Città di Oristano Calcio · 1974

lunedì, 23 marzo 2020 alle 7:00

Nel 1974, con questi giovani calciatori, la Città di Oristano vinceva il campionato provinciale. Questa foto è stata scattata prima dell’incontro vinto 3 a 0 sulla San Domenico di Oristano.

Città di Oristano 1974

In piedi da sinistra

Gavino Marras, Sandro Marchello, Gianpiero Blumental, Lido Pinna, Alfonso Porcu, Luigi Busa, Paolo Vanacore

Accosciati da sinistra

Luigi Congiu, Gianpiero Carrus, Battista Flore, Pierpaolo Palmas, Valter Sarais, Pier Paolo Pirosu

Pubblicato in Calcio | anni '70, Calcio | Città di Oristano

312 Commenti a “Città di Oristano Calcio · 1974”

quote

1 | IL PRIMO scrive:

11 dicembre 2010 alle 16:23


SI RIPARTE!!!!!!!!!!

 

quote

2 | ANTE PRIMO scrive:

11 dicembre 2010 alle 19:27


Buon courraggio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ah !!!!!!!!!!!!!!ah!!!!!!!!!!!!!!!!ah!!!!!!!!!!!

 

quote

3 | i suoi fans scrive:

12 dicembre 2010 alle 18:35


ANSA) – ROMA, 12 DIC – Evasione fiscale in crescita del 10,1%, nei primi 11 mesi del 2010 in Italia, che si conferma prima in Europa per imponibile evaso (54,5%). Le imposte sottratte all’erario sono nell’ordine dei 159 miliardi di euro l’anno. E’ quanto emerge da un’indagine di Krls Network of Business Ethics per conto di ‘Contribuenti.it’. Industriali i principali evasori (32,8%), seguiti da bancari e assicurativi (28,3%), commercianti (11,7%), artigiani (10,9%), professionisti (8,9%), dipendenti (7,4%).

 

quote

4 | cosa pretendevi..... scrive:

13 dicembre 2010 alle 10:48


cosa pretendevi che gli evasori fossero quelli con le pezze al culo?

 

quote

5 | Sono ormai 2 settimane.... scrive:

26 dicembre 2010 alle 23:00


….che nessuno qui scrive più….Cronaca di una morte annunciata…..La morte del nostro blog…. E complimenti a chi lo ha ucciso….. Alla fine c’è riuscito…Sarà contento….. Mah….Comunque,èppi nìu ìar a tutti gli uomini giusti…..

 

quote

6 | Non l' ha ucciso nessuno scrive:

27 dicembre 2010 alle 11:59


Semplicemente, alcuni scrivono sotto la foto del Colonia Julia, altri scrivono sotto le varie foto che giornalmente vengono aggiornate da Valter,che poi sarebbe il vero scopo di questo blog.
Poi essendo stati cancellati tutti gli scritti precedenti,molti non hanno semplicemente più voglia di scrivere.
Come vedi noi 2 scriviamo ancora.
Tanti saluti e auguri.
Il giovin signore.

 

quote

7 | E' inutile girarci intorno scrive:

28 dicembre 2010 alle 14:58


Il blog è morto perchè è stato ucciso l’amichevoissimo e leale clima che lo animava. E basta. Non si accetta il contraddittorio. Kaputt.Dead.Mort.Muerto. R.I.P.!!! Un vero peccato,però…….

 

quote

8 | BATMAN scrive:

29 dicembre 2010 alle 11:14


tutto questo per il berlusconismo ………………… mah !!!! valeva la pena ? peccato veramente , anche perche nei miei giorni bui é stato l’ approdo della mia barca alla deriva …………………………..e senza tutti i marinai della foto e altri che si sono aggiunti sarei affondato , trovo molto affetto per questa pagina , passo spesso ( tutti i giorni ) a leggervi …………sinceramente mi mancano le imprese di alf. le battute di tex , il sottile umor inglese di Paolo , i commenti sempre pacati di pierpaolo, e che dire del sommo Socrates …………………. le ragazze simpaticissime , frelance, ……… dai che con il nuovo anno se vogliamo veramente si ritorna a quella spensieratezza che ha sempre caratterizzato questo blog ! un augurio sincero a tutti ………… dimenticavo una persona ” gianni fois ” GRAZIE !!!!!! asta luegos !!!

 

quote

9 | BATMAN scrive:

29 dicembre 2010 alle 11:27


http://www.youtube.com/watch?v=VM0Z75KEd_o
auguro a tutti ” indistintamente” un felice 2011

 

quote

10 | Giannifois scrive:

29 dicembre 2010 alle 17:56


Come non essere d’accordo con il sempreverde Batman!? E’ vero questo blog ha visto giorni migliori. Purtroppo sterili dispute ne hanno causato, forse di proposito, la fine (solo per ora però…). Sembra trascorso un secolo da quando a farla da padrone erano altri commenti, mai banali, mai scontati, mai retorici (beh forse qualche volta magari si :-) ). Anch’io come te, caro Batman, auspico che si torni a scrivere con rinnovata verve. Ti ringrazio per le belle parole che hai voluto rivolgermi includendomi tra gli altri nomi.
Un abbraccio
Giannifois

 

quote

12 | Giannifois scrive:

30 dicembre 2010 alle 16:58


Allora? non si va vivo nessuno? Vogliamo accogliere l’invito di Batman e riappropriarci di questa pagina? Vabbè che siamo sotto le feste…
A me questo brano piace molto, spero anche a chi legge. Ad ogni modo buon ascolto a tutti…
Giannifois

http://www.youtube.com/watch?v=nCymRC7cZTk&feature=related

 

quote

13 | BATMAN scrive:

31 dicembre 2010 alle 19:38


un sincero augurio a tutti !!!! felice anno nuovo !!!

 

quote

14 | PaoloVan scrive:

31 dicembre 2010 alle 20:09


Hanno ucciso questo blog, chi sia stato non si sa….
…direbbero gli 883.
Sì, il blog è morto, è inutile far finta che non sia così. Sono d’accordo con gli autori dei commenti nn. 5 e 7. L’atmosfera di 3 anni fa è stata irrimediabilmente compromessa, vuoi per le azioni di disturbo di chi dotato del senso dell’umorismo certo non è, vuoi perchè ogni cosa ha il suo tempo e, probabilmente, dopo tre lunghi anni, far di nuovo respirare a tutti l’atmosfera nuova che questa bella creazione aveva portato, sarebbe impossibile.
Forse, regolamentando le argomentazioni e cassando molti interventi si sarebbe riusciti a salvarlo, ma tant’è…
Ciò non m’impedisce di contraccambiare gli auguri di buone feste fatti da Batman e Giannifois.
Auguri, ragazzi!

 

quote

15 | Leggette il commento n°6 scrive:

1 gennaio 2011 alle 12:03


E’ chiarissimo e fotografa esattamente il tutto.
Buon Anno a tutti.
L’innominato.

 

quote

16 | Il meteorologo scrive:

3 gennaio 2011 alle 7:25


Prévisioni 2011
Al Nord
Previsioni meteorologiche severe.

Perturbazione, piogge, raffiche, burrasche venti con pericolosi colpi di fulmine, ondate di freddo, temperature comprese tra -11 e -2 °, neve.

Oristano tutto bene

Nel blog gioco tagliato ?

 

quote

17 | La Pagina scrive:

5 gennaio 2011 alle 11:13


Come sarei stata bella se tanti stronzi berlusconiani
non avessero approfittato di me per scaricarmi addosso la loro coglioneria infinita!

 

quote

18 | L'altra Pagina scrive:

5 gennaio 2011 alle 11:45


Dice la stessa cosa l’altra Pagina degli anti-berlusconiani,avete rovinato tutto voi….
più lo si attacca più si rafforza…
contenti voi……
E come avevamo previsto,Lui è sempre in sella,
Fini è diventato il vice di Casini,il FLI non esiste,non lo voterà nessuno e il PDL e la Lega saranno sempre la coalizione di maggioranza.
Consolatevi con la Befana…
magari qualcuno ne ha una vera anche in casa.
ah ah ah ah ah ………

 

quote

19 | giulio scrive:

5 gennaio 2011 alle 11:50


Qualcosa si muove. Il presidente del Supremo Tribunal Federal, Cezar Peluso, ha ordinato ieri di riaprire il dossier relativo all’estradizione di Cesare Battisti presso l’Alta Corte brasiliana, a seguito della richiesta di scarcerazione dei legali dell’ex terrorista rosso e del ricorso presentato dagli avvocati dell’Italia per bloccare tale richiesta. Lo rende noto un comunicato dell’Stf, rilevando che Peluso ha ordinato di «disarchiviare» il procedimento e di allegare agli atti la richiesta «dell’immediato rilascio» di Battisti presentata ieri dopo il diniego all’estradizione deciso il 31 dicembre dall’ex presidente Lula.

Sembra, dunque, pagare l’agreament scelto dal governo italiano che ieri si è schierato compatto in civili manifestazioni contro la decisione di Lula. E l’umana grandezza di Silvio Berlusconi era racchiusa ieri pomeriggio (prima delle notizie di altro fuso orario) nello sguardo di chi non ha digerito un’incomprensibile presa di posizione, una smorfia che nascondeva una commozione forte quando il premier si è avvicinato alla sedia a rotelle di Alberto Torregiani, occhi umidi e straordinaria compostezza, in piazza Navona, sotto l’ambasciata del Brasile.

Fotogrammi di una civile quanto determinata protesta, una risposta di grande stile dinanzi a chi ancora una volta dai banchi sgangherati dell’opposizione, ha trovato modo di speculare persino su una storia così amara. Ma quale assenza del governo nella vicenda? Piuttosto, dove erano i «sinistri» fan dell’estradizione quando il signor Battisti si avvaleva della dottrina Mitterand? «È un vero criminale», ha detto di Cesare Battisti il premier. E il concetto è rimbalzato ieri in tutta Italia nelle manifestazioni organizzate davanti alle sedi diplomatiche brasiliane per protestare contro il «no» all’estradizione. La gente che vi ha partecipato pretende che il criminale Battisti non resti impunito e non esita a definire l’ex presidente brasiliano Lula «un vigliacco», un «complice dei terroristi».

Una condanna consapevole che ha unito le principali città italiane, da Milano a Firenze, da Bari a Napoli, da Torino a Roma, dove però esponenti della maggioranza e dell’opposizione hanno manifestato da «separati in piazza». In campo, oltre ai politici, anche familiari delle vittime del terrorismo, studenti e persino brasiliani. A Roma, una Piazza Navona invasa dalle bancarelle delle festività natalizie ha ospitato il sit-in di protesta più ampio al quale hanno aderito, in varie fasi, un migliaio di persone. Un commosso Alberto Torregiani, figlio del gioielliere vittima dei Proletari armati per il comunismo e vittima a sua volta, si è detto soddisfatto da questo «sit-in popolare» senza bandiere di partito «uniti per una battaglia: ottenere l’estradizione dell’ex terrorista».

Ma neppure il caso Battisti ha unito maggioranza e opposizione: infatti, gli esponenti del Pdl e quelli del Pd e dell’Idv hanno manifestato in momenti diversi e separatamente. Tra i più decisi il capogruppo del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri: «In Parlamento ci saranno iniziative a sostegno dell’azione di governo per chiedere l’estradizione dal Brasile di Cesare Battisti e speriamo che su questo ci sia la condivisione di tutte le forze politiche». «Si tratta di una manifestazione serena – ha sottolineato Gasparri – vogliamo seguire la via del diritto per difendere le ragioni delle vittime». Dal canto suo, il capogruppo del Pdl Fabrizio Cicchitto, con al fianco il ministro della Gioventù Giorgia Meloni, non ha esitato a definire Battisti un «criminale» e a condannare «l’ambiguo» ruolo della Francia.

 

quote

20 | stiamo arrivando scrive:

7 gennaio 2011 alle 15:42


sono alla frutta,stanno per crollare ,hanno fallito in tutte le cose che hanno promesso,per non parlare della sardegna,altro che tornare a sorridere..ohi ohi

 

quote

21 | che schifo di uomo abbiamo come ministro scrive:

7 gennaio 2011 alle 22:36


Generale Camporini smentisce La Russa:
«Mai fornito versioni diverse su Miotto»

 

quote

22 | A parte il fatto.. scrive:

8 gennaio 2011 alle 12:47


A parte il fatto che sei l’unico e riconoscibilissimo che continua a parlare in sardo-comunista,e dopo un po’ il tuo post svanisce,vai e fatti una bella gagata.
Stiamo tutti pensando ad altre cose,non disturbare.

 

quote

23 | Non cagata ma per te gagata scrive:

8 gennaio 2011 alle 12:48


Significa l’ultima cagata della tua vita.

 

quote

24 | Caro imbecille.... scrive:

8 gennaio 2011 alle 15:21


Non è il Generale Camporini che smentisce il Ministro LaRussa,semmai è il Ministro che deve sapere tutto e di più di ciò che avviene e il Generale non solo obbedisce ma deve sempre trasmettere il contenuto esatto dei fatti anche se fosse convinto di averlo già fatto e fatto bene.

Ma è mai possibile caro Imbecille che arrivi a schierarti anche con i Generali dell’Esercito pur di andare a modo tuo contro il governo.
E del Bastardo amico tuo Battisti che ne pensi?
Scometto che sei solo tu e Lula a diffenderlo.

VERGOGNA-VERGOGNA-VERGOGNATI-VERGOGNATI solito noto…

 

quote

25 | Una sola f scrive:

8 gennaio 2011 alle 21:02


difenderlo e non diffenderlo, gnurant!

 

quote

26 | ???? scrive:

8 gennaio 2011 alle 23:48


Parola non trovata

troppo sottile per i tuoi umili lettori

 

quote

27 | leggi ignorante scrive:

9 gennaio 2011 alle 11:28


La Russa o il capo dell’esercito: chi si dimette?

Il generale Mini: “Inconcepibili due versioni su Miotto”. Il ministro? “Non ho mai visto in tv un uomo delle istituzioni mimare, come un attore di un film di ultima categoria, la ricostruzione di un episodio fatale”

Fabio Mini si definisce un generale in cosiddetta ‘ausiliaria’. Anche il capo di Stato maggiore della Difesa, il generale Vincenzo Camporini, tra due mesi andrà in pensione. “Noi generali – dice Mini – in realtà non andiamo mai in pensione e continuiamo a interessarci del nostro Paese”. Per questo gli chiediamo di dirci a quale versione della morte di Matteo Miotto crede: a quella del ministro La Russa, secondo il quale Miotto è stato ucciso durante una battaglia, o a quella del generale capo di Stato maggiore della Difesa, Vincenzo Camporini, che sostiene che Miotto sia stato ucciso da un cecchino.

Generale, lei che ne pensa?

Camporini ha detto la verità: è stato il ministro La Russa a cambiare versione. Quando ha sostenuto che gli era stata data un’informazione edulcorata. Adesso il ministro la pillola la sta indorando, sostenendo che non voleva dire quello che ha detto, che non prova rabbia per i vertici dell’esercito, bensì stima. Sono boutade che possono avere conseguenze pesantissime sulla sicurezza dei nostri soldati. Non si può giocare sulla pelle dei militari morti e di conseguenza su quella dei vivi.

Generale, la pace è lontana anche tra le istituzioni. La situazione questa volta è “grave ma anche seria” ?

Le accuse che il ministro della Difesa ha rivolto al capo di Stato maggiore della Difesa hanno un effetto negativo anche sulla situazione interna: squalificano le istituzioni politiche e militari. Questo significa intaccare il tessuto connettivo del Paese. Dopodiché non resta più nulla.

Possibile che La Russa non si renda conto di fare un danno anche a se stesso?

Questi politici sono travolti dal proprio narcisismo.

O dalla propria incompetenza?

Anche. La cosa che mi ha lasciato stupefatto è la versione “romanzata”, divulgata urbi et orbi, dal ministro La Russa, con tanto di interpretazione mimica dell’accaduto. Si capiva molto bene che aveva cambiato la sua versione dei fatti perché influenzato dai colloqui avuti con i soldati dopo essere andato in Afghanistan.

E quindi?

E quindi, a mio avviso, il ministro non dava una nuova versione perché era emersa un’altra verità. Semplicemente gli è piaciuta di più quella dei soldati. Che è sempre meno “banale”, proprio perché enfatizzata, vuoi per spirito di corpo, vuoi per darsi coraggio, vuoi per esorcizzare la morte.

Un ministro che non sa fare la tara tra l’enfasi con cui i soldati raccontano ciò che vivono e i rapporti ufficiali dei vertici delle Forze Armate, non è inadatto a ricoprire questa carica?

Un ministro deve saper fare la tara, soprattutto se è il ministro della Difesa. E deve anche saper distinguere tra i toni dei rapporti ufficiali e i toni da usare quando si deve comunicare con l’opinione pubblica. Un ministro della Difesa deve avere, sempre e comunque, come suoi primi interlocutori i vertici militari, che sono addestrati per interpretare ciò che è accaduto davvero ai soldati sul campo.

Lei è stato a lungo impegnato nei Balcani, ma anche in Cina, negli Stati Uniti, sia in veste di generale sul campo, sia come portavoce e responsabile della comunicazione dei vertici militari. Ha mai assistito a uno scambio di accuse così aspro e frontale tra il ministro della Difesa e il suo capo di Stato maggiore?

No. Non ho mai nemmeno visto in tv un ministro della Difesa mimare come un attore di un film di ultima categoria, la ricostruzione di un episodio fatale che ha coinvolto l’esercito del suo Paese.

Perché, secondo lei?

Intanto perché uno dei due si è sempre dimesso prima di arrivare a tal punto. Secondo perché non si arriva a questo punto: l’insipienza non è prevista per certi ruoli. La malafede magari sì, ma l’incapacità no.

 

quote

28 | canta canta caro il mio bel imbecille scrive:

9 gennaio 2011 alle 14:46


canta e crepa per l’eternità.

 

quote

29 | Embé? scrive:

9 gennaio 2011 alle 14:48


“Fabio Mini si definisce un generale in cosiddetta ‘ausiliaria’”

E chi è Fabio Mini?

anno intervistato il primo scemo rosso che hanno incontrato per strada?
Ah ah ah!

 

quote

30 | adesso non precipitarti a dire scrive:

9 gennaio 2011 alle 14:48


adesso non precipiterti a dire che si scrive
” bell’imbecille.
Perchè il contenuto del mio messaggio nei tuoi confronti non cambierebbe.

 

quote

31 | controlla anche ... scrive:

9 gennaio 2011 alle 14:56


ho scritto precipiterti anzichè precipitarti,
segnala anche questo.

 

quote

32 | Avvolgiti nella bandiera della tua sardità scrive:

9 gennaio 2011 alle 14:57


Soffocati.

 

quote

33 | fate da bravi scrive:

9 gennaio 2011 alle 16:58


come sono nervosi i fascistoni ..ah ah ah

 

quote

Era un po’ di tempo che mi disinteressavo ai contenuti di questo ex bel blog.Ma oggi, vinto dalla curiosità,ho deciso di dargli un’occhiata nella speranza(vana)che qualcosa fosse cambiato…Invece ho dovuto constatare l’imperversare del nulla. Per l’ennesima volta….E questo nulla che imperversa alza pure i toni e ostenta arroganza e inesistente supremazia ma,per fortuna,trattandosi del nulla, viene ormai coltivato da nullità, per cui facciamo finta che non ho scritto nulla,tanto in tutto questo contesto del nulla non se ne accorge nessuno. Tranqui,non allarmatevi,non è successo nulla…….

 

quote

35 | x Pinocchio scrive:

10 gennaio 2011 alle 11:00


non ci crede nessuno.

 

quote

36 | Quindi scrive:

10 gennaio 2011 alle 22:56


non ci credi solo tu.Nessuno,appunto.

 

quote

37 | Tecs fai da bravo..... scrive:

10 gennaio 2011 alle 23:51


Stavi scrivendo bravo bravo sotto la foto del Colonia Julia e altre foto …….
adesso sotto celate spoglie……

 

quote

Macchè celate spoglie,era ovvio che fossi io.E ti ho pure confuso con quell’altro…Comunque faccio da bravissimo e non mi nascondo.Ed è più di un mese che non posto sul blog del Colonia.Aiò,ciao.

 

quote

39 | spero al piu' presto scrive:

12 gennaio 2011 alle 15:26


ma quando muore questo nano bastardo…

 

quote

40 | Giannifois scrive:

12 gennaio 2011 alle 20:48


Certo che a questo punto ci vorrebbe una radiocronaca di Alfonso circa i suoi allenamenti, di quelle che solo lui sa fare. L’ho incontrato domenica scorsa più in forma che mai.
Tocca a ti vedere oh(vocativo) Alfò….

 

quote

41 | muori tu scrive:

13 gennaio 2011 alle 14:52


e tutta la tua famiglia,ammesso che esista.

 

quote

Imperversano gli auguri e i buoni auspici,vedo….

 

quote

43 | speriamo al piu' presto scrive:

13 gennaio 2011 alle 15:21


ma e’ morto il nano?

