau, Franco Sardu, Massimo Corda, Beppe Cherchi

Pubblicato in Calcio amatoriale | 11 commenti

Corda Masala Tola · 1968

Tre ciclisti, amici, in una foto in bianco e nero del 1968.

Corda Masala Tola · 1968

Da sinistra

Franco Corda, Benvenuto Masala, Gianfranco Tola

Pubblicato in Ciclismo | 3 commenti

Equipaggio Pes-Monni – Rally del 2007 Montalbo

L’equipaggio sedilese Pes-Monni durante la gara della quarta edizione del rally del Montalbo, a Siniscola in provincia di Nuoro, nel 2007, nel quale si sono classificati al settimo posto assoluto.

Equipaggio Pes-Monni - Rally del 2007 Montalbo

Pubblicato in Rally | 3 commenti

Don Bosco B Calcetto · Ales 2008

Una foto, scattata nel 2008, della squadra di calcetto della Don Bosco B di Ales (www.donboscob.sistemacalcio.com).

Don Bosco B Calcetto · Ales 2008

In piedi da sinistra

Daniele Carcangiu, Giuseppe Frau, Enrico Zaru, Giuliano Loi, Samuele Olla, Luca Scintu, Marco Massa

In basso da sinistra

Francesco Melis, Andrea Ledda, Valentino Cascinu, Stefano Serra, Fabrizio Fois

Pubblicato in Calcetto | 4 commenti

Solarussa Calcio · 1975-1976

Campionato regionale di Prima Categoria. Ecco il Solarussa Calcio, in provincia di Oristano, nella stagione 1975/76.

Solarussa Calcio · 1975/76

In piedi da sinistra

Valerio Zancudi (presidente), Ferdinando Deidda, Gianfranco Olia, Marcello Onnis, Antonello Martinez, Salvatore Frongia, Giuseppe Mastinu

Accosciati da sinistra

Efisio Deidda, Roberto Mereu, Giuseppe Ghiani, Nino Madeddu, Corrado Usai

Pubblicato in Calcio | anni '70 | Nessun commento

Signor Leonardo Tatti

Direttamente dal racconto di Paolo Vanacore:

Signori, giù il cappello: il calcio giovanile, ad Oristano, è lui.
“Signor Leonardo”, come tutti i suoi allievi lo chiamavano e come ormai preferiscono ricordarlo, era nato in Bolivia, in una località dal nome quasi impronunciabile: Machacamarca, un piccolo agglomerato di case sparse alla periferia di Oruro, posta ad un’altitudine di 4.000 mt sopra il livello del mare.
Approdato a Oristano all’età di sei anni, inizialmente parlava esclusivamente spagnolo.
Dopo aver studiato in un collegio militare di Sabaudia, si arruolò in Marina nel 1936. Finita la guerra, fece ritorno in Sardegna e lavorò per tutta la vita presso il Distretto Militare di Oristano.
Nonostante non abbia lasciato una traccia profonda come calciatore, ha dimostrato grandissime doti di allenatore. Soprattutto con i più giovani, le sue qualità di grande educatore hanno fatto da indispensabile complemento agli sforzi profusi dai genitori dei ragazzi passati sotto la sua ala protettiva.
Grande cultore dei fondamentali del calcio, inizia la carriera come allenatore nel 1956 con la G.I.F.R.A.M. Oristano, che aveva sede presso lo stabile della Chiesa dei Cappuccini e giocava nel campo ad essa adiacente.
Tharros, San Marco Cabras, Virtus Santa Giusta, Città di Oristano, Oristanese e Folgore le squadre da lui guidate. Ma non è mancata neppure un’esperienza da allenatore in campo calcistico femminile, con l’Apollo 70 del Presidente Antonio Mulas.
“Andava spesso a Caserta per individuare talenti e portarli in Sardegna”, racconta il figlio Enrico.
Tra le sue “scoperte” nostrane, Luciano Serra, Paolo Piras (che ha giocato anche in serie B) e il fratello Fausto, solo per citare alcuni di coloro che hanno avuto successo anche nella penisola.
A metà degli anni ’70, nel periodo in cui il grande Gianfranco Matteoli si preparava a fare il salto di qualità, Tatti cercò di valorizzare alla stessa maniera un altro talento isolano, l’oristanese Luigi Congiu che, in quegli anni, militava nelle giovanili della Città di Oristano. L’impresa non gli riuscì per un soffio, tra alterne vicende e ostacoli di varia natura.

Leonardo Tatti

Nel 1994 si ritirò dal calcio e si spense nel 2001 all’età di 79 anni.
Ha lasciato un vasto patrimonio di insegnamenti nei cinquantenni di oggi, utile sia dentro che fuori dal campo di gioco.
Celebri e oramai proverbiali alcuni dei suoi caratteristici motti di stampo calcistico come “passi brevi e veloci” o “pallone che viene da sinistra, piede destro e pallone che viene da destra, piede sinistro”, così come memorabili rimangono le sue lezioni di tattica di gioco alla lavagna, semplici ma estremamente efficaci.
Maestro di vita di tanti ragazzi, ha avuto tre figli: Enrico, Sandro e Annamaria.
Ma sono ancora tantissimi i suoi ex allievi che, tuttora, si considerano suoi “figli adottivi” solo per aver avuto la fortuna di essere stati da lui allenati ed educati in gioventù e aver subìto più di una delle sue celeberrime, quanto temute, “tirate d’orecchi”.
Dal 2007 gli viene intitolato un mini torneo di squadre giovanili, il “Memorial Leonardo Tatti”.

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Le immagini degli Allievi di Signor Leonardo hanno riempito i manifesti realizzati per le varie manifestazioni. Di seguito quello realizzato nel 2009…

allievi-di-leonardo

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

Ecco il manifesto dell’edizione 2008…

allievi-di-leonardo-2008

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

E quello dell’edizione 2007…

allievi-di-leonardo-2007

Pubblicato in Storie di Sport | 1 commento