 

quote

44 | Alfonso scrive:

13 gennaio 2011 alle 19:17


Ciao Gianni Fois,

incontrati domenica è stato un piacere, non ho potuto fare a meno di pensare a quanto fosse bello qualche tempo fa incontrarsi e scambiarsi opinioni anche in questo blog, tutto questo quasi per incanto mi ha portato su queste pagine, dove vedo che i vari PaoloVan Tecs Batman si fanno ancora sentire . . .
Per quanto mi riguarda sono allenato più che mai, il 6 gennaio ho partecipato alla prima gara ciclistica della stagione, (è andata bene) penso che a breve vedrete su questo blog qualche foto relativa alla gara, ne approffitto per salutarvi tutti con immenso affetto e amicizia.

a presto

alfonso

 

quote

45 | ih ih ih ih scrive:

13 gennaio 2011 alle 19:34


come fa’ il nano senza il legittimo impedimento? in prigione questa volta….. ah ah ah ah ah …..adessi ora puru

 

quote

46 | ridiamo noi scrive:

14 gennaio 2011 alle 1:36


a parte il fatto che il legittimo impedimento non è stato eliminato,poi i 3 processi del premier cadranno tutti e 3 in prescrizione e voi potete tranquillamente crepare di disperazione sino alla fine della legislatura,
hi hi hi hi hi hi .

 

quote

47 | BATMAN scrive:

14 gennaio 2011 alle 12:30


perché quando si parla di ” onestà ” si finisce sempre per prendere l’ epiteto di essere comunista ? é una cosa che non riesco a spiegarmi !!! perché non riparliamo di sport , di musica , di cene tra amici , e lasciamo perdere la politica, tanto su questa pagina c’é sempre il rosicone che non gli va mai bene la nostra amicizia , che siamo rossi, neri o gialli lui deve per forza disgregare le amicizie !!!! che pena !!!

 

quote

48 | non è propio cosi'.... scrive:

14 gennaio 2011 alle 14:32


pensaci bene e non fare demagogia.
senza volermene,io ti leggo ma posso non essere sulla stessa linea con i tuoi ragionamenti.
con amicizia.
Il jolly.

 

quote

49 | propio? scrive:

14 gennaio 2011 alle 15:14


propio! la pinella.

 

quote

50 | Il Jolly scrive:

14 gennaio 2011 alle 17:39


Il Jolly è un personaggio della storia di Batman.
La Pinella è un gioco di carte.
Proprio senza la r è un errore.
Poi, abbiamo altri argomenti interessanti?

Il Jolly.

 

quote

51 | in prigione scrive:

14 gennaio 2011 alle 19:01


e Ruby…come la mettiamo,anche questa in prescrizione?ih ih ih ih ih ih ah ah ah ah

 

quote

52 | di nuovo questa storia.... scrive:

15 gennaio 2011 alle 11:49


E’ tutta una barzelleta.
Ormai non ci crede più nessuno.
Non capiterà niente e sarà tutto come prima.
Cagheggio x tutti.

 

quote

53 | vecchio bavoso scrive:

16 gennaio 2011 alle 11:37


Ruby nella villa di Arcore per otto notti
Busta “Silvio B.” con dentro 10mila euro
Intercettazione tra Berlusconi e Nicole Minetti: «Tanto non potranno mai dimostrare che io sapevo che è minorenne»

 

quote

Eh già….Ma non è colpa sua se è diventato presidente del consiglio anzichè un bravo magnaccia/puttaniere ….Ha sbagliato carriera,quando ha pensato cosa voleva fare da grande!Un piccolo grande uomo(Dustin Hoffmann mi perdonerà per l’imbarazzante accostamento).Tuttavia egli seguita a basottare dicendo che i magistrati(rigorosamente di sinistra)si sono inventati il reato di “cena privata”! Fà ridere,vero? Ma a chi vorrà darla a bere questo piccoletto viagra-dipendente? Mah… Speriamo solo che questo gioco duri poco. P.S.: Ciao Rubyyyyyyy!!!!

 

quote

55 | e' finita nano malefico scrive:

16 gennaio 2011 alle 14:49


nano nano nano …in prigion prigion prigion…ah ah ah ah

 

quote

56 | schifoso vecchio bavoso scrive:

16 gennaio 2011 alle 14:51


La ragazza nelle telefonate intercettate ammette di aver fatto sesso .

 

quote

57 | FALSO !!!!! scrive:

17 gennaio 2011 alle 10:35


TUTTO FALSO !!!!!

 

quote

58 | lo sapevo scrive:

17 gennaio 2011 alle 11:09


si concordo !!!

 

quote

Come fate a sapere che è falso?La ragazza ha ammesso di aver fatto sesso,ma nessuno ha detto con chi. Non ho letto nessun nome!Ma chissà con chi avrà fatto sesso questa qui….

 

quote

60 | vecchioriccone scrive:

17 gennaio 2011 alle 15:30


“Giovani donne
si sono prostituite con Berlusconi”le minorenni devono studiare capito?

 

quote

61 | tutto falso? scrive:

17 gennaio 2011 alle 16:45


Agli atti i racconti sulle serate ad Arcore: “Lui le tocca davanti a tutti, ma come fa il giorno dopo a lavorare?”.

 

quote

62 | cess cess scrive:

17 gennaio 2011 alle 16:46


La stampa estera: “Vergogna, l’Italia merita di meglio”

 

quote

63 | adesso si e' anche fidanzato scrive:

17 gennaio 2011 alle 16:50


«È allucinante. Non sai. Lo chiamano tutte “amore”, ‘tesorino”. Non puoi nemmeno immaginare quello che avviene lì… Nei giornali dicono molto meno della verità anche quando lo massacrano». È quanto si legge nelle intercettazioni tra ‘T.M. e B.V.’ riportate nell’invito a comparire della procura di Milano a Silvio Berlusconi, secondo quanto riferito da chi ha potuto leggere la documentazione trasmessa alla Giunta per le autorizzazioni sul caso Ruby. Tra le carte si leggerebbe anche: «O sei pronta a tutto oppure prendi il taxi e te ne vai»

 

quote

Smettetela di dargli addosso,lui non ha fatto nulla. Continuando così gli opacizzate l’aureola!

 

quote

65 | Lui sarebbe odiato .... scrive:

17 gennaio 2011 alle 17:26


Lui sarebbe odiato a prescindere,questa è la verità.
E’ politicamente che la sinistra lo vorrebbe annientare.
Se Lui fosse stato un angelo immacolato non sarebbe gradito comunque.
Sono le sue idee che vogliono combattere.
Non riuscendo con le urne,iniziano con queste battaglie mediatiche dove la sinistra e una certa magistratura ci sguazza.
Non cambia nulla e non cambierà nulla.
AL CAGHEGGIO TUTTI.
AH AH AH AH AH !!!!!!!!!

 

quote

Mi consenta:se fosse stato un angelo immacolato(e magari anche onesto),sarebbe stato gradito,eccome!Ma,ahimè,non sembra esserlo.Cribbio…

 

quote

67 | Ahi ahi ahi scrive:

18 gennaio 2011 alle 8:55


Il cavaliere è nei guai!!!!

 

quote

68 | eolico scrive:

18 gennaio 2011 alle 9:58


berlusconi subito santo ,al posto di wojtila

 

quote

69 | GRINGO scrive:

18 gennaio 2011 alle 12:34


Tecs Uiller povero comunista…

 

quote

Comunista tuo nonno.E’ solo che l’infame fintocapelluto,essendo indegno del ruolo che ricopre,mi sta decisamente sulle palle.Quando uno è indegno,è indegno e basta. E’ sufficiente essere un po’ aggiornati per fare un dettagliato elenco di tutte le sue magagne.Quindi,de che stamo a parlà??? Ma potrebbe anche essere che sia tutta colpa dei magistrati di sinistra! Mon Dieu !!!P.S.:chiedi scusa a tuo nonno da parte mia,magari era un probo fascistone e io l’ho definito comunista… Adiòs Gringo.

 

quote

71 | ih ih ih ih scrive:

19 gennaio 2011 alle 20:15


Famiglia cristiana: notti di Arcore, squallore e depravazione.

 

quote

72 | Cantiamo tutti in coro ! scrive:

19 gennaio 2011 alle 22:51


Silvio Berlusconi,devi dar le dimissioni. Silvio Berlusconi,devi dar le dimissioni. Silvio Berlusconi, devi dar le dimissioni. Silvio Berlusconi, devi dar le dimissioni. Silvio Berlusconi, devi dar le dimissioni. Silvio Berlusconi, fuori dai………

 

quote

73 | cantiamo, cantiamo scrive:

19 gennaio 2011 alle 23:18


Dotato questo compositore ! e la musicà è tanto bella !

mi piace ! andiamo !

 

quote

74 | Ecco in sintesi..... scrive:

20 gennaio 2011 alle 12:48


Ecco in sintesi di quello che è successo. Il Governo Berlusconi è riuscito, contro ogni previsione, ad ottenere la fiducia sia alla Camera che al Senato, nonostante la scissione e le trame degli infami traditori finiani. Mentre la maggioranza di centro-destra si stava allargando ai cosiddetti “responsabili” e, con il benestare vaticano, anche all’UDC di Casini, per poter governare, concludere la legislatura e realizzare, finalmente, le riforme promesse agli Italiani in campagna elettorale, ecco scoppiare l’ennesima bomba ad orologeria delle “toghe rosse” milanesi.
In pratica, senza alcuna prova materiale ma, spiando “sotto le lenzuola” e, come loro consuetudine, basandosi esclusivamente su intercettazioni e battute telefoniche e sulle deposizioni di alcune “puttanelle pentite” in cerca di visibilità, i compagni di “Magistratura Democratica” contestano al Presidente del Consiglio alcune vicende personali ed intime: le sue feste, le sue amicizie e le sue frequentazioni femminili. Non siamo ipocriti e nemmeno moralisti, non condividiamo affatto certi stili di vita esagerati e decisamente sopra le righe ma è del tutto evidente che si tratta di scelte personali, sicuramente discutibili quanto assolutamente libere e probabilmente legittime.
Anzi, semmai, le indagini sembrano dimostrare quanto Berlusconi sia paradossalmente una “vittima”: circondato da una corte di adulatori incompetenti (sicuramente in materia di sicurezza e riservatezza), tampinato da una cerchia di parassiti ed approfittatori, ed assalito da centinaia di giovani e spregiudicate “zoccole”, disposte a tutte per guadagnare e fare carriera, magari nel mondo dello spettacolo e della televisione, spesso con il vomitevole sostegno di genitori e fidanzati-magnacci.
Berlusconi con tutti i suoi difetti, rimane, sempre e comunque, meglio di questa sinistra comunista e giacobina, ed ha, non solo il diritto, ma il preciso dovere di governare e di portare avanti il programma elettorale sottoscritto dagli Italiani. Ma il centro-destra deve pensare alla successione e scegliere un nuovo candidato per le prossime elezioni politiche che, per me lombardo, potrebbe benissimo essere il ministro Giulio Tremonti, il presidente Roberto Formigoni ma anche il leghista Roberto Maroni. Infine, il PDL deve rinnovarsi, fare chiarezza e pulizia e, soprattutto, in vista dei prossimi appuntamenti elettorali e congressuali, applicare veramente i principi di partecipazione, trasparenza e meritocrazia.
Altri episodi, scandalosi e tragicomici, come quello, oramai noto, di Nicole Minetti, alla quale, senza alcun merito politico, è stato regalato un seggio in consiglio regionale, non saranno più tollerati dai militanti, dagli iscritti e dagli elettori del Popolo della Libertà. Io personalmente vigilerò sulla composizione delle prossime liste elettorali del PDL a Milano ma anche sulle future nomine e consulenze politiche, denunciando qualsiasi caso di evidente nepotismo e raccomandazione, senza fare sconti a nessuno. “Basta puttanate e sputtanamenti”, servono dirigenti capaci e meritevoli, credibili e volenterosi. Nel PDL vi sono tantissime energie sane che vanno valorizzate, è il momento di farlo, altrimenti andranno definitivamente disperse.
Ricapitolando, questo è il mio pensiero: “Fini è una merda, la sinistra continua a farci schifo ma Berlusconi ed il PDL devono darsi una bella regolata!”

 

quote

75 | ok approvo. scrive:

20 gennaio 2011 alle 14:49


ok approvo.Anche se ( per fortuna solo qui’)verrai attaccato.
Ma contano i voti.
Ciao.

 

quote

76 | x 74 e 75 scrive:

20 gennaio 2011 alle 15:17


voi credete che il nano bastardo sia una vittima,pero’ dubito siate capaci di presentare le vostre figlie(se ne avete)al pedofilo in questione

 

quote

77 | no! infatti vanno quelle degli altri,babbeo. scrive:

20 gennaio 2011 alle 15:29


BABBEO ,BABBEO ROSSO.

POST DEDICATO AL NUMERO 76.

 

quote

78 | x77 scrive:

20 gennaio 2011 alle 21:10


quelle degli altri e anche la tua ,vero babbeo nero?

 

quote

79 | Non lo sapevate ? scrive:

20 gennaio 2011 alle 23:42


…che Silvio Berlusconi dice “Da quando mi sono separato ho avuto uno stabile rapporto di affetto con la donna invisibile.”

 

quote

80 | La donna invisibile scrive:

21 gennaio 2011 alle 13:51


Non ho mai avuto niente a che fare con quel sordido individuo,nè con nessun altro della sua congrega, ma solo con i fantastici 4. In fede,Susan Storm nota Sue. http://www.youtube.com/watch?v=_ULuhlMGq0s

 

quote

81 | record su record scrive:

21 gennaio 2011 alle 16:12


Record di Annozero. Record stagionale di ascolti per Annozero di Michele Santoro, dedicato al caso Ruby. Il programma di Raidue – che ha visto ieri sera, tra l’altro, uno scontro tra il conduttore e Daniela Santanché, che ha lasciato lo studio subito prima della fine della puntata, mentre Vauro mostrava le sue vignette – ha ottenuto una media 6 milioni 557 mila telespettatori pari al 24.63% di share.

 

quote

82 | povero tutti contro di lui... scrive:

21 gennaio 2011 alle 16:35


L’affondo di Famiglia Cristiana:
«Arcore, tre generazioni in rovina»

Il caso Ruby è fonte di «smarrimento, e addirittura angoscia per l’effetto che lo scandalo sta producendo fra le famiglie e i giovani». Lo scrive Famiglia Cristiana in un intervento pubblicato oggi sul suo sito online. «Proprio mentre la Chiesa annuncia un decennio programmato alla rieducazione cristiana della gioventù, da Arcore, dai suoi sostenitori e dai suoi critici soprattutto in tv, viene un messaggio opposto, di indecente rappresentazione del modo di vivere di tre generazioni, dei nonni, dei padri e dei figli».

È quanto scrive Famiglia Cristiana in un intervento sul caso Ruby pubblicato oggi sul suo sito online. Fra le molte conseguenze che l’evo berlusconiano ha avuto e continua imperterrito ad avere sulla società italiana c’è senza dubbio la divisione politica nel mondo cattolico, che non era riuscita a nessuno prima del Cavaliere nella storia repubblicana».

«In questi giorni davvero strazianti dello ‘scandalo Ruby’ – prosegue il settimanale dei Paolini – i giornali sono pieni di echi di quella divisione, riflessi nei commenti e nei relativi titoli su parecchie colonne a proposito di una domanda comune: che cosa dirà la Chiesa?».

«E la posta in gioco, politicamente parlando – conclude -, è di una evidente meschinità: come voteranno i cattolici alle prossime elezioni?».

 

quote

83 | abbiamo già detto... scrive:

21 gennaio 2011 alle 17:36


abbiamo già avuto modo di dire che non significa nulla avere lo share alto di ascolti.
anche negli anni passati avveniva la stessa cosa
ma poi inspiegabilmente alle elezioni vinceva la destra.
per esempio anche io ieri ho guardato anno zero è faccio parte insieme a tanti altri di questo fantomatico record di ascolti,ma poi non voto da quella parte.
capito?
si può guardare un programma per curiosità,seguirlo ma non condividerne le argomentazioni e il filo conduttore.

 

quote

84 | FACCIO QUELLO CHE VOGLIO scrive:

21 gennaio 2011 alle 17:53


NON MI DIMETTO.
NON VADO DAI GIUDICI.
CONTINUO A FARE QUELLO CHE MI PARE A CASA MIA.
QUANDO A FINE LEGISLATURA CI SARANNO L’ELEZIONI
FORSE MI RICANDIDERO’…
VI VOGLIO SFINIRE.
ZIO SILVIO.

 

quote

85 | okay okay scrive:

21 gennaio 2011 alle 19:10


quindi vuol dire che hai scelto di morire…..

 

quote

86 | santoro scrive:

21 gennaio 2011 alle 19:28


SANTORO SEI UNICO ORA E SEMPRE W SANTORO E ABBASSO IL NANO BASTARDO….

 

quote

87 | questo nel 2008 scrive:

21 gennaio 2011 alle 20:04


«Silvio vede le donne solo orizzontali»
Daniela Santanchè: «Il voto a Berlusconi è il più inutile che le donne possano dare»

Daniela Santanchè (Ansa)
MILANO — Insiste Daniela Santanchè, candidata premier della Destra. E attacca di nuovo il leader del Popolo della libertà Silvio Berlusconi: «Le donne per andare in Parlamento lo possono fare solo con me — ha detto in intervista a Canale Italia —. Vorrei fare un appello a tutte le donne italiane. Non date il voto a Silvio Berlusconi, perché Silvio Berlusconi ci vede solo orizzontali, non ci vede mai verticali».

Per la Santanchè il Cavaliere «non ha rispetto per le donne, lo dimostra la sua vita giorno dopo giorno. Ha detto a quella ragazza precaria di sposare un miliardario: non è questa la soluzione del precariato. Il voto a Silvio Berlusconi è il voto più inutile che le donne possano dare». Anche nei giorni scorsi la Santanchè aveva criticato il leader del Pdl: «Berlusconi ha sempre utilizzato le donne come il predellino della sua Mercedes: un punto d’appoggio per sembrare più alto dei veri nanetti di cui si circonda. Il voto alla Destra è invece utilissimo perché serve a rompere i vecchi giochi della politica e a rimettere in gioco valori e ideali che non devono essere cancellati».

 

quote

88 | He doesn’t want to okay scrive:

21 gennaio 2011 alle 23:42


Per 85

Il est assommant, il n’a pas la moindre idée de l’art de vivre , ni le moindre sens instinctif du moment où il devrait mourir

 

quote

89 | Ah? scrive:

22 gennaio 2011 alle 0:01


????

 

quote

90 | aveva da fare con RUBY scrive:

22 gennaio 2011 alle 8:12


Alpino ucciso in Afghanistan, al funerale
Berlusconi non va e resta a Palazzo Chigi

 

quote

91 | meglio cosi' scrive:

22 gennaio 2011 alle 8:14


Berlusconi non va e resta a Palazzo Chigi
***********

Finalmente si è reso conto di non essere all’altezza di rappresentare la nazioni in una circostanza riservata alle persone degne di un impegno tanto gravoso.
Nessun italiano (tranne quelli peggiori di lui) avrebbe mai accettato di delegare un simile individuo a rappresentarlo in un funerale di Stato, come se fosse un bunga bunga.
Ai funerali delle vittime del terremoto ebbe la sfrontatezza di ammirare in lato B di una assistente dei feriti e proporre… “posso palpare la signora ?”…. e poi, rivolto ad una dottoressa occupatissima ad assistere i feriti del terremoto “Da lei mi farei rianimare !”.
Ha fatto benissimo chi lo ha convinto di non essere degno del ruolo; da solo non lo avrebbe capito.

 

quote

92 | a parte gli errori...di "Non è degno" scrive:

22 gennaio 2011 alle 14:25


a parte gli errori e l’incomprensibile linguaggio sia del post 85 che del post 94 aggiungerei che
“una beata minchia” è l’unica risposta degna dei tuoi interventi.
Se lo dice quel troglodita di Albanese,
posso scriverlo anche io.
AMEN

 

quote

93 | Il post numero 94 per fortuna....... scrive:

22 gennaio 2011 alle 14:30


Il buon Valter aveva già cancellato il post numero 94 mentre scrivevo contro il soggetto ” Non sono degno”.
Pazienza non avete perso niente anche se il fanciullo avrebbe gradito la cancellazione del post numero 85.
Non si può avere tutto dalla vita.
AMEN

 

quote

94 | Basta le polemiche scrive:

22 gennaio 2011 alle 14:58


Basta le polemiche !

Per Walter è semplice cancellare i posts 85 anche 88 che non hanno che fare qui, in un blog di calcio ! Grazie.

 

quote

95 | Ma qui dentro..... scrive:

22 gennaio 2011 alle 18:36


…..le appartenenze politiche hanno bollito qualche testa di troppo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

quote

96 | GRANDE SAVIANO scrive:

23 gennaio 2011 alle 9:27


Saviano dedica la laurea ai pm del pool di Milano.

 

quote

97 | ancora e' nudda scrive:

23 gennaio 2011 alle 10:56


Perquisizioni all’Olgettina spuntano foto e 30mila euro
MILANO -Trentamila euro in contanti. E una serie di foto. Due nuove possibili prove sono spuntate durante le perquisizioni nel residence di via Olgettina, a Milano, dove ancora risiedono, sebbene sotto minaccia di sfratto, le ragazze della corte di Arcore. I soldi erano sotto il cuscino dell’ex valletta Barbara Faggioli, che s’è giustificata dicendo che erano “i suoi risparmi”.

IL DOSSIER

Le foto sono state scattate dalle ospiti delle serate di Berlusconi, e potrebbero rivelare nuovi particolari nell’inchiesta nella quale è indagato il premier. Fotografandosi a vicenda, le ragazze potrebbero aver catturato, magari senza volerlo, dettagli utili alla ricostruzione dei pm sulla giostra del sesso a pagamento che ruoterebbe intorno al presidente del consiglio.

I magistrati – impegnati ieri in un lungo vertice in procura – vanno avanti ma con cautela, con approfondimenti anche “in chiave difensiva” per Berlusconi. La testimonianza di Nadia Macrì, la escort modenese che venerdì ha raccontato al pm Antonio Sangermano e al procuratore aggiunto Pietro Forno di aver assistito ai rapporti tra Berlusconi e Ruby, e di avere ricevuto 5mila euro per una prestazione con il Cavaliere, è valutata per esempio con molta attenzione: i riscontri, ancora in corso, porterebbero a escludere la sua presenza sul posto

 

quote

98 | SAVIANO CODARDO E MERDOSO scrive:

23 gennaio 2011 alle 12:09


Al pool di Milano dedichiamo la falsa laurea di DIPIETRO.
Boccassini fammi tanti bei……..

 

quote

99 | Le ragazze ....... scrive:

23 gennaio 2011 alle 12:14


Le veline ,le meteorine,le vallette,e tante altre del mondo dello spettacolo da sempre sono in affitto in quella zona di Milano,pagano regolarmente e fanno quello che vogliono della loro vita privata come noi.
Anche con il Premier a casa sua, se vogliono.
Ciao, cari cagalloni.

 

quote

100 | sodoma e gomorra scrive:

23 gennaio 2011 alle 21:41


VIVA SAVIANO NOSTRO EROE….

 

quote

101 | tanto che.... scrive:

24 gennaio 2011 alle 11:12


gli arresti alla mafia sono del governo,
Saviano è un codardo e un bastardo.

 

quote

Ma i post 98 e 101 sono stati scritti da due camorristi? Sembra che Saviano gli stia decisamente sulle palle…..!! C’è addirittura chi non riesce ad apprezzarne il coraggio,il che è tutto dire…Vorrei vedere loro,se avessero il coraggio di denunciare tutto ciò che ha denunciato Saviano,pur vivendo circondato da un ambiente di assassini camorristi che ammazzerebbero la mamma per soldi e per non fare uno sgarro al boss. Facile parlare quando si vive lontano da queste realtà, eh? Lo chiamate codardo merdoso e bastardo, ma quanto è distante il suo coraggio dal vostro? Lui, almeno,si firma…. P.S. : che controsenso definire codardo chi ha sacrificato una vita normale per aver avuto il coraggio della verità! Complimenti per l’alto senso di civiltà e di coerenza sociale sulle tristi realtà di questo pseudo-paese allo sfascio.Saluti,Tecs.

 

quote

103 | x101 scrive:

24 gennaio 2011 alle 16:32


gli arresti alla mafia sono dei PM che il tuo padrone vuole zittire…VIVA SAVIANO NOSTRO EROE…

 

quote

104 | I PM scrive:

24 gennaio 2011 alle 17:06


Perchè adesso i Pm vanno a scovare i mafiosi?
Hanno anche loro un compitino ,ma il grosso del
lavoro viene fatto dagli altri.
Comunque grande successo sulla mafia del governo Berlusconi.

 

quote

105 | Tecs caro amico... scrive:

24 gennaio 2011 alle 17:12


Capisci benissimo che la polemica su Saviano,di cui non si discutono i meriti relativi alle informazioni e denunce sulla mafia,sono inerenti al suo modo di proporsi al suo modo di schierarsi e a certe esternazioni del tutto gratuite e demagogiche che avrebbe potuto risparmiarsi.
Ci siamo capiti.
Un amico, che non approva in tutto il Signor Saviano.
Ciao Tecs.

 

quote

Dal non approvarlo in tutto al definirlo codardo merdoso e bastardo ce ne passa parecchio,non trovi? Ho riflettuto su ciò che ha fatto e alla vita che fa(e che farà),prima di scrivere il mio post 102,e non posso fare a meno di averne il massimo rispetto e la massima considerazione. Riflettiamo bene su questo e cerchiamo di capire cosa lo ha spinto a fare questa scelta.Io la definirei la ribellione intelligente ad una realtà insopportabile,ma è solo una mia opinione… Condivido pienamente tutto il suo operato,compreso il suo modo di proporsi ed esternare. Di demagogia, poi,non ne parlerei neanche. Baciamo le mani paisà,Tecs.

 

quote

107 | VIVA SAVIANO scrive:

24 gennaio 2011 alle 18:36


ONORE AL NOSTRO EROE SAVIANO,in galera x sempre il “vostro” presidente nano mafioso..

 

quote

108 | sono punti di vista scrive:

24 gennaio 2011 alle 19:03


Sia per Saviano,sia per Berlusconi.

Saviano non era obbligato a fare certe scelte,ma da qui a farne un martire.
Anche il nostro ministro degli interni viene applaudito anche dall’opposizione e dice le stesse cose e arresta i mafiosi,salvo poi dover correre da Fazio e Saviano a fargli correggere il tiro per tutta una serie di minchiate che il carcerato Saviano aveva proferito.
Non siamo obbligati a sposare in toto Saviano.
Chiaro?
Ripeto sono punti di vista……

 

quote

Chiarissimo!
Peccato che io non abbia mai detto che Saviano è un martire e che sia stato obbligato a fare certe scelte. Ne ho solo preso atto e condiviso le motivazioni.Quando ha detto le stesse cose Maroni ho applaudito lui,anche se i ruoli sono talmente differenti da non consentire paragoni tra i due. Delle presunte minchiate di Saviano non ho notizia. Ed è chiaro anche che non siete obbligati a sposare in toto Saviano(e nessuno ve l’ha mai chiesto,mi sembra) sennò che democrazia sarebbe? Saluti distintissimi,anche i miei sono punti di vista.

 

quote

110 | SAVIANO GRANDE EROE scrive:

25 gennaio 2011 alle 15:40


ONORE AL NOSTRO EROE SAVIANO,in galera x sempre il “vostro” presidente nano mafioso..come è possibile paragonare il nano bastardo con il nostro EROE SAVIANO?

 

quote

111 | INFATTI scrive:

26 gennaio 2011 alle 11:24


per adesso in galera abbiamo SAVIANO.

 

quote

112 | E' un classico..... scrive:

26 gennaio 2011 alle 15:03


…..Saviano vive da galeotto e i figli di putt… che in galera dovrebbero starci ci governano!!!!! Clamori dell’italietta conosciuta in tutto il mondo. Così è la vita….

 

quote

113 | x111 codardo scrive:

26 gennaio 2011 alle 15:33


ONORE AL NOSTRO EROE SAVIANO,in galera x sempre il “vostro” presidente nano mafioso..come è possibile paragonare il nano bastardo con il nostro EROE SAVIANO che ha dimostrato di avere le palle(che a te mancheranno sicuramente )e tu che difendi il nano pedofilo che si tromba le minorenni, stai attento che prima o poi trombera’ anche te..o forse lo ha gia’ fatto……..ih ih ih ih ih

 

quote

114 | .Questo Saviano..... scrive:

26 gennaio 2011 alle 15:56


Ma perchè tutto questo parlare su Saviano?
Dice cose che sanno tutti in modo fazioso,mentre il governo con la magistratura e le forze dell’ordine arresta mafiosi a più non posso un giorno si e l’altro pure.
Ma di cosa stiamo parlando?

Per tutte le altre cose…
esiste per voi il muro del pianto
andate pure e crepate con rigoroso silenzio.
AMEN.

 

quote

115 | L'INFEDELE scrive:

26 gennaio 2011 alle 17:51


IL SOLITO EBREO!

 

quote

116 | crepa tu scrive:

26 gennaio 2011 alle 18:20


ONORE AL NOSTRO EROE SAVIANO,in galera x sempre il “vostro” presidente nano mafioso..come è possibile paragonare il nano bastardo con il nostro EROE SAVIANO che ha dimostrato di avere le palle(che a te mancheranno sicuramente )e tu che difendi il nano pedofilo che si tromba le minorenni, stai attento che prima o poi trombera’ anche te..o forse lo ha gia’ fatto……..ih ih ih ih ih

 

quote

117 | BONDI HA VINTO scrive:

27 gennaio 2011 alle 11:41


La maggioranza tiene è batte l’opposizione.
Bondi rimane al suo posto niente sfiducia.

Mentre il PD ha una brutta gatta da pelare,
a Napoli rissa alle primarie…
Vergogna.
Saviano si schiera a sinistra,non è una novità.
Vendola fotografato mentre un uomo per modo di dire gli lecca l’orecchio.
La Boccassini si sdruscia con un giornalista di sinistra,lei invoca la privacy.

Fini si deve dimettere sia per la conferma sulla casa di Montecarlo e sia per il ruolo che ricopre faccendo politica spudoratamente contro il governo.

PARLIAMO DI TUTTO QUESTO .

 

quote

118 | BATMAN scrive:

27 gennaio 2011 alle 13:36


per il post n° 115 , PER TE COSA SIGNIFICA ESSERE EBREO ?

 

quote

119 | mi...a tua a bondi scrive:

27 gennaio 2011 alle 15:54


Ruby, nuovi atti: c’era un’altra minorenne
Una ragazza confessa: offerta in dono
Iris Berardi dal premier nel 2009. Un appunto della giovane
marocchina: «Avrò 4,5 milioni entro due mesi da B.»..no dai PARLIAMO DI TUTTO QUESTO…….che coglioncello che sei..

 

quote

120 | PARLIAMO DI QUESTO INVECE .. scrive:

27 gennaio 2011 alle 16:46


No, per Nicole Minetti, incredibilmente non è affatto ok. Dice Nicole: “No perché… devo parlare al mio avvocato. Io sono indagata, per me la cosa è diversa.. Lui sarà anche il mio capo, ma io sono indagata e lui altrettanto… È un pezzo di merda. Se vuole vedermi, mi chiama lui, ma se vado ci vado con gli avvocati”. E più tardi, con maggiore violenza, spiega a Clotilde Strada, la sua assistente: “Non me ne fotte un cazzo. Se lui è il presidente del Consiglio o, cioè, è un vecchio e basta. A me non me ne frega niente, non mi faccio prendere per il culo. Si sta comportando da pezzo di merda pur di salvare il suo culo flaccido. Giusto che si faccia sentire lui se non lo farà mi comporterò di conseguenza… quel briciolo di dignità che mi rimane la voglio tenere… visto che lui non mi ha chiamato… gli faccio prendere paura. Quando si cagherà addosso per Ruby chiamerà e si ricorderà di noi.. adesso fa finta di non ricevere chiamate”.

È dunque in queste condizioni l’uomo che guida il Paese. Lo avevamo intuito, ora non si possono più chiudere gli occhi dinanzi a quel vediamo: una dissennata vita privata ha consegnato Silvio Berlusconi a gravissime responsabilità penali, di cui risponderà a breve in un problematico giudizio immediato, ma soprattutto al ricatto plurimo di decine di giovani donne. Berlusconi è in una via senza uscita.

 

quote

121 | PURE LA DROGA scrive:

27 gennaio 2011 alle 16:49


Caso Ruby, un’altra minore alle cene di Arcore. Nel nuovo dossier Minetti furiosa, spunta la droga..

 

quote

122 | ADESSO .... scrive:

27 gennaio 2011 alle 16:53


Adesso anche Bondi…..non và bene….
Diceva bene quel giornalista l’altro giorno a Ballarò,
anche se lui (Berlusconi) fosse un angelo e i suoi ministri bravi e persone per bene…
all’opposizione e alla sinistra in genere non andrebbero comunque a genio .Le idee, sono quelle tutto sommato le cose che non digeriscono.

 

quote

123 | tra 2 mesi, nessuno ricorderà questi eventi scrive:

27 gennaio 2011 alle 16:58


Sarà come sempre una bolla di sapone,
nessuno ricorderà più niente,
non ci sarà nessun reato,
verrà tutto archiviato.

RASSEGNATEVI- RASSEGNATEVI- RASSEGNATEVI.

 

quote

124 | Essere Ebreo significa... scrive:

27 gennaio 2011 alle 17:14


Caro Batman,essere Ebreo significa essere come te e come me senza alcuna differenza.( siamo tutti uguali,ci mancherebbe altro).
Purtroppo non per colpa degli Ebrei,certe volte viene usato in maniera disdicevole per offendere qualcuno che magari non ha niente a che fare con gli ebrei.
Gad Lerner è una merda non perchè è ebreo,
lo sarebbe anche se fosse mio fratello.
Però siccome dicendogli Ebreo con un certo tono si offende ,chi non lo può vedere lo appella cosi’.
Adesso ai capito.
Niente contro gli Ebrei ,tutto contro Gad Lerner.

 

quote

125 | Scusa Batman... scrive:

27 gennaio 2011 alle 17:21


“Adesso hai capito”, nel post precedente mancava della H.Chiedo perdono.
I post dopo averli scritti ,bisogna sempre rileggerli.
Ciao,saluti e a presto.

 

quote

126 | Chissà perchè parluno sempre.... scrive:

27 gennaio 2011 alle 17:23


Chissa perchè si parla sempre dei campi di concentramento( neri e rossi ) e praticamente mai delle FOIBE .

Meditate gente ,meditate.

 

quote

127 | Le Foibe hanno dietro i compagni scrive:

27 gennaio 2011 alle 18:12


Scommetto che non ci avevi pensato.
E poi i campi di concentramento non erano solo in Germania,
avevamo anche quelli in Russia…
ma di questi non parliamone …
sai ,dicono che non sta bene….

 

quote

128 | Ad Oristano.... scrive:

27 gennaio 2011 alle 18:33


Ricordo che negli anni ’70 ad Oristano c’era un tipo che veniva chiamato” l’ebreo”.
Il motivo pare , fosse perchè era tirchio.
Lo ricordo molto bene,oggi vive in alta Italia, però devo dire che chi lo chiamava cosi commetteva 2 errori :
Primo: gli ebrei non sono tirchi.
Secondo: da quale pulpito arrivava questo epiteto?Erano tutti amici suoi senza una lira che speravano di vivere alle sue spalle, ma lui non era un fesso.
Al prossimo aneddoto.
Morale: è troppo facile chiamare tirchio un amico,
se non si possiede un becco di un quattrino.

 

quote

129 | ah ah ah fido linguetta.. scrive:

27 gennaio 2011 alle 19:03


Emilio Fede querela il suo caposcorta, evoca il nazismo, e rischia il posto a Rete4
Posta su Google reader vota su OKNotizie Condividi sulla bacheca di Facebook Aggiungi a Digg! vota su UpNews Aggiungi a Linkedin Delicious Aggiungi a Mixx! Condividi su FriendFeed

[Aumenta la dimensione del testo] [Diminuisci la dimensione del testo] RSS

MILANO – Il direttore del Tg4, Emilio Fede, «dopo aver preso visione, attraverso i verbali di interrogatorio dell’inchiesta sulle cene ad Arcore», ha affidato ai suoi legali l’incarico di querelare il brigadiere capo dei carabinieri, Luigi Sorrentino, ritenendo le sue affermazioni «non corrispondenti al vero e lesive della propria dignità umana e professionale». Ne dà notizia una nota nella quale si spiega che «il signor Luigi Sorrentino non è mai stato autista di Emilio Fede», che «Emilio Fede non è mai rientrato alle 4 del mattino, come invece racconta il caposcorta», che «mai Emilio Fede, mai, ha utilizzato la scorta per accompagnare ragazze a casa» e che «al tempo stesso Fede ha invitato i vertici dell’Arma dei carabinieri ad accertare se il racconto di Luigi Sorrentino corrisponda, oppure no, alla verità».

«Sono indignato, schifato, incazzato». Sul caso Ruby, Emilio Fede dice di non poterne più di «questa informazione che è di tipo nazista. Il procuratore Bruti Liberati – aggiunge il direttore del Tg4 – fa bene a difendere il prestigio dei magistrati. Dovrebbe però difendere anche la mia dignità e quella di tutte le persone che in questa vicenda non c’entrano niente. Questa informazione – aggiunge Fede – è la vergogna di noi giornalisti che la facciamo».

A Fede è arrivato immediatamente un commento piccato di Enzo Iacopino, presidente dell’ordine dei giornalisti: «Intollerabile che si evochi un’informazione di tipo nazista proprio nel Giorno della Memoria».

Da più parti si vocifera che la carriera di Fede a Rete4 sia giunta al capolinea. Significativo il silenzio di Fedele Confalonieri, presidente di Mediaset, che ha preferito non rispondere ad una domanda diretta sull’argomento.

 

quote

130 | ih ih ih ih dopo una vita passata a leccare il nano ...ecco la fine che ti meriti ih ih ih scrive:

27 gennaio 2011 alle 19:12


Berlusconi-Fede, finito l’idillio?
IMG
La notizia circolava da qualche giorno, ma ieri sera è finita prima sul sito del settimanale Oggi e poi, manco a dirlo, sul sito Dagospia: Silvio Berlusconi starebbe per silurare Emilio Fede, soprannominato Emilio Fido da Striscia la Notizia per la sua parossistica attaccatura al capo.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso? Una frase di troppo pronunciata dal direttore del Tg4 domenica scorsa, alla trasmissione “In mezz’ora”, condotta da Lucia Annunziata su Raitre (VIDEO). «La discoteca di Arcore? Serve al figlio maggiore e ai suoi amici», aveva detto il direttore del Tg4. Passano poche ore e, riferisce Oggi.it, il direttorissimo riceve una telefonata molto alterata dal presidente del Consiglio: «Ti diffido dal nominare i miei figli in qualsiasi occasione, in privato e in pubblico». A seguire, la decisione di “dimettere” il direttore. In lizza per la sostituzione ci sarebbero già Mario Giordano, Salvo Sottile e Giorgio Mulé.

Sempre il settimanale riferisce che la situazione di Fede era già critica da quando erano uscite le intercettazioni tra lui e Lele Mora, soprattutto quella dove i due parlano di soldi da chiedere a Berlusconi e una presunta «cresta» sfilata da Fede a Mora per una commissione: circostanza smentita dal giornalista e dunque tutta da vedere. La vicenda ovviamente non poteva essere risolta perché, dice Oggi.it, «la rimozione di Fede sarebbe suonata come un’ammissione di colpa e di bunga bunga, come dire: «Ti caccio perché hai lucrato sulle mie festicciole». Ma il premier aveva già in mente di sostituire il conduttore. Anche perché, diciamola tutta, il direttore del Tg4 sta per compiere 80 anni e forse potrebbe anche pensare che sia giunta l’ora di farsi da parte e dar spazio a qualche “giovane sessantenne”…e invece no. Fede smentisce categoricamente. Anzi, sostiene di aver ricevuto rassicurazioni da Mauro Crippa (direttore generale news di Mediaset) e addirittura da Fedele Confalonieri. Ma una crepa s’insinua nella sua debole smentita: Fede infatti rivela di non aver sentito più Berlusconi «da quando è scoppiato questo casino». E se veramente i due erano “compagni di bisboccia”, sembra davvero strano che, all’improvviso, la comunicazione tra loro si sia così bruscamente interrotta.

26 gennaio 2011

 

quote

131 | SI, MA RIMANE RETE 4. scrive:

27 gennaio 2011 alle 19:26


Era come pensare che arrestando Toto Riina fosse stata sconfitta la mafia.
Al posto di Emilio Fede ci sarà un altro che svolgerà alla stessa maniera il TG4.
Non si vince eleminando le persone,
quelle dure da sconfiggere sono le idee.
Dal 1994 è in sella il Cavaliere e i milioni e milioni e milioni di Italiani che lo hanno votato
e lo voteranno.

E voi? Continuate a crepare nei postriboli delle vostre capanne.

 

quote

132 | Idee? scrive:

28 gennaio 2011 alle 0:44


Ma dove sono queste idee?

 

quote

133 | Idee? 2 scrive:

28 gennaio 2011 alle 0:47


Per la morale del 128 che dice: è troppo facile chiamare tirchio un amico,
se non si possiede un becco di un quattrino.
Veramente se non si possiede il becco di un quattrino non si può essere tirchi….. ma si può dirlo di chi i quattrini ce li ha e non li scuce….

 

quote

134 | sdher scrive:

28 gennaio 2011 alle 11:01


Domanda ai sinistrini che difendono Santoro: ipotizziamo una coppia di “giornalisti” di centrodestra che dileggiano e diffamano (mai che Travaglio ci racconti delle sue condanne per diffamazione passate in giudicato) i leader della sinistra e già che ci siamo anche gli idoli che adorate quali Lenin, Stalin, Maozedong, Pol Pot, Menghitsu, Che Guevara ecc. Ipotizziamo un direttore generale della TV di Stato (pagata da tutti) che intervenga per condannare le scorrettezze dei due che confondono libertà di informazione con licenza di diffamazione. La domanda è semplice: in quel caso strillereste e vi strappereste i capelli per la libertà di stampa violata ed offesa?

 

quote

135 | IL PIU' AMATO scrive:

28 gennaio 2011 alle 11:39


NEW YORK – Dopo quasi mezzo secolo è finalmente uscita allo scoperto e ha deciso di raccontare la sua relazione clandestina con il presidente John Fitzgerald Kennedy. Mimi Beardsley Alford, oggi pensionata sessantaseienne ed ex stagista alla Casa Bianca negli anni Sessanta, è in procinto di pubblicare «Once upon a secret», libro di memorie in cui racconterà la sua esperienza nel team del politico democratico ucciso a Dallas nel 1963 e soprattutto i 18 mesi in cui fu una delle amanti del presidente degli Stati Uniti d’America. La Random House, casa editrice che pubblicherà il volume, ha già versato un anticipo di un milione di dollari all’ex stagista per ottenere i diritti esclusivi dell’opera.

RELAZIONE CLANDESTINA – La storia di questa relazione clandestina non è sconosciuta. Fu raccontata per la prima volta nel 2003 dallo scrittore Robert Dallek che nella biografia «An unfinished life: John F. Kennedy, 1917-1963» parlò di una relazione sessuale tra una stagista e il presidente. La fonte principale di Dallek era una dichiarazione orale registrata negli anni Sessanta da Barbara Gamarekian, vicesegretaria dell’ufficio stampa di Kennedy. I tabloid americani si misero sulle tracce dell’ex stagista e dopo lunghe indagini (la Beardsley Alford aveva anche cambiato nome) riuscirono a scovarla. La donna, che lavorava per una chiesa presbiteriana e che non aveva mai confessato la liaison giovanile né ai suoi genitori né ai figli, confermò di essere stata l’amante del presidente dal giugno del 1962 fino al novembre dell’anno seguente, mese in cui lasciò l’incarico alla Casa Bianca e tornò al college. «Avevo solo 19 anni – dichiarò l’ex stagista sessantaseienne -. Ero una ragazza molto giovane, ingenua e innocente».

RAGAZZA IMPERTINENTE – Diversa appare l’immagine della Beardsley Alford nei racconti orali della vicesegretaria Gamarekian e ripresi nel libro di Dallek: la diciannovenne è descritta come una ragazzina impertinente, pronta a telefonare al presidente fino in Irlanda, dove era in visita ufficiale, per lamentarsi del fatto che i suoi superiori non le volevano concedere un giorno di riposo. Secondo il racconto della Gamarekian, Kennedy minacciò di licenziare chiunque avesse dato problemi alla ragazza e la stagista riuscì a ottenere quello che voleva. In un’altra occasione, ricorda la Gamarekian, il presidente incontrò a Nassau, nelle Bahamas, il premier inglese Harold MacMillan. La Beardsley Alford accompagnò Kennedy, ma cercò in tutti i modi di nascondersi da sguardi indiscreti. La Gamarekian sostiene anche che la Beardsley Alford non era l’unica ragazza che lavorava alla Casa Bianca a ricevere particolare attenzioni dal presidente. Anzi. L’ ufficio stampa era popolato da giovani considerate dei veri e propri giocattoli sessuali sia dal presidente che dai suoi principali aiutanti.

«LA MIA VERITÀ» – L’ex stagista, che nel corso della sua vita si è sposata due volte, ha fatto sapere di voler scrivere quest’autobiografia per raccontare come realmente andarono i fatti. Le indiscrezioni, uscite sui giornali, dopo la pubblicazione del libro di Dallek, l’avrebbero turbata molto e adesso vuole raccontare la sua “verità”. Tuttavia Mark Reiter, agente della Beardsley Alford, sottolinea che «Once upon a secret» non sarà affatto un libro pruriginoso, ma racconterà con misura la vita della sessantaseienne. Parlando dell’ex stagista, Reiter ha rilevato che la donna «non è affatto quel tipo di persona che mette in piazza i particolari intimi che l’intero Paese vuol sapere. Il libro – continua Reiter – si dividerà in tre parti. La prima racconterà la vita della Beardsley Alford prima di arrivare a Washington. La parte successiva racconterà la sua esperienza alla Casa Bianca. Infine la parte più interessante sarà quella dedicata agli anni dopo l’esperienza di stagista. Si vedrà come la tua vita, il tuo matrimonio e tutto il resto possano essere influenzati profondamente da un segreto che hai deciso di custodire». Susan Mercandetti, redattrice esecutiva alla Random House, racconta di aver acquistato i diritti del libro dopo aver esaminato solo 20 pagine: «Ho letto quel poco che basta per capire quanto straordinario sia questo libro – ha dichiarato la Mercandetti al New York Times -. È un’opera che alla fine racconta la perdita dell’innocenza».

 

quote

136 | 2 risposte-al N°132 e al N°133 scrive:

28 gennaio 2011 alle 12:00


Prima risposta al post N° 132-Quali idee?
Si intendeva le idee opposte alla sinistra,
in qualsiasi materia politico-sociale.
Quelle che da sempre la sinistra combatte.
Non fare finta di non capire,altrimenti si andrebbe tutti d’amore e in sintonia.

Seconda risposta al post N° 133-I Tirchi-
Infatti,chi non ha un becco di un quattrino non può
essere tirchio, hai ragione ,leggi bene il mio post,ma è anche troppo comodo dirlo a chi il quattrino lo ha, ma no foraggia l’amico accidioso.
Gli Accidiosi, persone pigre,indolenti e inerti.
A MARRAI !!!!!

 

quote

137 | nonostante tutto scrive:

28 gennaio 2011 alle 15:20


Rai, Ancora record ascolti Annozero, ieri sera sette milioni
di TMNews
Commenta
Invia
Roma, 28 gen. (TMNews) – Nuovo record di stagione per ‘Annozero’, seguito ieri sera da 7 milioni di spettatori, per uno share del 25,72%, che ha vinto di nuovo il prime time delle reti Rai e Mediaset. Il programma di Michele Santoro si è occupato ancora del caso Ruby e ha visto l’intervento in diretta del direttore generale della Rai Mauro Masi che ha richiamato il conduttore a rispettare le regole del Codice di autoregolamentazione per la rappresentazione delle vicende giudiziarie in tv.
Intervento sul quale il Dg si è scontrato con Santoro e dopo il quale l’opposizione chiede a Masi di dimettersi. Critici anche i consiglieri di minoranza. Sul fatto è intervenuto anche Aldo Grasso oggi sul Corriere: quanto accaduto ieri, spiega, è “sintomo di un’azienda allo sbando” che “non riesce più ad esprimere una linea editoriale”. Contro Santoro si è scagliato invece Berlusconi, che ieri sera si è detto “infuriato” per un programma che è “una vergogna”.

 

quote

138 | buca anche questa ah ah ah ah ah pezzenti..... scrive:

28 gennaio 2011 alle 16:32


Casa An, pm: carte S.Lucia irrilevanti
Bossi frena su dimissioni Fini..

 

quote

139 | altre 2 precisazioni scrive:

28 gennaio 2011 alle 16:58


La prima: ripetiamo fino alla nausea,Annozero è seguito anche da chi non condivide e prende le distanze come me (compreso il Direttore Masi della RAI da un conduttore e da una trasmissione del genere.
Anche perchè Annozero c’era anche gli altri anni e poi alle elezioni puntualmente vinceva il Cavaliere.

La seconda : Fini potrà anche non dimettersi,ma ciò non toglie che la casa è del prestanome genero Tulliani.
Fini aveva promesso che se fosse risultato che la casa fosse stata intestata al cognato , si sarebbe dimesso.
Ma il problema di Fini ,e la Lega non frena per niente,è il fatto che ricoprendo quel ruolo non può fare politica e per di più formando un partito che è all’opposizione.
Mi sembra cosi’ ovvio.

 

quote

140 | SHARE scrive:

28 gennaio 2011 alle 17:02


Share non vuol dire maggioranza ( Annozero),
anche perchè al voto tutti quei cari e numerosi spettatori ( anche negli anni passati ) hanno votato
a destra.
Chi guarda una trasmissione,non significa che sposa la linea e il conduttore.

 

quote

141 | record su record scrive:

28 gennaio 2011 alle 18:42


non e’ vero che lo guardate,come e’ vero che io non guardo il tg4 di quel verme …VIVA SANTORO TUTTA LA VITA….

 

quote

142 | a furia di tirare,la corda si spezza scrive:

29 gennaio 2011 alle 11:17


tenete a mente tunisia ed egitto…..

 

quote

143 | ANNOZERO scrive:

29 gennaio 2011 alle 12:02


Ammesso anche il fatto che non lo guardassi,e quindi che il pubblico fosse tutto schierato da quella parte,
come mai tutti questi consensi non si concretizzano in voti?

 

quote

144 | La corda scrive:

29 gennaio 2011 alle 12:07


Con una differenza ,in Italia scendiamo in piazza tutti anche i moderati oltre il centro destra e insieme alle forze dell’ordine e all’esercito vi prendiamo a calci in culo.
Voi non siete gli ITALIANI che votano e vincono le elezioni,voi siete uno sparuto gruppo di insignificanti imbecilli che non sanno neanche dove hanno i piedi.

 

quote

145 | per il cagallone 144 scrive:

29 gennaio 2011 alle 12:45


un destrino non avra’ mai le palle per prendere a calci uno di noi,voi le palle le avete solo per andare a mignotte(minorenni),vi dovrebbero tagliare i cog…..i e buttarli in pasto ai maiali…

 

quote

146 | VIVA SANTORO scrive:

29 gennaio 2011 alle 12:55


AnnoZero è un programma televisivo di approfondimento politico di Rai 2 condotto in prima serata da Michele Santoro a partire dall’autunno 2006. Si tratta del primo programma che la RAI ha affidato a Santoro dopo la sospensione del programma Sciuscià nel 2002 a seguito dalle dichiarazioni di Silvio Berlusconi del 18 aprile di quell’anno (il cosiddetto “Editto bulgaro”), che hanno di fatto segnato per alcuni anni l’allontanamento del conduttore dalla televisione italiana. Secondo quanto dichiarato dallo stesso Santoro, AnnoZero non usufruisce del canone Rai ed è autofinanziato con gli spot pubblicitari.
La sesta edizione di Annozero è partita il 23 settembre 2010, dopo un’ondata di polemiche estive sulla sua messa in onda tra lo stesso Michele Santoro e il direttore generale della RAI Mauro Masi per il rinnovo del contratto di Marco Travaglio. Dalla seconda puntata all’interno del programma ci sarà la nascita di Tg Zero condotto da Monica Giandotti. Il giorno 13 ottobre 2010 la RAI ha sospeso Santoro per 10 giorni a partire dal 18 ottobre 2010. La sospensione è stata poi annullata grazie al tempestivo intervento del presidente RAI e alle e-mail di protesta degli spettatori. Dopo la puntata del 2 dicembre 2010 la Fiat farà causa alla trasmissione. [20]
23/09/2010 – Scacco al premier Ascolti 4.874.000, share al 19,63%[21]
30/09/2010 – Crisi di regime Ascolti 5.199.000, share al 20,73%
07/10/2010 – Non solo odio Ascolti 5.346.000, share al 20,91%
14/10/2010 – Scherzi a parte Ascolti 6.283.000, share al 23,47%[22]
21/10/2010 – Il Sasso in Bocca Ascolti 6.199.000, share al 22,68%[23]
28/10/2010 – Il miracolo no! Ascolti 5.558.000, share al 20.86%[24]
04/11/2010 – L’amore ai tempi di B. Ascolti 5.633.000, share al 21,66%[25]
11/11/2010 – Il Papa nero Ascolti 5.907.000, share al 22,48%
18/11/2010 – Macerie Ascolti 5.245.000, share al 19,98%
25/11/2010 – Onore e pregiudizio Ascolti 5.005.000, share al 19,19%
02/12/2010 – Forse Italia Ascolti 5.129.000, share al 20,90%
09/12/2010 – L’amico terrone Ascolti 4.828.000, share al 19,21%
16/12/2010 – Vai avanti tu Ascolti 5.764.000, share al 23,58%
13/01/2011 – Tutti uguali? Ascolti 4.225.000, share al 16,43%
20/01/2011 – Il fidanzato d’Italia Ascolti 6.557.000, share al 24,68%
27/01/2011 – Vincere!

 

quote

147 | Sin troppo sicuro! scrive:

29 gennaio 2011 alle 14:22


Il Destrino è di indole rissaiola,quindi gioca in casa.
Certo non saranno al livello dei NO-GLOBAL,o di quelli di Autonomia Operaia oppure di quelli dei Centri Sociali ma insieme alle Forze dell’Ordine ( tutte ) e all’esercito penso che non ci sia storia.

 

quote

148 | Santoro è praticamente morto scrive:

29 gennaio 2011 alle 14:27


Farà la fine di Saviano.

Forse giovedi’ prossimo non andrà in onda,
oppure se dovesse andare in onda avrà la MUSERUOLA.

Poi ammesso che facciano fare la protestina a Milano,
penso che torneranno a casa con le ossa rotte.

 

quote

149 | GLI SPEZZEREMO LE RENI scrive:

29 gennaio 2011 alle 15:17


A quel manigoldo di Santoro e quei 4 imbecillotti che lo seguono.

 

quote

150 | I GRANDI UOMINI scrive:

29 gennaio 2011 alle 15:58


Occidentali, rimasti al potere per più mandati, hanno voluto lasciare un segno perenne del loro passaggio :iIn Francia per esempio, dove la Cultura è un valore rispettato,onorato e redditizio, il presidente Pompidou ha lasciato il suo Centro Beaubourg, Mitterrand la Piramide del Louvre e la Grande Biblioteca,
per finire con il museo delle Arti Primitive del quai Branly, voluto ed inaugurato da Chirac, presidente e leader di dx.

Dopo 3 mandati e 15 anni di potere cosa lascerà el caballero in eredità imperitura agli italiani?
La sua collezione di video e foto delle seratine con etere varie, oppura la raccolta di slip “interdentali”?

C’è chi passa alla Storia per aver legato il suo nome a Grandi Opere di utilità pubblica, c’è chi passerà alla
storia minore per harem e caravanserragli di dubbio gusto, e di alcuna utilità agli italiani …..

 

quote

151 | CREPA CREPA scrive:

29 gennaio 2011 alle 16:15


A MARRAI. A MARRAI.
A VINCERLE LE ELEZIONI ,ASINI ASINI.

 

quote

152 | acnim uddauc it ididdoc 151 scrive:

29 gennaio 2011 alle 17:28


‎26 febbraio andare da Nicole, 27 febbraio andare da Papi, 7 marzo Papi 2.000, 13 marzo Papi 2.000, 5 aprile 2.000, 17 aprile Papi 2.000, 25 aprile 2.000, 5 giugno Papi 2.000. Riepilogo gennaio 9.580, febbraio 21.000, aprile 7.350
Agenda sequestrata a Iris Berardi il 14 gennaio 2011

 

quote

153 | e chi se ne frega scrive:

29 gennaio 2011 alle 18:47


forse non hai capito che ti stiamo prendendo in giro tutti.
Asino.

Ci fai pena, pensa che sei costretto a scrivere al contrario per non vederti cancellato il tuo caro bel post.
Penosamente ridicolo rosso.

 

quote

154 | ossef scrive:

29 gennaio 2011 alle 19:50


nervosetto 153? ih ih ih ih ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

 

quote

155 | che elemento il TUO presidente scrive:

29 gennaio 2011 alle 20:08


adesso il nano bastardo non va’ piu’ in piazza contro i magistrati,ha paura che che rimanga deserta(la piazza)acnim uddauc it ididdoc….ih ih ih

 

quote

156 | Rosso Sterco scrive:

30 gennaio 2011 alle 11:47


Rosso Sterco ,zitto e crepa nella tua malata e povera situazione.

 

quote

157 | E chi non se ne frega scrive:

30 gennaio 2011 alle 13:05


«Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l’ho scordato.”

 

quote

158 | giocattolo scrive:

30 gennaio 2011 alle 13:11


Ti rendi conto di chi siano i tuoi veri amici quando i drammi e le farse della vita ti siano messi a nudo.

 

quote

159 | bla' bla' bla' scrive:

30 gennaio 2011 alle 18:35


poveri di idee-poveri di argomenti sani-poveri di frasi pulite- poveri e cattivi- poveri infelici- poveri e brutti-poveri e sporchi – poveri d’amore poveri falsi-poveri ipocriti-poveri ineducati-poveri irrispettosi- poveri voi che andate a seguire i politici -poveri voi che state rovinando il blog.continuate cosi’ ad insultarvi ma che bella soddisfazione .bravi.bravi.bravi,

 

quote

160 | Oh ! bella ! scrive:

30 gennaio 2011 alle 18:54


Tutti sanno tutto di te.

Ti chiami Angela, hai 25 anni , Giusta è il nome del tuo fratello , Modesto quello della tua suocera. Tutti sanno che mi chiamo Jean Claude.
Sbagli di molto quando dice che sei costretto a scrivere al contrario per non vederti cancellato il tuo caro bel post.
Nel loro cuore tutti sanno che dentro non ti ha voglia di piangere .
Dove il problema, di non poter scrivere notizie
delle elezioni ?

Zitte signorine, per cortesia !

Tutti sanno che tu scrivi perche sei felici, hai la voglia di ridere e sherzare.

 

quote

161 | zitti amici del nano pedofilo scrive:

30 gennaio 2011 alle 22:00


ssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss

 

quote

162 | Avrai dimenticato "ki" scrive:

30 gennaio 2011 alle 23:53


kissssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss

 

quote

163 | Potrei avere... scrive:

31 gennaio 2011 alle 11:23


Potrei avere la traduzione e il significato del post
n° 160?

Il Nano dite voi è dal 1994 che detta legge e sta in sella…
vogliamo parlare invece di chi non riesce sia come idee che come leader a sostituirlo?

Concludo: crepate nella triste, malata, sporca vita che conducete.
AMEN

 

quote

164 | zitti amici del nano pedofilo scrive:

31 gennaio 2011 alle 15:36


sssssssssssssssssssssssssssssssssssssssstrrrrrrrrrrrrrrr….ziiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

 

quote

165 | QUANTO SIETE GRULLI scrive:

31 gennaio 2011 alle 18:16


Tutta la vita( dal 1994) aspettando di vincere l’elezioni.

Invece, state al vostro posto, zitti ,comanda lui.

AMEN

 

quote

166 | zitti amici del nano pedofilo scrive:

31 gennaio 2011 alle 18:41


bravi solo ad andare con le minorenni sssssssssssssssssssssssssssssssssssssssstrrrrrrrrrrrrrrr….ziiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

 

quote

167 | E' la vergogna del paese.... scrive:

1 febbraio 2011 alle 9:23


Dovrebbe dimettersi.O darsi in pasto ai maiali. Tanto ,tra i porci sta a suo agio……con tutte le sue scrofe prezzolate…….. e i tanti suinetti da ingrasso che gli ronzano intorno……e che lo votano pure……P.D.L.=Porcilaia Del Leader.VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA!

 

quote

168 | x tutti quelli che non lo vogliono..... scrive:

1 febbraio 2011 alle 10:35


Soffrire in silenzio.
Non avete scampo siete morti.
Pensate che negli ultimi sondaggi il PDL
è in testa , ha guadagnato l’ 1,4 in più
rispetto ad una settimana fa.
Sondaggi non di parte ma pubblicati
da vari giornali, Sole24ore,Repubblica,il Messagero,
ed altri.
Soffrire per adesso e per dopo.
AMEN AMEN AMEN.

 

quote

169 | Non è che non lo vogliamo... scrive:

1 febbraio 2011 alle 11:30


Lo vogliamo,lo vogliamo.Ma fuori dalle palle.Ha guadagnato l’1,4?? Accipicchia,che notizia!!Certo che ne sai parecchio. Amen.

 

quote

170 | MARRAZZONE ONE ONE scrive:

1 febbraio 2011 alle 14:22


BECCATO DI NUOVO CON UN TRANS.
MA NON ERA IN CONVENTO?
PURTROPPO PER LUI NO.
Ha detto: sto solo accompagnando a casa un amica.
Peccato che fosse un viado sudamericano.
Ah Ah AH AH AH

ALMENO IL BERLUSCA NON DA’ IL DERETANO,
E SI TROMBA RUBY.
La sinistra chissà perchè se la prende sempre nel
sedere.
TUTTI FROCI ,ANCHE NIKI VENDOLA.
AMEN AMEN AMEN

 

quote

171 | EVVIVA EVVIVA !!!!!!!!!! scrive:

1 febbraio 2011 alle 14:46


Alla prossima tornata elettorale rivince il Centro-Destra.
I sondaggi non solo danno il PDL + Lega+ La DESTRA ed altri in testa sul PD,ma paradossalmente il terzo polo, che comunque rimarrebbe terzo e forse se ci riesce all’opposizione,farebbe un favore al Berlusca poichè molti voti FINI-CASINI-RUTELLI li rubano al PD e non al PDL e compani, questa è la cuccagna.
Per di più potrebbe anche accadere che nel terzo polo dove ognuno corre da solo,qualcuno dei 3( forse 2) possa anche scomparire non raggiungendo la soglia dello sbarramento.
Ciao pazienza,alla prossima.
A proposito domani è giorno di Candelora e a Oristano è festa doppia :per gli auguri ai Componidori e al ministro Maroni che riceve nella nostra città i Sindaci sotto il mirino dei cecchini.
Non ricordo un altro Ministro degli interni a memoria d’uomo che abbia ottenuto gli stessi risultati ecclattanti nella lotta alla criminalita e alla mafia.
Andate in chiesa a pregare ne avete veramente bisogno.AMEN AMEN AMEN

 

quote

172 | Ma il disadattato 170-171 scrive:

1 febbraio 2011 alle 15:05


Chi è convinto di essere,Rocco Siffredi? Poraccio, guarda cosa si è ridotto a scrivere! Eppoi cosa ne sa se il Berlusca da o no il deretano? Lui è li a controllarglielo? Ma mi faccia il piacere!!!!Ah ah,almeno ci fai ridere! Ciao alla prossima gag,simpaticone!!!

 

quote

173 | Nel post 171 scrive:

1 febbraio 2011 alle 15:19


Nel post 171 si parla di tutt’altro,
non si capisce caro post 172 il tuo
riferimento a Rocco Siffredi.
E per dirla tutta nel post 170 il riferimento
scherzoso a Rocco Siffredi non è certamente a me
che lo devi abbinare semmai al Berlusca.
Rileggi bene il post 170 ,non parlo di me,
ma di lui.
Poi se mi vuoi accostare a Rocco S. non mi offendo.
AMEN AMEN .

 

quote

174 | Rocco Siffredi scrive:

1 febbraio 2011 alle 18:19


Me la volete finire o vi denuncio? W la patata.

 

quote

175 | ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ayh a hanbahhahhahhahhahha scrive:

5 febbraio 2011 alle 19:38


ih ih ih ih ih ih ih ih ih ih ih ih hi hi brutto nano

 

quote

176 | Continua continua..non sai cosa ti capiterà a breve scrive:

6 febbraio 2011 alle 12:25


Intanto il nano è bello fresco al suo posto.
Tu invece gonfio di bile vivi in famiglia in quel tugurio di merda.
CREPA SEMPRE ,DOVUNQUE E CON CHIUNQUE.

 

quote

177 | JUVENTISSIMAMENTE FELICE scrive:

6 febbraio 2011 alle 12:30


JUVENTISSIMAMENTE FELICE DI AVER BATTUTO
IL CAGLIARI CHE ALCUNE VOLTE CI AVEVA
ROTTO LE PALLE.

 

quote

178 | L'ASSISTENZIALISMO scrive:

6 febbraio 2011 alle 12:33


L’assistenzialismo della sinistra alla fine
non solo per fortuna è crollato ma tutti i
babbei che ne avrebbero voluto godere adesso
andranno a zappare.
Parole sagge.

 

quote

179 | a l caro..Continua continua..non sai cosa ti capiterà a breve scrive:

6 febbraio 2011 alle 12:56


ah ah ah ah ah ah ah ah nano nano nano c…. ,altro che tugurio io vivo in una bella villetta,costruita con i soldi che sicuramente tu versi al governo guidato dal nanetto…ah ah ah ah ah ah,AVATI O POPOLO ALLA RISCOSSA A QUESTI NANETTI ………PROVA AD IMMAGINARE IL COSA FAREMO>>>ih ih ih ih ih ih ih ih

 

quote

180 | una bella villetta..... scrive:

6 febbraio 2011 alle 14:19


non farci ridere pezzente rosso.

 

quote

181 | x180 scrive:

6 febbraio 2011 alle 20:43


e che villetta che mi sono costruito con i soldi tuoi e del nanetto depilato ah ah ah ah ah ah ,ah dimenticavo di dirti che ho installato anche il fotovoltaico sempre con i soldi che versi tu al nanetto senza peli ih ih ih ih ih ih ,e non ti arrabbiare altrimenti sei a rischio di infarto.ah ah ah ah ah ah ah

 

quote

182 | stiamo arrivando scrive:

6 febbraio 2011 alle 21:31


Come un sol uomo. La manifestazione non si era ancora conclusa quando i pretoriani di Silvio Berlusconi hanno lanciato, attraverso le agenzie di stampa, un violentissimo attacco al meeting del Palasharp. Il capogruppo alla Camera Fabrizio Cicchitto ha parlato di «fascismo di sinistra» e il portavoce del Pdl Daniele Capezzone ha attribuito a Roberto Saviano, Umberto Eco, e all’intera «galleria di personaggi posseduti dall’odio» il desiderio di «una nuova piazzale Loreto».

La stessa analogia storica è stata fatta, quasi in contemporanea, da Osvaldo Napoli, vicepresidente dei deputati del Pdl («La manifestazione al Palasharp di Milano non ha niente di diverso da Piazzale Loreto»), mentre Isabella Bertolini, lei pure vicepresidente di Cicchitto, si è occupata di articolare il concetto di “odio”, presente comunque in tutte le dichiarazioni («Per fortuna gli italiani non si riconoscono nei predicatori dell’odio che seminano vento e raccolgono tempesta»).

Addirittura «impaurito» il ministro dei Beni culturali Sandro Bondi che ha comunque trovato la forza per prostrarsi anche in questa occasione ai piedi di Silvio Berlusconi: «Bisognerebbe essergli grati – ha detto – solo perché permette agli uomini liberi e moderati di non essere soverchiati da un mondo carico di livore, faziosità e intolleranza verso qualunque avversario politico, un mondo che crede di essere dalla parte del bene in lotta contro il male, che brandisce la bandiera di una falsa cultura e che ha in dispetto tutti i principi più importanti di un’autentica cultura liberale».

Le cinque dichiarazioni sono state lanciate dalle agenzie nell’arco di poco più di un’ora. La prima (16,35) è stata quella di Bondi. Poi Cappezzone (16,52), Napoli (17,00), Bertolini (17,12) e, Cicchitto (17,45). L’ordine di Silvio Berlusconi («Non bisogna prenderli sul serio, ormai gli italiani li hanno capiti») è arrivata solo alle 18,51, quando ormai Cicchitto e soci avevano dichiarato da un paio d’ore. Ma non è stato del tutto inutile. Augusto Minzolini ce l’ha fatta ad eseguirlo. Il Tg1 ha quasi del tutto ignorato il Palasharp. Ma, in quei pochi secondi, le parole «Piazzale Loreto» non sono andate perdute.

 

quote

183 | mi sembra tutto molto giusto scrive:

7 febbraio 2011 alle 10:46


perfetto ,grazie di averlo ricordato.

 

quote

184 | SPACCATE LA SCHIENA scrive:

7 febbraio 2011 alle 14:44


BISOGNA SPACCARE LA SCHIENA A QUESTA
OPPOSIZIONE.

 

quote

185 | x184 scrive:

7 febbraio 2011 alle 15:41


ah ah ah ah ah ah ah ah….

 

quote

186 | Il PD crolla al 22%. scrive:

8 febbraio 2011 alle 12:41


Se questo è il risultato della campagna mediatica contro il premier… ben venga.

Lo sapevano tutti ,più lo si attacca e più si rafforza.

CHE GODURIA!!!!!!!!

 

quote

187 | Nerone scrive:

8 febbraio 2011 alle 14:42


Pazzesco…..quando uno legge quest´ultimi commenti non si meraviglia piú di tanto perché la nostra amata Italia é ridotta cosi.
Non si trova altro che insultarsio e sputare delle stronzate inaudite senza nessun senso logico…ormai é una lotta senza confini ..molti credono che i colori siano solo rosso e nero…ma per fortuna ci sono anche altre tonalitá cromatiche, e ancora persone che giudicano senza i paraocchi.
Che tristezza vedere questo blog ridotto in questa maniera, ahi ahi bella Itali che fione farai!!!
Ricordo i commenti che sia in questa foto che in quella del Colonia si postavo anni addietro…commenti che aveva un senso, commenti comunque impostati nella dialettica e nel rispetto reciproco.
Poi sono arrivati i barbari con le fascia rosse e nere…é guardate un pó che cosi si legge qua dentro.
Saluti e buona giornata a tutti.

 

quote

Caro Nerone,non potevi descrivere meglio il decadimento del beneamato blog C.d.O.E’ stato scritto che il blog è morto,ucciso dall’insulsaggine politica,e questo è sotto gli occhi di tutti.Ciononostante,qualcuno ha avuto da ridire anche su questa constatazione,come se non fosse abbastanza evidente… E’ chiaro che non si è mai preso la briga di leggere i non pochi post della storia di questo blog,al fine di interpretare l’ottima impostazione che si era venuta a creare. Di pura amicizia, di rispetto reciproco, di giusta considerazione per chiunque altro si proponesse nei dovuti modi. Così come per il beneamato cazzeggio che tanto ci ha fatto ridere nel tempo.E questo vale anche per gli stimati amici del C.J.M.A.Ma come ho già affermato,tutte le cose belle prima o poi finiscono,e questo blog non è esente da questa legge.Ne approfitto per salutare caldamente tutti gli storici protagonisti sia del blog C.d.O. che del C.J.M.A..Hasta luego,amigos .

 

quote

189 | Uocopa scrive:

8 febbraio 2011 alle 22:51


ci sono scagnozzi rabbiosi che hanno esistenze così misere che sentono l’insopprimibile bisogno bestiale di contaminare fino all’estrema rovina spazi aperti e puliti come era quello del blog CdO; come se non sopportassero chi conduce una vita interessante all’insegna della reciprocità, del rispetto, dell’impegno.

 

quote

190 | Non c'è altro da aggiungere scrive:

9 febbraio 2011 alle 0:03


Liberiamoci di questo elemento negativo: http://www.youtube.com/watch?v=US-omEFjw-U meditate,gente,meditate!!

 

quote

191 | Siamo in mano ad un corrotto ed esaltato puttaniere scrive:

9 febbraio 2011 alle 0:08


E di tutte/i le/gli zoccolette/i che gli stanno appresso e che lo votano e lo osannano. Non esiste davvero miglior stimolo per provocare il vomito…..

 

quote

192 | OGNUNO DICA LA SUA scrive:

9 febbraio 2011 alle 12:11


IN DEMOCRAZIA CHI VINCE LE ELEZIONI DEVE GOVERNARE.
BASTA NON VOTARLO SE NON PIACE.
E’ TROPPO COMODO PRENDERSELA CON CHI LO VOTA E VINCE.
CIAO.

 

quote

193 | Fare la morale.... scrive:

9 febbraio 2011 alle 14:23


Tecs,Nerone ,diciamola tutta,qui non si tratta di scantonare nello scrivere,ma si tratta che sparlare e offendere il Premier e i suoi elettori è cosa lecita,
viceversa rispondere per le rime, anche in egual tono e volgarità non va bene e irrita.
Non mi sembra un discorso ne paritario ne democratico.
Ho detto la mia senza offendere, non ditemi che non ho ragione.
Ciao.
Il Giovin Signore.

 

quote

194 | hihihihihih, rossiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii... mettetevi in posizioneeee... per voi tra un pò comincia il bunga bunga!!! uhauhauhauhauhauhauhauhauhauhauhauh... scrive:

9 febbraio 2011 alle 14:27


.

 

quote

195 | Ecco prendete per esempio il post n° 194 scrive:

9 febbraio 2011 alle 14:42


Non mi sembra cosi’ scandaloso rispetto a molti altri che offendono in maniera molto più sottile.
Può non piacere ,forse nessuno di noi lo scriverebbe, ognuno si esprime come vuole,anche in modo provocatorio se lo ritiene,salvo poi essere censurato.

 

quote

196 | Ma come siete bravi...... scrive:

9 febbraio 2011 alle 15:06


…..a svicolare dal problema!Proprio come fa il Berlusca con tutti i casini che ha combinato….. Continuate pure a fare i bravi soldatini,è di gente come voi che ha bisogno per continuare a salvarsi il culo! E lasciate perdere i discorsi di libera espressione democratica,state solo affondando il dito nella piaga.Sembrate tutti dei piccoli Ghedini,un’attru bellu! Ma smettetela e rendetevi conto a quale oscuro personaggio state dando il voto! Siete solo alcuni dei milioni di persone che è riuscito a infinocchiare con tutti i suoi proclami e la sua sfrontatezza.Milioni di stronzate per accalappiare chi ci cascava!E purtroppo ci siete cascati in tanti…Guardatevi il video del post 190, lo zimbello d’Europa è sempre una superstar!!!!

 

quote

197 | Peccato che sia un video vecchissimo scrive:

9 febbraio 2011 alle 15:22


Se per questo anche noi in Italia abbiamo video di Premier europei che hanno fatto le marachelle…
e allora?
Tra l’altro pensandoci bene anche prima del ’94 eravamo a destra e combattavamo i sinistri,non stavamo certo aspettando Berlusconi per farlo.
Poi non pensiate che senza Berlusconi sareste stati tutti belli ricchi sani e contenti.
Chi non ha una lira non l’avrebbe con qualsiasi governo o premier che sia.
A MARRAI.

 

quote

198 | Ma almeno scrive:

9 febbraio 2011 alle 17:18


quello che scrivi lo capisci? Continui a girarci intorno ma la realtà ti sfugge proprio.E quel video non è vecchissimo,ma uno dei tanti che provano quanto sia lercia la testina dell’esaltato premier.Lo dice mezza Italia,mezza Europa e mezzo mondo!Sveglia !!! A PASCI IS PROCCUS.

 

quote

199 | Giannifois scrive:

9 febbraio 2011 alle 18:56


Propongo a Valter di ripubblicare la foto qui in alto così da creare una nuova pagina (una specie di clone :-) ) e da li ripartire con i nostri commenti. Cosa ne pensate?

 

quote

200 | Nerone scrive:

10 febbraio 2011 alle 13:48


In merito al tuo commento n. 193.
Il problema non é scrivere qualcosa che possa essere pro e contro ma il problema é nell´insultare il prossimo a prescindere.
Ognuno e libero di scrivere ció che meglio crede, ma un limite alla decenza credo sia parte integrante dell´essere umano.
Credo che se uno non ha un minimo di decenza e limite…..
allora i risultati sono quello che vediamo su questo Blog e sulla vita quotidiana che rispecchia aihme questo Blog. Infatti il tuo post non fa parte di questa lista..ha esposto in modo molto preciso il tuo commento senza offendere nessuno..puoi pensarla diversamente da me o da Tecs..ma questo non mi crea nessun tipo di problema..come ho sempre sostenuto ..e continua a sostenere preferisco confrontarmi con le persone che la pensano diversamente da me..naturalmente sempre in senso obbiettivo e con rispetto.
Caro Tecs ti saluto..che bella musica si postava sul foto del CJAM…un saluto a PaoloVan é alla Signiora Sias.
Saluto tutti…. buona giornata e buon proseguimento.
:-)
http://www.youtube.com/watch?v=lqAuuIDU2sw

 

quote

Ciao Nerone,parole sante,le tue!Condivido il tuo post al 100%.E visto che non ti sei dimenticato della bella musica che si postava tra Cd.O. e C.J.M.A. prima che lo spaccamento politico subentrasse, ho scovato un Bill Evans d’annata. Spero che ti piaccia il buon jazz dell’epoca.Waltz for Debby. http://www.youtube.com/watch?v=dH3GSrCmzC8 Saludos,Tecs.

 

quote

202 | cosi' va' il mondo scrive:

20 febbraio 2011 alle 10:31


il nano bastardo non vuole disturbare il “suo”amici ghedaffi,perche’ e’ indaffarato ad uccidere i suoi oppositori…

 

quote

203 | giancarlo scrive:

20 febbraio 2011 alle 11:37


 

quote

204 | ecco gli amici del nano bastrdo scrive:

20 febbraio 2011 alle 12:31


Fuoco contro i manifestanti, in Libia è una strage: 250 morti negli scontri a Bengasi

 

quote

205 | On line scrive:

20 febbraio 2011 alle 13:57


Lucia Annunziata andrà in diretta , oggi su Rai3 alle 14.30, per spiegare come si è arrivati all’annullamento della puntata di ‘In mezz’orà che doveva andare in onda.
Il programma avrebbe dovuto occuparsi di temi come la festa del 17 marzo, il federalismo, il caso Ruby.
La decisione sarebbe stata presa dalla Lega Nord.

 

quote

206 | Ciao......alla facciaccia vostra scrive:

20 febbraio 2011 alle 17:15


Mentre alcuni di voi continuano a rodersi il fegato con la politica che non digerisono…..

Noi mangiamo le zippole, parliamo di Sanremo, di calcio, di Sartiglia,di spuntini e balli sardi,del Gran Galà della Sartiglia, e della bella lezione di Giustizia-Idiozia dei grandi fratelli Martinez e adesso andiamo alla Cantina del Rimedio e tra una vernaccia e una zippola sentiamo pure i grandi Tamburini e Trombettieri di Montixi e alla fine andiamo ad un gran bel ballo in maschera……
non prima di essere andati a cena in uno dei 25 ristoranti della provincia di Oristano che aderiscono alle ” Isole del Gusto” ……..
alla faccia di chi muore ogni giorno di più con la bava alla bocca di anti-berlusconismo.

 

quote

208 | ROSSOBLU' FOREVER scrive:

21 febbraio 2011 alle 8:41


Inter ladrona e terna arbitrale miope e dilettante.Ma perchè mandano sempre questa gente a dirigere le gare contro gli squadroni di club? Rimane la soddisfazione di averli assediati nella loro area per tutta la ripresa. Cagliari a testa altissima,altro che le figure di merda di Roma e Juve !

 

quote

209 | Ragazzino...... scrive:

21 febbraio 2011 alle 11:44


La Juve ha annientato il Cagliari sia all’andata che al ritorno…
quindi semmai la figura di merda è del Cagliari.
Riguardo a ieri se l’arbitro avesse fischiato al 9′ minuto il rigore alla Juve su Toni ed espulso il giocatore del Lecce sarebbe andata diversamente, la Juve in questo campionato è stata danneggiata a differenza di Milan,Inter e Napoli.
Comunque Forza Juve , si tornerà a dominare,un po’ di pazienza.

 

quote

210 | Senta,giovinotto..... scrive:

21 febbraio 2011 alle 15:10


Il mio riferimento alle figure di merda della Roma e della Juve era ovviamente relativo alle sconfitte di ieri contro il Genoa e il Lecce.Quindi gli scontri col Cagliari non c’entrano una cippa,sei uscito dal seminato.Per quanto riguarda l’annientamento del Cagliari,sei un tantino esagerato perchè il Cagliari ha comunque giocato delle buone partite(e non parliamo di arbitri).Ringraziate Cellino che vi ha dato Matri,unico lampo di luce in una squadra spenta.Un ultimo appunto:anche il Cagliari si è tolto le sue soddisfazioni andando a vincere a Torino per 3-2 non molto tempo fa,e ancora più addietro eliminando i blasonati Bianconeri dalla Coppa.Ricordi?E comunque FORZA CAGLIARI! E grazie per il ragazzino, effettivamente me li porto bene i miei anni…

 

quote

211 | Al tifoso del Cagliari scrive:

22 febbraio 2011 alle 15:18


Il Cagliari è il Cagliari , basta con questi continui piagnistei.
Chi ha più soldi ha le squadre più forti e vince,
forse anche con qualche aiutino arbitrale ( non voluto).
Alla fine del campionato tutte le squadre hanno da lamentarsi,chi più ,chi meno,ma alla fine vince la squadra più forte.

Ma come ?Tutta la merda sulla Juve e su Moggi,
i processi burletta ( non conclusi)avevano pulito il calcio….
invece e tutto come prima…non era questione di Moggi,
con una differenza che adesso andare contro la Juve
è quasi lecito……
ma per favore…
BUFFON ZAMBROTTA THURAM CANNAVARO CHIELLINI CAMORANESI
VIEIRA IBRAHIMOVIC DEL PIERO ZIDANE TREZEGUET
avevano bisogno di aiuti nel 2005 e nel 2006?
La finale dei Mondiali 2006 : ITALIA- FRANCIA erano tutti in campo.
Aspettiamo l’esito del processo di Napoli su Calciopoli e poi vediamo,lo scudetto del 2006 verrà restituito giustamente alla Juve a prescindere,per l’altro si avranno tante belle sorprese e novità.

 

quote

212 | Dora scrive:

23 febbraio 2011 alle 0:52


Buonanotte.

 

quote

213 | Ciao Dora scrive:

23 febbraio 2011 alle 1:06


Buonanotte anche a te.

 

quote

214 | Stanzia scrive:

25 febbraio 2011 alle 1:26


ciao! Tex, mi è piacciuto il j azz di Bill Evans, ti ricambio con questo video-I hope you don’t dislike it-
Ti voglio informare dell’esistenza di quella altra Isola.. Il posto è meraviglioso.. uno puo sognare, scrivere soltanto guardanto queste belle cose che ci stupiscono. A lot of inspiration just looking outside the window.
http://www.youtube.com/watch?v=tS-Ei6xdv0c
Ci fa tardi ti auguro una buonanotte

 

quote

215 | Stanzia scrive:

25 febbraio 2011 alle 21:19


Vi ringrazio per tutti i vostri commenti estremamente gratificanti sulla video !
E in modo particulare Tecs.. Le fiore,ortensie,agapanti, canne, e oltre piante esotiche. .. I paesaggi di straordinaria bellezza non ti fanno più reagire ? Se non volete scrivere più, che dire ?.. andatevene al ballo..
L’ho schelto per la pace che suggerisce cambiando della politica i degli avvenimenti terribili del mondo arabo.. Tecs penso che tu sia lontano da noi, forse sia ancora nelle praterie dell’ Arizona … Senza rancore amigo ranger!! Ti propongo un grande pianisto, a ( Piano Man) un maestro, !!! Che emozioni mi da la sua voceeeee !!! So close your eyes and listen to BillyJoel”Honesty”.Ciao a tutti .Buonasera .
http://www.youtube.com/watch?v=rWu0N0qPeME

 

quote

Stanzia,che commento amarissimo!Forse è da tanto tempo che non entri più nel nostro blog,ma devi sapere che quasi tutti quelli che lo hanno animato per alcuni anni,non stanno più partecipando,me compreso,a causa dell’invasione di stupidi politicanti che hanno trasformato questo blog in una vera e propria sagra dell’insulto….E questo accade già da tempo.Anzi,io sono uno degli ultimi che ha gettato la spugna.Mi sto connettendo pochissimo sia qui che su Facebook,per poco tempo e poca voglia,visto il momentaccio che sto passando(ho avuto un brutto incidente stradale,mia moglie ed io abbiamo il collare per lesioni alla schiena e la macchina è stata distrutta).Grazie comunque per avermi dedicato Honesty,permettimi di ricambiare con un altro grande pianista. http://www.youtube.com/watch?v=ObXJhkKMwM4 A presto,mia cara,hope to read you soon on FB,Tecs.

 

quote

217 | .....Share scrive:

26 febbraio 2011 alle 22:40


Vi giro questo video via il mio amico Andrea Cutri

Nature by Numbers

http://www.youtube.com/watch?v=kkGeOWYOFoA

Bellissimo!! GRAZIE DI AVERLO POSTATO, Andrea !!

buonanotte a voi tutti

 

quote

219 | per il 219 scrive:

27 febbraio 2011 alle 18:18


Per il post speriamo…. appena cancellato

Me ne frego al 100% del nano bastardo !!

 

quote

220 | x219 scrive:

27 febbraio 2011 alle 20:40


vai a farti un bel bidet …..

 

quote

221 | Nerone scrive:

28 febbraio 2011 alle 14:32


Buona guarigione mitico Tecs..saluti.
Buona giornata..un pó di musica per ….

http://www.youtube.com/watch?v=86MpgJdNlcI

 

quote

222 | Ci sono 2 post da cancellare scrive:

28 febbraio 2011 alle 15:28


Sono il 219-220-.E’ il solito imbecille ,che non ha ancora capito.

BRAVO VALTER. SIAMO TUTTI CONTENTI.

 

quote

223 | x222 scrive:

28 febbraio 2011 alle 19:39


a te il bidet non basta,puzzi troppo…

 

quote

224 | anche il post 223 scrive:

28 febbraio 2011 alle 23:56


si ma eliminali.

 

quote

225 | il post 225 scrive:

1 marzo 2011 alle 1:47


buonanotte.

 

quote

226 | x223 scrive:

1 marzo 2011 alle 19:42


matirritiridilli bidet che non sei altro…

 

quote

227 | Mauro scrive:

2 marzo 2011 alle 0:55


Ho saputo la notizia per caso ! hai scassato la tua macchina Trecs ? Posso immaginare la tua delusione, è da disperarsi !devi essere furioso ma non innervosirti,non serve a niente .. un po’ di pazienza ..Spero che adesso hai un mese circa di riposo per dormire o rilassarti ( il tuo hobby preferito !)buona guarigione, un abbraccio caro Tecs.

 

quote

Disperato no,ma furioso si,perchè ci avevo appena speso un sacco di soldi e la meccanica era perfetta,doveva entrare in carrozzeria per qualche lavoretto, ma non ho fatto in tempo….Almeno i soldi del carrozziere li ho risparmiati. Comunque,non l’ho scassata io,me l’hanno scassata bruciando uno stop e centrandomi in pieno! Annuncio commerciale:vendesi motore Audi A4 1.9. TDI 130 cv in perfette condizioni comprensivo di turbina, frizione,volano,iniettori e distribuzione nuovi di pacca, più revisione completa della pompa di iniezione.E aggiungo anche 5 cerchi in lega originali Audi gommati al 70%.(devo recuperare pilla per comprarmene un’altra,porcomondo).Grazie a Mauro per la comprensione y saludos,Tecs.

 

quote

229 | scusa Tecs ma... scrive:

3 marzo 2011 alle 0:26


L’assicurazione dell’investitore paga?
E se paga , quanto scuce?
Forse ho capito,ti darà talmente poco ed è
per questo che sei costretto a vendere ciò
che di buono è rimasto.
Mi auguro che vengano pagati a te e a tua moglie
i danni fisici e il fermo dal lavoro.
Mi auguro che si possa risolvere tutto per il meglio.
Ti capisco e se potrò aiutarti lo farò.
Un caro saluto .
La Pentecoste.

 

quote

Speriamo che paghi,e bene….Grazie anche a te,Tecs.

 

quote

231 | e adeso? scrive:

12 marzo 2011 alle 20:04


IL SARDEGNA – Politica: Al Senato la proposta nucleare: tutte nell’Isola le quattro centrali
■ E alla fine la candidatura è arrivata. Da fonte scientifica autorevole, per di più con un ruolo istituzionale: la Sardegna è il posto migliore per le centrali nucleari promesse dal governo Berlusconi. E non per una delle quattro che dovrebbero sorgere in Italia, bensì per l’intero pacchetto. « La Sardegna è l’area italiana migliore per la costruzione di centrali nucleari, perché è la più stabile dal punto di vista sismico», ha riferito ieri E n z o B o s c h i , p r e s i d e n t e dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) durante una audizione davanti alla commissione Territorio e ambiente del Senato. L’audizione è un momento nel quale il Parlamento comincia a farsi delle idee precise su un problema, ascoltando i tecnici di settore prima di esaminare disegni di legge del Governo o proposte di deputati e senatori. E ieri, a Palazzo Madama, è toccato al numero uno della sismologia italiana parlare del ventilato ritorno all’energia figlia dell’atomo. Il responsabile dell’istituto statale è stato chiaro: «La regione Sardegna è una zona con una storia geologica completamente diversa dal resto dell’Italia. Si potrebbero fare tutte e quattro le centrali nucleari che il governo intende costruire lì, anche se poi bisognerebbe risolvere il problema del trasferimento dell’energia – ha aggiunto Boschi – Bisogna evitare che il problema venga affrontato con le informazioni sbagliate», ha proseguito il sismologo: «Ho visto sui giornali che un sito proposto era quello di Augusta, in Sicilia: non potrebbe esserci un’area più sbagliata, perché si trova su una faglia sismica». La Sardegna invece è terra antica, stabile, dove le scosse di terremoto sono rare e leggere. Ecco che un sistema delicato e potenzialmente devastante come una centrale nucleare nell’isola, secondo Boschi, sarebbe sistemato bene, al riparo da eventi sismici catastrofici. Così non una ma quattro centrali potrebbero trovare spazio nella regione. Decidere, comunque, non è in capo a Boschi. Il governo non ha ancora avviato le procedure per i criteri tecnici di scelta dei siti: dopo questi, sulla base di rapporti scientifici, l’esecutivo dovrà stilare una lista di zone candidate e poi procedere alla individuazione delle quattro aree che saranno oggetto di quella che viene chiamata nelle carte ministeriali «servitù nucleare». Nei giorni scorsi, il neo presidente della Regione Ugo Cappellacci aveva assicurato che «nessuna centrale nucleare verrà costruita nell’Isola: se vorranno farlo, dovranno passare sul mio corpo», ha concluso il governatore. Ma la sua resistenza potrebbe non bastare: nel disegno di legge sull’energia (che ancora non è stato votato) il governo è autorizzato a superare il no delle Regioni.

 

quote

232 | le centrali.... scrive:

20 marzo 2011 alle 12:04


le abbiamo attaccate al culo lo stesso,
il rischio se rischio lo si vuol chiamare
è identico.( siamo circondati dalle medesime nei nostri confini Italiani)

Mi spiego con un esempio:
è inutile che in casa io non abbia la bombola del gas
mentre al piano di sotto dove invece è presente la medesima è esplosa annullanto la mia dabbenaggine.
Comunque non saremo certo noi a stabilire se, dove e quando,ci sono i nostri governanti e gli esperti a stabilirlo.
I vantaggi sono tantissimi posti di lavoro ed energia gratis x tutti .( in quella regione).
Ciao, adesso pensate alla guerra .

 

quote

….sarebbe opportuno documentarsi sulle tragedie delle contaminazioni.Solo a Chernobil ne avranno per altri 300 anni,come se non bastassero i poveri bambini nati deformi e malati,destinati a morte certa, e di tante famiglie rovinate dalla perdita di casa e lavoro costrette a vivere di elemosina.Dare un’occhiata su youtube alla tragedia di tutta questa gente dovrebbe far riflettere con più attenzione sul problema. Mezzo mondo ha già deciso di dismettere le centrali entro il 2050.Il governo italiano,invece,sta acquistando tecnologie di terza generazione,che non prevedono lo smaltimento delle scorie ma un loro continuo e rischiosissmo stoccaggio,quando un paese molto meno industrializzato e tecnologico di noi come il Brasile,ammette solo quelle di quarta generazione,con un recupero sicuro(tra virgolette) delle scorie.Ma tanto,poi,l’uranio in eccesso verrà utilizzato per armamenti e munizionamenti di tanti stati che prima o poi bombarderanno qualcuno.Ecco risolto il problema dello smaltimento delle scorie! E intanto i nostri militari impegnati,per esempio,in Kosovo e in tutta la guerra dei Balcani, continuano a morire di leucemie e tumori del sistema linfatico….Per non parlare delle popolazioni residenti…. E del recente allarme in Giappone…..Affermare che”tanto”le centrali le abbiamo attaccate al culo,come afferma 232,mi sembra piuttosto riduttivo.Se a casa mia non ho la bombola del gas,è un mio preciso dovere assicurarmi che quella del vicino non possa arrecare nessun danno alla sicurezza di chiunque.O chiedo troppo? Il fatto,poi,che non saremo noi a decidere,ma i nostri “governanti”, aumenta a dismisura la mia preoccupazione. Non ne vogliamo una,in Sardegna,e adesso vorrebbero farne quattro…. Come mi sento tranquillo e fiducioso ! Sarà perchè ho dei figli da crescere,e non da pensare solo a me stesso, ma certi ragionamenti sono proprio inaccettabili,almeno per me …Meditate gente,e ricordate che al referendum contro il nucleare, per dire NO bisogna votare SI (altra subdola manfrina per confondere i più ignoranti in materia).Saluti da Tecs.

 

quote

235 | Rispetto il tuo parere scrive:

21 marzo 2011 alle 16:38


Rispetto il tuo parere caro Tecs,
preciso solo che da sempre i referendum
sono SI x l’abrogazione e No x mantenere
in vigore la normativa.

In Sardegna amesso che venga scelta per il nucleare,sarebbe comunque per un sito solo.

Le tue preoccupazioni sono leggittime,
le rispetto ma non le condivido in toto.

Comunque se non le dovessero fare,non mi strappo certo i capelli x la disperazione.

 

quote

Ma se le dovessero fare,a parte la mia ovvia contrarietà,neanche io mi strapperei i capelli,anche perchè ormai li sto perdendo a mazzi. Sperando che quelli residui non mi cadano per le eventuali radiazioni… Per rimanere in argomento, sdrammatizzerei con un indovinello idiota: cosa ferma definitivamente la caduta dei capelli? Il pavimento ! Chiedendo venia per l’abominevole stronzata, porgo distinti saluti,Tecs.

 

quote

237 | Non guardiamo solo altrove... scrive:

22 marzo 2011 alle 9:42


Rif. post 233: Dici bene, a Chernobyl ne avranno per altri 300 anni e ne sono passati solo 25.
E siamo sicuri che del disastro di Chernobyl non saremo anche noi ad averne per altri 300 anni?
Io credo che di quel disastro già molte persone hanno fatto le spese anche da noi.
L’elevata percentuale di mortalità per tumore degli ultimi 10-15 anni mi fa pensare che quella triste vicenda ci abbia interessati da vicino più di quanto si voglia far credere.

 

quote

…è verissimo,e mi trova d’accordissimo. Sono a conoscenza del fatto che tumori e altre gravi patologie stanno aumentando in maniera esponenziale, che oltre ad attribuire parzialmente all’effetto Chernobil, hanno causa nello spropositato inquinamento e nelle sostanze che respiriamo, beviamo e ingeriamo anche in molti cibi.Ho lavorato abbastanza in giro per gli Ospedali della Sardegna,e nelle lunghe sedute con i vari medici e direttori sanitari si parlava un po’ di tutto.Quello sull’incremento dei pazienti oncologici era sempre,e significativamente, uno degli argomenti cardine. Siamo in un bellissimo brutto mondo che piano piano si incasina sempre più. E se chi può cambiare radicalmente le cose seguiterà a consentirne il contrario,noi piccoli mortali continueremo a viverne le conseguenze…. Cosa aggiungere a tutto ciò,se non un laconico “Carpe diem”? Saluti a tutti,Tecs.

 

quote

239 | Inaccettabile è... scrive:

25 marzo 2011 alle 11:01


… che ci sia chi parla di nucleare senza saper nulla e per esempio è convinto che le armi si facciano con le scorie nucleari.
Ma non vi vergognate, almeno qualche volta, di parlare a vanvera?

 

quote

….che parte dell’uranio non venga utilizzato per armamenti militari? E se alcuni dei siti di stoccaggio fossero stati scelti dai vertici del ministero della difesa,e da essi controllati? Lo vengono a dire a noi che ci fanno con l’uranio dismesso? E secondo te che ci fanno? Libera interpretazione…. p.s.:non mi vergogno e non parlo a vanvera.

 

quote

Da “l’Unione Sarda”di Lunedì 11-04-11 x 239″inaccettabile è”: Svolta nell’inchiesta del pm Fiordalisi su tumori e attività del poligono di Quirra. Armi all’uranio sono state utilizzate tra Perdasdefogu e Quirra.La prova si troverebbe nelle ossa di un agnello nato con due teste.L’analisi effettuata da un laboratorio specializzato di Bologna ha dimostrato la presenza di uranio”non compatibile con quello naturale”.Materiale impoverito,cioè residuo dall’operazione di arricchimento del minerale radioattivo,OPPURE ADDIRITTURA SCORIE DI COMBUSTIBILE DELLE CENTRALI ATOMICHE.A dare la notizia è stato il prof.Massimo Zucchetti,docente di impianti nucleari presso il Politecnico di Torino,nel corso di una trasmissione andata in onda sabato notte su RaiNews 24.”Nei prossimi giorni-spiega il professor Zucchetti al telefono dalla Grecia-il laboratorio che ha eseguito le indagini sull’animale cresciuto a stretto contatto con il poligono militare sarà ancora più preciso sul rapporto tra gli isotopi presenti nei campioni e sulla quantità dell’uranio impoverito”. LA SVOLTA.Il rapporto verrà spedito al procuratore di Lanusei,Domenico Fiordalisi,che nell’ambito dell’inchiesta aperta sull’eventuale rapporto tra i pastori e gli ex militari ammalati di tumori e le attività svolte negli ultimi trent’anni all’interno del poligono,ha nominato proprio Zucchetti come consulente.La storia di quest’agnello è curiosa.Quando nel 2003 nacque in un ovile di Escalaplano,se ne parlò tantissimo in un paese segnato dalla nascita,tra il 1996 e il 1998,di quattordici bambini malformati.Nella zona la sensibilità sull’argomento era già elevata:dal 2001 il medico oncologico e sindaco di Villaputzu,Antonio Pili,lanciò l’allarme sull’alta incidenza di tumori a Quirra,frazione a stretto contatto con le sperimentazioni belliche. LE ANALISI. L’agnello con due teste,grazie al comitato anti-militarista”Gettiamo le basi”,fece il giro dei laboratori più qualificati d’Italia.Arrivò sul tavolo del naturalista della Sapienza di Roma Mauro Cristaldi,nel laboratorio di Maria Antonietta Gatti,esperta di nano particelle dell’università di Modena,e fu spedito anche al prof.Zucchetti a Torino. La dott.ssa Gatti trovò nano particelle cancerogene di metalli pesanti per forma e dimensione riconducibili alle guerre(simulate),ma non di uranio.Si decise allora di dare l’incarico a un laboratorio di Bologna,”l’unico in Italia in grado di effettuare certe analisi particolarmente fini”,spiega Massimo Zucchetti.Curiosamente,dal 2003 a oggi nessuno ritirò mai quel referto.Il motivo?”Costava troppo”ammette il prof.Zucchetti.Circa 2800 euro. LA PROCURA.La svolta quando del caso incominciò ad occuparsene la Procura di Lanusei.E’ stato il prof. Zucchetti a suggerire al pm Domenico Fiordalisi il ritiro di quelle sofisticate analisi.Responso senza dubbi:nelle ossa di quell’agnello c’è uranio non naturale.In grado,secondo gli esperti,di modificare “la struttura elicoidale del dna,capace di creare danni ai figli degli animali venuti in contatto con quella sostanza”.Lo stesso uranio,come scritto in cinque sentenze emesse da tribunali italiani,è responsabile anche di leucemie e linfomi:”Che possa provocare linfomi si studia nella prima lezione di ogni corso di fisica”,dichiara Zucchetti. IL CONFRONTO.”E’ una risposta molto importante dal punto di vista scientifico-commenta Zucchetti-perchè un agnello che nasce con due teste in teoria poteva anche essere un mostro creato dalla natura,ma la presenza di uranio impoverito dà una spiegazione diversa alla malformazione”.Giusto per togliere ogni dubbio,il laboratorio ha confrontato le sostanze rinvenute nelle ossa dell’agnello con due teste di Escalaplano,con quello di un agnello sempre malformato nato però in un’isola greca:in questo caso nessuna presenza di uranio,neppure naturale.”Quello greco era un agnello malformato per cause naturali”spiega il prof.Zucchetti,”quello di Escalaplano,no”.Il risultato di queste indagini di laboratorio,in attesa dell’esame delle salme di 19 pastori morti attorno al poligono tra il 1980 e oggi,è una svolta anche per l’inchiesta penale condotta dal procuratore di Lanusei.Ne è convinto anche il prof.Zucchetti:”Da una parte i militari hanno sempre negato l’utilizzo a Perdasdefogu di armi all’uranio impoverito,dall’altra le ossa degli agnelli indicano l’esatto contrario”.Malgrado tutte le smentite ufficiali,armi all’uranio sono state testate a Quirra.Probabilmente quando nessuno ne conosceva la pericolosità. Caro sig.”Inaccettabile è “del post 239,che affermi che ci sia chi parla senza sapere nulla,che mi dici?Tutti i personaggi e gli studiosi menzionati in questo articolo parlano a vanvera e devono vergognarsi anche loro come me?Apri gli occhi e dai un’occhiata su come veniamo presi per il culo da certa gente…Per concludere,agnelli deformi a parte,un pensiero ai 14 bambini nati deformi,ai 19 pastori morti,ai tanti militari,morti anche loro,e alle loro famiglie distrutte dal dolore.In nome di che cosa?Di chi crede alle cazzate dei governi e degli eserciti… Wake up,e buonanotte a tutti,Tecs.

 

quote

….se non hai voglia di leggertelo tutto…… Cronache dalla Sardegna ARCHIVIO L’UNIONE SARDA.it > Cronache dalla Sardegna > Quirra, svolta nell’inchiesta sui tumori “C’è uranio in un agnello a due teste” Quirra, svolta nell’inchiesta sui tumori
“C’è uranio in un agnello a due teste” Un agnello malformato

Un agnello nato con due teste, nelle cui ossa sono state trovate “tracce di uranio non naturale”, potrebbe confermare l’ipotesi che tra Perdasdefogu e Quirra siano state utilizzate armi con materiale radioattivo.

Il sospetto è venuto attraverso le analisi rese note dal professor Massimo Zucchetti, docente di impianti nucleari al Politecnico di Torino e consulente del Procuratore della Repubblica di Lanusei, Domenico Fiordalisi, che da mesi indaga sull’incidenza che le esercitazioni militari effettuate nel poligono militare possano aver avuto sulla salute di uomini e animali. Sarà lo stesso magistrato che, ricevuti gli incartamenti relativi alle analisi, deciderà se e come utilizzare i documenti nell’ambito della delicata inchiesta.

Il professor Zucchetti ha fornito alcuni particolari parlando sabato notte a Rai News 24 e annunciando ulteriori e più precise notizie una volta che il laboratorio in cui sono stati analizzati i reperti chiarirà i dettagli delle analisi. L’agnello con due teste era nato a Escalaplano nel 2003 e da quando, anni fa, venne analizzato nel laboratorio specializzato di Bologna, il referto non venne mai ritirato. Ora il responso che non ammette dubbi: nelle ossa dell’ovino vi è “uranio non naturale”, in grado di creare danni ai figli degli animali che sono venuti in contatto con quella sostanza. Si tratta di un nuovo elemento di indagine, quindi, per il procuratore Fiordalisi, che indaga sul presunto utilizzo nel Poligono sardo di armi con uranio impoverito, e che nelle scorse settimane ha inoltre deciso di far riesumare una ventina di allevatori, morti fra il 1995 ed il 2010 a causa di tumori al sistema linfo-emopoietico, per accertare se vi siano contaminazioni da sostanze radioattive.

Lunedì 11 aprile 2011 13.15

Mah,chissà da dove arriverà mai quell’uranio impoverito….Lo avranno comprato in qualche centro commerciale durante i saldi???

 

quote

243 | L'uranio impoverito scrive:

17 aprile 2011 alle 19:30


non è una scora nucleare.
Basta guardare su Internet e si trovano le conferme.

 

quote

244 | Questo si sapeva scrive:

18 aprile 2011 alle 8:50


Ma viene opportunamente trattato e riutilizzato. Del resto,a Perdasdefogu le tracce di uranio sono state trovate,eccome!

 

quote

…che l’uranio impoverito non è una scoria nucleare e che basta guardare su internet per trovare le conferme,guarda un po’ cosa ho trovato proprio su internet,e che più che confermare ciò che dici tu,ne sostiene l’esatto contrario:

Che cos’è l’uranio impoverito?

È una scoria nucleare o rifiuto radioattivo, costituito dal materiale di scarto che resta (come residuo) dopo il processo di arricchimento dell’uranio naturale. Ha un costo limitatissimo in quanto “scoria”. In campo militare è usato per la costruzione di proiettili e di corazze. Ha un’alta densità (circa 1,7 volte quella del piombo). Tale densità ne rende più efficace la capacità di penetrazione (superiore anche a quella del tungsteno, metallo generalmente usato negli armamenti tradizionali). Inoltre l’uranio è piroforo: ha cioè la caratteristica di prendere fuoco spontaneamente nell’impatto con un bersaglio resistente. In questo impatto può raggiungere temperature dell’ordine dei 3000 gradi e produrre un aerosol (polvere di particelle di ossido di uranio, in gergo scientifico: “particolato”). Le piccolissime particelle (nanoparticelle) sono facilmente inalate e ingerite perché limitata è l’efficacia dei filtri. Peraltro anche il maneggio a freddo è pericoloso perché, ad esempio sulla superficie di un proiettile, si sviluppa ossido di uranio. Di qui la necessità di impiego delle sopraccennate misure di protezione. L’Italia fu edotta dalla NATO già nel 1984 dei rischi connessi al maneggio di uranio. L’uranio impoverito emette raggi beta, gamma ed alfa (questi ultimi sono i più dannosi). L’uranio presenta sia una pericolosità chimica per via della sua natura di “metallo pesante”, sia una pericolosità di tipo fisico, in quanto “radiante”.
Detto questo,vorrei proprio sapere dove hai trovato le conferme di cui parli….P.S.:per confutare ciò che hai appena letto,se l’hai letto,ti basta digitare su Google”L’uranio impoverito è una scoria nucleare”?. Lo scienziato che risponde,forse parla a vanvera e deve vergognarsi…

 

quote

246 | Sogni d'oro,piccolino.... scrive:

21 aprile 2011 alle 16:55


….gli argomenti seri ti addormentano?

 

quote

247 | luogo di svago scrive:

21 aprile 2011 alle 20:06


Qui ci sono due o tre persone che parlano solo ed esclusivamente di argomenti seri .
E poi non solo parlano di argomenti seri, ma lo fanno anche in un modo talmente soporifero e senza nessuna enfasi che ti fanno quasi addormentare.

Insomma…una noia mortale.

 

quote

248 | Triste segno dei tempi scrive:

21 aprile 2011 alle 20:59


Che ci vuoi fare?E dire che qui ci si svagava veramente!

 

quote

249 | Luogo di svago scrive:

21 aprile 2011 alle 21:50


Pensavo di essere sbarcata in un luogo di svago, evidentemente mi sbagliavo…..
Proprio tu non dicevi che questo era un blog leggero, dai contenuti poco impegnativi? Così non mi sembra, visti gli argomenti che proponete……..
Che voglio fare ? …. spaziare verso nuovi orizzonti !!

 

quote

250 | Saggia idea scrive:

22 aprile 2011 alle 10:33


Qui l’orizzonte è sempre più cupo e lo svago un ricordo ormai remoto…..Adieu madame!

 

quote

251 | SORUUUUUU scrive:

22 aprile 2011 alle 20:28


Cagliari, processo Saatchi: non ci fu turbativa d’asta e abuso d’ufficio, Soru assolto con formula piena
Commenta
È stato pianto liberatorio quello che l’ex governatore della Sardegna e amministratore delegato di Tiscali, Renato Soru, si è concesso oggi quando, una manciata di minuti dopo le 14, è stato assolto con formula piena dai giudici della prima sezione del Tribunale di Cagliari. Era accusato di abuso d’ufficio per l’assegnazione diretta, nel 2006, alla Saatchi & Saatchi della campagna “Sardegna fatti bella” da un milione di euro, e di turbativa d’asta per l’appalto successivo da 56 milioni destinato alla comunicazione istituzionale, una gara contestata anche davanti al Tar che aveva visto trionfare il colosso pubblicitario della Saatchi provocando la reazione dei concorrenti esclusi. Da qui l’apertura dell’inchiesta da parte dell’allora procuratore aggiunto, Mario Marchetti.Entrambi i capi d’imputazione sono caduti con il verdetto pronunciato oggi dal collegio presieduto da Mauro Grandesso. Soru – difeso dagli avvocati Carlo Federico Grosso e Giuseppe Macciotta – è stato assolto per “non aver commesso il fatto” in relazione alla turbativa d’asta e “perché il fatto non sussiste” per l’abuso d’ufficio.Insomma: la formula più ampia possibile, quella che scaccia via anni di insinuazioni e attacchi politici, conditi da dossier e rivelazioni più o meno attendibili, sfociati anche in una commissione d’inchiesta voluta dal Consiglio regionale, la prima della storia, che però, alla fine, non aveva partorito nulla. Escono di scena, anch’essi assolti, gli altri tre imputati, accusati solo di abuso d’ufficio: l’amministratore delegato di Saatchi, Fabrizio Caprara (difeso da Sergio Spagnolo e Maurizio Barrella) e i fratelli Marco e Sergio Benoni del consorzio Sardegna Media Factory, assistiti da Guido Manca Bitti. “Per noi – hanno commentato i due fratelli che al termine del processo, anche loro in lacrime, hanno abbracciato Soru – è la fine di un brutto incubo”.Tre minuti per leggere il dispositivo, poi un lungo applauso del pubblico, numeroso, presente in aula. Tra questi, la fedelissima Maria Antonietta Mongiu, assessore della Cultura quando Soru era presidente della Regione, e il consigliere regionale del Pd Marco Espa, anticipato dall’ex assessore dell’Urbanistica Gianvalerio Sanna. Letta la sentenza, l’ex governatore ha preso la via dell’uscita, lasciandosi sfuggire un’unica battuta: “Tutto ciò che c’era da dire, l’hanno detta i giudici”. Le uniche parole pronunciate in due anni di udienze, senza mai un attacco ai giudici e sempre presente in aula accanto ai suoi legali da quando, nel marzo del 2009, la Procura aveva chiesto e ottenuto il rinvio a giudizio di Soru e degli altri imputati. Qualche mese dopo, era arrivata anche la condanna in primo grado di Fulvio Dettori, ex direttore generale della Presidenza e responsabile della gara che aveva assegnato l’appalto alla Saatchi.Esultano i difensori dell’ex governatore. “Confidavamo in questo risultato – ha commentato il professor Grosso – perché gli elementi emersi nel processo sono stati chiari. Il presidente Soru sapeva di non aver fatto nulla di male”. Pronti a ricorrere in appello, invece, i legali di parte civile per conto della Meet Comunicazione, esclusa dalla gara. Per loro – avvocati Francesco Caroleo Grimaldi e Rita Dedola – le tesi dell’accusa meritavano di essere accolte: il Pm aveva infatti chiesto la condanna a un anno per Soru e otto mesi per altri imputati.22 aprile 2011

 

quote

252 | BATMAN scrive:

7 giugno 2011 alle 10:26


e in quell’ anno ( 1974) ascoltavamo…………….
http://youtu.be/YMOpCzkCAug

 

quote

253 | Un minuto di raccoglimento...... scrive:

29 luglio 2011 alle 15:22


…..e di cordoglio per la tragica dipartita del blog più bello che c’era.Sono sempre i migliori quelli che se ne vanno…..Requiescat in pax.

 

quote

254 | free lance scrive:

13 settembre 2011 alle 23:15


Buonanotte….poco lugubre… RIP! :) 😛 😀

 

quote

255 | Tecs Uiller scrive:

11 novembre 2011 alle 0:48


:):):):):):):):):):) a tutti gli “ex.Adios amigos!

 

quote

256 | Lola di Mola scrive:

4 dicembre 2011 alle 18:33


Onore a Tecs e ai suoi pards, che per tanto tempo si batterono contro l’imbecillità umana e perirono da eroi senza mai mollare.

 

quote

257 | Tecs Uiller scrive:

17 gennaio 2012 alle 15:06


Grazie Lola !

 

quote

Ho fatto il primo commento del 2012 ! Ma tanto,ormai,qui non c’è più nessuno….

 

quote

…e l’ho fatto col nickname di due colori !!!! Eh, certo che sono soddisfazioni…
Se eventualmente dovesse leggere qualche mummia(come me) di questo blog,sappia che gli rivolgo i miei più cari saluti…

 

quote

260 | Nerone scrive:

18 gennaio 2012 alle 10:12


Caro Tecs…ormai qua siamo in pieno deserto, il blog rispecchia purtroppo la nostra cara e amata “Italia”.
Come si suol dire c´era una volta il Blog che Valter ha creato, io sono stato spesso qua dentro e nel Blog del Colonia….ci si confrontava e si postavano dei commenti stupendi..musica da far venire i brividi.
Ti saluto come saluto il caro Free, PaoloVan.
Buona giornata e saluta alla cara e fantastica Sardegna che tanto mi manca!!!

 

quote

261 | pierpalmas scrive:

19 gennaio 2012 alle 20:19


Eh si! Caro Nerone, un tempo in queste pagine ci si incontrava con l’intento di scambiare le proprie impressioni su come il nostro mondo si stava muovendo, vista l’impossibilità di farlo personalmente per i diversi impegni di ciascuno di noi. Non sarei però così drastico nel definire la nostra “italietta” come un deserto: esistono in diversi settori delle sacche di eccellenze invidiateci da tutto il mondo. Non tutto è negativo, forse una maggior dose di ottimismo potrebbe aiutarci a vedere che anche la vita di tutti i giorni, e tutto quello che ci circonda, può offrirci stimoli per migliorare e migliorarci. Bando al piagnucolismo gratuito, rimbocchiamoci le maniche e aiutiamo, soprattutto i nostri giovani, a vedere con maggior fiducia il proprio futuro, appropriandosi di quei valori che hanno permesso a tanti di noi di raggiungere un proprio ego.
A presto.
Pierpalmas

 

quote

262 | free lance scrive:

20 gennaio 2012 alle 17:54


Buonasera a tutti!Ciao Nerone,ciao Tescs e ciao PierPalmas.Il mio solito giro in questo blog mi fà ritrovare i vostri nickname e come fossero dei miraggi li guardo e li riguardo…e poi tirato un sospiro mi accingo a postare anch’io qualche riga se non di rimpianto almeno di saluto.E se non ti secca caro PierPa ti contesto quella tua affermazione riguardo le “sacche d’eccellenza” di cui l’Italia disporrebbe.Non credo che ci fosse bisogno di “sacche d’eccellenza” per massacrare il popolo italiano come stanno facendo gli attuali governanti “democraticamente” eletti dal nostro(…nostro si fà per dire) amato(…amato si fà per dire) capo dello stato.Ma tant’è….Vabbè.Un caro saluto a tutti e alla prossima,free lance.Ps:un link musicale giusto per tirarci su il morale! 😛 :) 😀
http://youtu.be/vt4P9XqOEmg

 

quote

263 | free lance scrive:

20 gennaio 2012 alle 18:06


ehm ehm ehm Scusa Tecs!Errore di battitura e solo errore di battitura mi ha fatto storpiare il tuo nick!Chiedo scusa! :) 😛 😀 Ps: Per te Tecs invece ecco il più alto concentrato di…belle gnocche mai visto in un solo video! http://youtu.be/WC7tzEi7D3o

 

quote

264 | Alfonso scrive:

20 gennaio 2012 alle 20:09


Ciao ragazzi . . .
da tantissimo tempo non entravo nel blog, ma nel vedere i vostri commenti ed i vostri nomi non ho esitato un attimo ad entrare per salutarvi, come state? tutti bene spero . . . | Per BATMAN – free lance – Tecs Uiller – pierpalmas un abbraccio forte, a Nerone che non ho il piacere di conoscere personalmente, un caro saluto.

ciao

alfonso

 

quote

265 | pierpalmas scrive:

20 gennaio 2012 alle 20:11


Ciao Free, è un piacere rileggerti. La tua considerazione non mi secca affatto, anzi mi da’ lo spunto per affrontare questo tema: la macelleria sociale. Il governo che attualmente guida il paese si è assunto un onere assai gravoso, ti chiedo: ma per quale motivo il professor Monti, persona stimata e rispettata a livello internazionale, si è assunto un impegno così gravoso? O meglio, perchè il governo democraticamente eletto non ha portato a compimento il proprio mandato, ma, in modo sorprendentemente docile, ha abbandonato l’agone passando la mano appena se ne è presentata l’occasione? Forse è dalla risposta a questi, ed altri, quesiti che bisognerebbe partire per l’analisi del “massacro”, come tu lo definisci, che starebbero subendo gli italiani, anche se a me, in tutta onestà, non risulta. Vedi io mi auguro che Monti e il suo staff tengano duro, non indietreggiando davanti ad alcuna rivendicazione di questa o quella categoria. E’ ora di mettere un po’ d’ordine richiamando tutti ad una maggiore serietà e, soprattutto, ad un maggiore rispetto per il prossimo. Se il risultato finale sarà questo, sono più che disposto a fare i sacrifici che oggi ci vengono richiesti. Ma se tutto rimarrà così come è, beh penso che avremo ancora una volta perso una buona occasione per riappropriarci dell’orgoglio e della gioia di sentirci ancora Italiani con la i maiuscola.
A presto
Pierpalmas

 

quote

266 | Alfonso scrive:

20 gennaio 2012 alle 20:25


Ciao Pierpalmas,
condivido ogni tua parola del commento 265 . . .

come vedi dopo quarant’anni c’è sempre intesa!
alf

 

quote

267 | pierpalmas scrive:

20 gennaio 2012 alle 21:06


Ciao Alfonso, sono contento di risentirti. Come si presenta la nuova stagione agonistica? e con quali obiettivi?
L’argomento che ha lanciato Free è per me molto pregnante, assai lungo e difficile da cavalcare senza cadere nell’ovvio e/o nel populismo. Io penso che l’attuale premier abbia trovato una situazione assai confusa, un po’ a tutti i livelli, così come capita a ciscuno di noi quando dobbiamo rimettere ordine nel nostro sgabuzzino dove per anni abbiamo accantonato di tutto e di più senza alcuna logica.
Buona serata.
Pierpalmas

 

quote

268 | PaoloVan scrive:

21 gennaio 2012 alle 2:05


andando come al solito di fretta, passavo di qua per caso e, da lontano, mi è parso di vedere un capannello di vecchi e cari e amici sorpresi, guarda un po’, a discutere animatamente.
Mi son detto: “Dài che mi fermo e li saluto”…

 

quote

269 | pierpalmas scrive:

21 gennaio 2012 alle 9:29


Ciao Paolo, fermarsi però non basta. Siamo ormai in odore di Sartiglia per cui se stai con noi un pochino di più, giusto il tempo di gustare una bella zippola calda accompagnata da un bel bicchierino di vernaccia nostrana, penso che il mondo intero non se ne abbia a male, che dici?
A presto.
Pierpalmas

 

quote

270 | free lance scrive:

21 gennaio 2012 alle 10:18


Buongiorno a tutti.Ciao PaoloVan.Caro PierPa i motivi (perciò più di uno) per cui Monti ha accettato l’incarico li sanno Lui e chi l’ha incaricato…e non parlo del capo dello stato…parlo dei grandi gruppi bancari cui fà e ha fatto sempre riferimento!E per quanto riguarda “l’eccellenza” tu mi sai dire qualcosa su tal ministro Corrado Passera?Per non toccare tasti del tipo Malinconico….Patroni Griffi e la tanto piagnuccolona Fornero…(piagnuccolona ma anche tanto tanto ingioiellata e bada bene non ho niente contro i gioielli ma ci son momenti in cui sarebbe meglio riporli in un cassetto…) ecco ho sputato il rospo!Almeno quegli altri erano espressione di democrazia…magari fossimo andati a nuove elezioni!Vabbè il vizietto sovietico il capo dello stato lo ha nel DNA…e infatti è tornato a galla!E tu sei sicuro che il Berlusca è stato…arrendevole? Mah…Non credo!Anzi credo sia stato costretto con argomenti magari non dimostrabili ma diciamo… intuibili?Ora vado a lavoro!Ciao e alla prossima,free lance. :) 😛 😀

 

quote

271 | Alfonso scrive:

21 gennaio 2012 alle 11:54


Ciao a tutti
vedo che le opinioni sono alquanto differenti, questo è il bello della democrazia, uno può vedere il bicchiere mezzo vuoto ed un altro mezzo pieno!
Personalmente penso che questo governo non possa accontentare tutti gli italiani, anzi, magari gli scontenti saranno sempre di più, in particolar modo nelle file dei politici, ma a questo punto ed a queste conclusioni non ci si è arrivati per caso, sicuramente il Governo Monti è stato la risultanza di tantissimi equilibri, tutti hanno perso, ed alcuni spero perderanno, era questo il prezzo che si doveva pagare per non perdere tutto . . . .Ora rispondo a Pierpalmas,anche io sono felice di risentirvi, è sempre un piacere, la stagione agonistica inizia un pò in sordina, ora cerco di recuperare, ho subito un intervento alquanto delicato alla parotide con l’asportazione parziale della stessa e di alcuni linfonodi, pare che stia procedendo tutto bene. PaoloVan tu come stai? ho visto che continui a fare le ore piccole, non hai cambiato stile di vita!
a presto
alf

 

quote

272 | Nerone scrive:

21 gennaio 2012 alle 13:38


Ahi ahi Freee lance hai postato un interessante post….ma alquanto scottante. 😉
Qua si discute di cose altamente infiammabili…ma di pura attualitá purtroppo, sarebbe scontato se tutti fossimo daccordo…ma la diversitá di pensieri dovrebbe in questo momento drammatico che la nostra “Italia” e non caro Pierpalmas “Italietta”..;-) io sono anni che sono fuori dalla nostra amata isola ed Italia..ma coerentemente orgoglioso d´essere “sardo”con passaporto Italiano :-) :-) Scherzi a parte io non rinnego le mie origini anche se la situazioni ahi noi é veramente drammatica
Io personalmente non essendo un amante del precedente governo devo dar ahi m 😉 😉 RAGIONE A QUEL “diavolo di Free Lance 😉 in merito all´illustre emerito Professor Monti, Lui é un “EMBLEMA” di quel sistema bancario che ha reso il mondo attuale ingonvernabile, Lui é l´esempio dell´ipocresia in persona, caro Pierpalmas io credo che questo pseudo-Professore tanto stimmato come tu dici in Europa- e nel mondo non sa proprio o fa finta che noi siamo dei “polli” quando parla di “EQUITÁ”.
Ora vi saluto vi auguro un bel fine settimana..caro Alfonso mi mancano le tue escursioni in cui raccontavi paessaggi e zone a me note, mi riportavi indietro nel tempo quando stavo nella nostra magica Isola.
Caro free fai da bravo :-) saluto il caro PaoloVan non vedo lóra di vederti e conoscerti personalmente tra un´Ichnusa “. Vi saluto e sempre ottimisti come ricordava il caro Pierpalmas.
Ciao

 

quote

273 | Nerone scrive:

21 gennaio 2012 alle 13:54


Scusatemi ma la tastiera..volevo dire e scrivere:

ma la diversitá di pensieri dovrebbe in questo momento drammatico far si che la nostra “Italia” e non caro Pierpalmas “Italietta”..;-)restassa unita a prescindere dagli “IDEALI” ….
Ri-saluti a tutti

Per Tecs
http://www.youtube.com/watch?v=G1jpQu6qR1E
http://www.youtube.com/watch?v=WfM6nRVBvGs&feature=related

 

quote

274 | pierpalmas scrive:

21 gennaio 2012 alle 17:40


Salve a tutti. Gli argomenti in ballo sono tanti, così come le opinioni. Il sig. Monti è il legale rappresentante del sistema bancario, sistema che ha imposto la sua nomina a presidente del consiglio. Correggimi se sbaglio, Free, è questo che intendi? Ritengo sia alquanto superficiale la tua analisi. L’intero sistema è oggi al centro di una fortissima ristrutturazione imposta dai trattati internazionali che impongono maggiori patrimonializzazioni agli istituti di credito, leggasi Basilea 2. La crisi dei sistemi produttivi, con i PIL in notevole calo nei maggiori paesi industriali del pianeta, impongono agli istituti di credito di accantonare sempre maggiori risorse per garantire la stabilità del sistema. Basilea 3 rappresenta poi un ulteriore irrigidemento di queste misure. Se i grandi gruppi bancari italiani, assai piccoli nei confronti di altri colossi internazionali, tralasciando i fondi risparmio, avessero imposto Monti, probabilmente si sarebbero prese delle misure a tutela del sistema. Invece non è così. L’Italia sconta un forte deficit di credibilità, con misure sempre annunciate e mai realizzate (chiedere al sig. Tremonti). Con un debito pubblico in continua crescita e una capacità produttiva in continuo calo l’esito della stabilità del paese poteva facilmente indicarlo anche un bambino delle elementari: fallimento. Le diverse manovre del governo Berlusconi nel mese di agosto furono la cartina di tornasole sulla enorme difficoltà e confusione che in quel periodo attanagliava i nostri amministratori. L’enorme forza del governo di centro-destra, presentatosi per portare in Italia maggiore modernità attraverso una serie di riforme mai attuate, aveva visto sempre più scemare la sua solidità per ritrovarsi in una sorte di palude amministrativa senza avere più la forza per uscirne. E’ in questo contesto che ha preso quota la nomina di Monti, al quale comunque il parlamento ha dato la fiducia. Se è come dici tu, e se il sig. Berlusconi era ancora padrone della sua maggioranza, perchè non silurarlo? Riguardo a Passera, ti dico che era “solo” l’amministratore delegato di Banca Intesa, e non penso che accettando l’incarico di ministro fosse alla ricerca di potere e visibilità. Non vado oltre, rischierei di essere noioso.
Saluto Nerone. Il termine “italietta” è relativo a come da più parti viene vista la nostra nazione. Come te anche io rimango fiero di essere italiano. L’unico mio cruccio è che questa nostra nazione non sia sempre oggetto di sberleffi e risatine di vario tipo, ma che un giorno possa essere oggetto di invidia.
Ad Alfonso l’augurio che tutto sia risolto e possa quanto prima riprendere a scorrazzare per le strade della nostra splendida isola.
A presto.
Pierpalmas

 

quote

275 | free lance scrive:

21 gennaio 2012 alle 18:45


Ciao PierPa…sono veloce perchè il lavoro lo pretende.Solo una domanda:Non ti risultano i giochini che stava confezionando l’AD di Intesa per cedere Parmalat ai francesi di lactalis?Dei francesi di Crédit agricole che si volevano portar via un altro dei nostri marchi vanto della produttività agricola?Ciao PierPa!Ora vado a produrre!Alla prossima,free lance. :) 😛 😀

 

quote

276 | free lance scrive:

21 gennaio 2012 alle 18:47


Ps:Scusa Nerone…Scusa Alfonso e scusa PaoloVan vi mando un saluto flash ma davvero son di fretta! :) 😛 😀

 

quote

277 | pierpalmas scrive:

22 gennaio 2012 alle 19:27


Ciao Free, forse la fretta ti ha fatto dimenticare la storia delle frequenze televisive o la vendita di Alitalia e tante altre porcate che avvengono nel mondo della finanza. Non mi voglio addentrare in una palude così infida perchè ho uno stomaco assai “impressionabile” e quel genere di transazioni finanziarie potrebbero causarmi nausee di difficile gestione, pena il ricorso cronico al bagno di casa. L’unica consolazione è che anche i latini dicevano “pecunia non olet” e se lo dicevano loro tanti secoli fa’ l’unica conclusione è che in quel campo nulla è cambiato, e difficilmente cambierà. Il tema che hai sollevato era un po’ diverso. Le eccellenze a cui io facevo riferimento nel post 261 spaziavano a 360°, senza alcun riferimento alla politica, sulla quale preferirei non entrare, visto che si andrebbe incontro ad una sorta di guerra Santa. Ci sono tanti settori, dalla medicina all’industria, dall’arte alla tecnologia, in cui gli italiani nulla hanno da invidiare. E’ da qui che nasce il mio rammarico, soprattutto quando veniamo sbeffeggiati e derisi. Noi siamo uno stato che ha una storia che altri non hanno. Riporto un piccolo brano del nostro inno nazionale che sarebbe il caso di riscoprire e far leggere, tutti i giorni, nelle scuole come nei luoghi di lavoro, forse qualcosa potrebbe cambiare:
Noi fummo da secoli
Calpesti, derisi,
Perché non siam popolo,
Perché siam divisi.
Raccolgaci un’unica
Bandiera, una speme.
A presto.
Pierpalmas

 

quote

278 | Nerone scrive:

23 gennaio 2012 alle 9:19


Firmo e controfirmo il tuo commento caro Pierpalmas, meglio abbandonare questo capitolo alquanto complesso…anche se devo ripetere che il Prof..Monti non é il nostro salvatore.
In merito ai sberleffi che tu dici..credimi all´estero siamo comunque rispettati e invidiati per la nostra cultura e tutto ció che il passato ci ha riservato(certo l´avvento delle veline e del suo predicatore) hanno reso sin troppo facile l´ironia della nostra bella amata “Italia”..ma sinceramente a me tutto ció a provocato una risata !!!
allora mi …zo come diceva Gaber:
Allora qui m’incazzo son fiero e me ne vanto gli sbatto sulla faccia cos’è il Rinascimento.
Ecco se partissimo dal nostro passato e fossimo meno invidiosi l´uno dell´altro…cosa che nella nostra amata Isola e ben radicata..invidia e lotte senza nessun senso, se riuscimmo un´attimo a fare unione a prescindere..sono sicuro che la nostra ISOLA sarebbe un bel posto dove un giuorno rientrerei volentieri a godermi ” se arrivera” la sospirata pensione :-).
Vi saluto e sempre un piacere leggervi.
Buon inizio settimana.
Caro Free non andare di fretta 😉

http://www.youtube.com/watch?v=5aWYkwV-pn0

 

quote

279 | free lance scrive:

23 gennaio 2012 alle 17:49


Buonasera a tutti!Caro PierPa allora mi confermi che a morigare sa m…ehm ehm lo sterco…Bene!Era questo che mi premeva:Non facciamo passare per Buoni e Onesti gli altri…quali altri?Gli altri purchè sia!Anzi purchè non sia…E tu sai bene che in questo forum questo è avvenuto!Mai è stato fatto discorso propositivo in Italia negli anni sempre discorsi anti e infatti si vede proprio ora:Ci stanno macellando e molti anzi moltissimi commentatori…ZITTI!Ma la rivoluzione stà proprio nascendo…e crescendo sempre più!Per quanto riguarda gli episodi che hai citato Alitalia rimasta in mani italiane stà funzionando?Le frequenze televisive gratis o sottopagate?Confermano che in Italia non c’è opposizione seria!Le loro proposte?Non c’è traccia…Ora passo e chiudo!Ciao alla prossima,free lance. :) 😛 😀

 

quote

280 | free lance scrive:

23 gennaio 2012 alle 18:06


Un saluto particolare a te Nerone!Il Signor G ne sapeva tante e lo abbiamo sempre sottovvalutato ma ora post mortem…Molti lo tirano per la giacchetta tanto forte quanto forte lo prendevano a calci.Ciao e alla prossima,free lance. 😛 :) 😀

 

quote

281 | Pinko & Pallina scrive:

4 febbraio 2012 alle 16:40


Gli equilibri parlamentari sono quello che sono.
Tutto non si può avere.
Certo è che accendere la tv o aprire un giornale e vedere una persona onesta e intelligente al posto di un infame, è tutto un altro inno nazionale.
Grazie Dio, di averci tolto dallo squardo il piazzista di Arcore. E speriamo che l’Italia si riprenda, dopo 17 anni di quella lebbra mentale di massa.
Un saluto agli umani
(per i sub umani basta e retrocede (non avanza più) il berlusca)W L’Italia, W Napolitano, W il governo finalmente non ladro.

 

quote

282 | questo è pazzo....... scrive:

5 febbraio 2012 alle 12:05


Ma cosa stai dicendo….
sei completamenta accecato dall’odio verso Berlusconi.
Se hai seguito bene le cose e ti dimentichi di essere un indipendentista sardista di sinistra e morto di fame
non scriveresti queste idiozie.
Torna a casa,cazzo. Adesso comando io.

 

quote

283 | Caro Valter..... scrive:

5 febbraio 2012 alle 12:15


Certe volte ritornano….
Caro Valter si stava iniziando a riprendere
un certo dialogo simpatico…
ad un certo punto arrivano questi signori
” Pinko e Pallina” e ritornano con le vecchie
tiritere provocando giustamente la reazione
di chi non la pensa cosi’.
Spero che non debba prendere il solito provvedimento
di sempre.
Un caro saluto.
Gianquirico.

 

quote

284 | Caspitá che faccia scrive:

6 febbraio 2012 alle 12:18


Certo che tu commento 282 sei alquanto razionale!!
Hai anche il pudore di dare del pazzo al Pinko & Pallina.
Si vede un mondo chje tu non sei di parte, che tu sei un democratico, che tu sei un uomo sapiente e vedi la realtá meglio de altri, io non credo che bisogna essere di parte per capire che il governo…o meglio il “Party Bunga Bunga” con il tuo caro Presidente era ed tuttora uno scandalo inaudito, come é uno scandalo inaudito che Monti sia al Governo, ma credimi tra il Pornostatico col la parruca preferisco il falso moralista del Monti che si erge a verginella..ma tutti sanno che..non é cosi.
Basta essere meno di parte e faziosi come sei tu …e come il caro Pinko…ma almeno abbia il pudore di non dare del pazzo a Pinko, perché senno Pallina ti risponde che tu sei alquanto alienato….
Saluti

 

quote

285 | BATMAN scrive:

6 febbraio 2012 alle 13:08


cambiano i fattori ma non il prodotto …………é mai possibile ?
un saluto a tutti belli e brutti !!!

 

quote

286 | Su seigesu scrive:

9 febbraio 2012 alle 17:07


minus quam merdam

 

quote

287 | Su seigesu scrive:

10 febbraio 2012 alle 11:36


Scusate sono un imbecille,sfigato di sinistra.

 

quote

288 | ODDìO scrive:

11 febbraio 2012 alle 18:56


Ancora così? maròòòòòòòò ma non ce l’avete una vita?

 

quote

289 | Solo una premessa scrive:

15 febbraio 2012 alle 16:33


No caro su seigesu non é uno sfigato di sinistra..ma se fosse sfigato e ben_chiaro che Lui é di destra..se ancora cosi si puo identificare un credo politico.
Per cui non facciamo confusione ..e diamo a Cesare cio che di Cesare_ e diamo a “Su seigesu” la vera definizione _ 00 _

Saluti e arrivederci!!!
Monti permettendo 😉

 

quote

290 | Popy scrive:

15 febbraio 2012 alle 16:34


Batman………arrorri sempre di corsa????

 

quote

291 | Solo una premessa scrive:

16 febbraio 2012 alle 11:07


E’ lui che si definisce cosi’.
E siamo tutti d’accordo con lui.

 

quote

292 | Gigietto di Pirri scrive:

16 febbraio 2012 alle 18:15


A parte che tu le premesse le copi..ma chi conosce su seigesu in questo blog..sa bene che Lui il seigesu e di destra..ma molto di destra..si nasconde in questo blog ed al momento opportuno cala l´asso di picche, dimenticando che suo malgrado anche se non si firma con il suo nick….si vede lontano un “miglio nautico” o marino che dir si voglia …che la firma é la sua.
Lui tapiro su tapiro predica il credo del “Bung bunga” mi riesce ben difficile capire il perche ..ma su questo se Monti permetta sara Lui stesso un giorno a parlarcene liberamente.
Saluti e contro-saluti dalle colline di Collinas..che fa aanche rima.

 

quote

293 | Marietto di Monti scrive:

16 febbraio 2012 alle 21:43


*** TOGLIETE DALLE BANCHE TUTTI I SOLDI CHE VI SONO RIMASTI !!! ***
Se proprio non ne potete fare a meno di avere un conto corrente bancario o postale, LASCIATE SUL CONTO SOLTANTO € 5,00 (cinque) !!!
Questa E’ L’UNICA ARMA PACIFICA CONTRO QUESTO SISTEMA CORROTTO !!
FATELO IMMEDIATAMENTE ed i vostri figli vi ringrazieranno in eterno !!
CHI TOGLIE I SOLDI DAI CONTI CORRENTI BANCARI E POSTALI
E’ IL NUOVO PARTIGIANO ITALIANO !!
*** DIFFONDETE QUESTO MESSAGGIO IN TUTTI I MODI !! ***

 

quote

294 | Al cretino che si appella Marietto scrive:

17 febbraio 2012 alle 11:00


Sei un imbecille , tutti i compagni e le famiglie di sinistra in banca non hanno un bel cesso,
anzi hanno i conti in rosso, sono loro che devono soldi alle banche.
Fanno bene a passare alla larga, altrimenti il direttore ……
Chi ha soldi stai tranquillo ha già provveduto e certamente non stava aspettando il tuo stupido e ignorante consiglio.
$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$: noi abbiamo : $$$$$$$$$$$$$$

 

quote

295 | partigiano del menga scrive:

17 febbraio 2012 alle 15:57


che brutta parola partigiano….
sin da piccolo mi ha sempre fatto un effetto
sinistro.
Marietto di Monti , vai a zappare.

Adesso il vero Mario Monti, comincerà a tagliare gli statali che non servono o sono in eccesso o magari fannulloni.
Quello che avrebbe dovuto fare Brunetta,ma la sinistra adesso lecchina non avrebbe mai permesso.

 

quote

296 | Per il genio del Blog scrive:

17 febbraio 2012 alle 18:47


Wow il genio della lampada di Aladino..che dal del cretino al Marietto..ma sa bene che uno dei pochí cretini Doc di questo Blog é Lui ..e chiaro il suo timbro..scriveva spesso in varie foto e lasciava spesso questo che dir odore di ….
aiutatemi come s chiamava il giocatore del Milan ..per favore aiutatemi mi sono dimenticato il nome…aiutami tu genietto della lampadino.
Ora gioca con il Real…………..
a ora ci sono arrivato
Kaká ..ecco l´odore che lasci ogni qualvolta tu ti ergi a genio…ma sei solo un piccolo e demente che utilizza una tastiera e crede d´essere il genio Blog.
Mi raccomando non essere colerico e proteggi potresti sempre essere utile come concime nelle risaie di Simaxis e dintorni….naturalmente Monti permettendo.
Saluti

 

quote

297 | a ninnia ......... scrive:

18 febbraio 2012 alle 12:16


Continua caro disperato a sproloquiare,
sei solo un morto di fame , biddaio,
comunista e sfigato di sinistra.
Io sono più esplicito,non penso ai giocatori del Real
per dirti : SEI UNA MERDA UMANA “.
Super Mario.

 

quote

298 | Dr House scrive:

18 febbraio 2012 alle 14:42


Mago Orzaiolo..ma perché ti senti cosi colpito??
Chi mai ti fila..tu cittadinetto dai quattro denari di vecchio conio, sei talmente frustrato e bilioso che se ti vede la morte si tocca le 00 .
Io vivo bene non sono comunista..decisamente la vita la vedo in svariate tonalita..ma purtroppo le esalazioni che emani sono alquanto tossiche come il tuo “Humor”:
Dai su non essere incavolato con il mondo tu sei e sarai sempre un “genio incompreso”.
Saluti e usa il Maalox se proprio ha forti problemi di aciditá..accertati che non siano scadute;-)

 

quote

299 | Marietto di Monti scrive:

18 febbraio 2012 alle 14:48


Evviva il genio é rientrato nel Blog….wow bisogna chiamare la protezione civile, un essere cosi bisogna protegerlo dalle sue ipocondrie e frustrazioni, mandialo a “Torre e Seu” in eslio dorato..ma sarebbe troppo bella una zona del genere per un genietto dai calzini al rovescio.
Io opterei per una discarica di Eternit vista la quantitá industriale che la Sardegna possiede.
Oppure lanciati da una delle stupende falesie che il nostro magnifico territorio ci offre, mi raccomando accertati di non centrare una roccia…sarebbe tragico per l´ambiente marino!!
Saluti

 

quote

300 | è tornata la gazzarra..... scrive:

18 febbraio 2012 alle 16:11


è tornata la gazzarra……
per curiosità sono tornato indietro nei post
precedenti…
ho notato che il motivo scatenante è stato quando un individuo ha tirato in ballo l’argomento politico e Berlusconi allora si sono scatenati…
quindi il motivo è chiaro: ognuno diffende il proprio orticello e guai chi lo tocca.
parliamo d’altro e per magia tutto tornerà come prima.

 

quote

301 | Magia scrive:

18 febbraio 2012 alle 19:50


Vero verissimo, a nininia non va bene che il suo “President BungaBunga ” sia finalmente fuori da Maroni..perché Maroni primo o poi diventera il Premier.
Nessun qua dentro puo essere contro un Presidente ridicolo che subito viene timbrato come il fanatico _post comunista…ma qua dentro come nella vita reale non bisogna essere dementi per capire lo strazio che quel demente ha combinato a partire dagli anni 80..ma solo il ” a Ninnia” e qualche altro demente non vedo tutto ció che si é combinato.
Per cui quai non tocchiamo il Presidente Bungalino..mai e poi mai lui e uno di noi…
Oh ninnia come si dice a Is Mirrionis sboragi e ….

 

quote

302 | Magia di merda scrive:

19 febbraio 2012 alle 11:13


povero,merdoso,biddaio,comunista,sfigato,burdo.
vorrei schiacciarti ma non so in quale paese di merda dell’oristanese ti trovi.
vorrei radere al suolo la tua catapecchia con dentro
nulla di nulla.
vorrei far bere ai tuoi familiari ,se ci sono, olio
di ricino.
bastardo non nominare mai più il nome di Berlusconi.
tu saresti stato una nullità e una merda comunque anche senza di lui.
comunque tutte le cose che non ti piacciono ,adesso Monti te le farà ingoiare,bruttu burdu.
Squadra di pulizia etnica.

 

quote

303 | Si consiglia una Overdose di Maalox scrive:

19 febbraio 2012 alle 11:40


Ma questo é un demente alienato Valter fai in modo che non scriva piú qua dentro, é un povero represso che con l´avvento del Pc ha un ridotissimo spazio in questa societa via web, nella sua vita normale ” se poverino ha una vita normale” striscia come una vipera…si abbassa i pantaloni se il suo Presidente dice di farlo, figuriamoci che razza di uomo puo essere codesto.
Comunque se proprio il MAAALOX NON TI AIUTA ALLORA TI CONSIGLIO IL PROSSIMO TRENO CHE ARRIVA DA SASSARI::MI RACCOMANDO CERCA DI PRENDERLO IN ORARIO.
Demente come il suo presidentino Bungalino.
Saluti da Piazza Eleonora !!!

 

quote

304 | SAGEZZA SAGEZZA scrive:

20 febbraio 2012 alle 11:32


sino a quando si scherza e si parla di aria fritta
è tutto ok, non appena si tocca la politica…
apriti cielo.
basta non parlarne.
torniamo indietro nei post e mi darete ragione.
basta eliminare gli ultimi 10 post circa e vedrete che ho ragione, l’aria era leggera e piacevole.
w la sartglia e il buon calcio.

 

quote

305 | Saggi si ma non .... scrive:

20 febbraio 2012 alle 17:06


Caro sagezza possiamo elimiare anche piú di undici commenti, ma il problema non viene eliminato purtroppo quando in circolazione si trovano elementi ” o soggetti” come il genieto del Blog..che dopo una bella carica di Vernaccia l´aciditá si fa sentire…ed allora via web esterna le sue b en note frustrazioni..se poi tu od io e tanti altri qua dentro…ossiamo nominare il Bungalino..wow lui si erge a paladino della verita e vede intorno a Lui solo mostri rossi ..tutti comunisti che mangiavan o i bambini.
Magari ogni tanto togliersi i paraocchi non sarebbe male..aspettiamo che termini questa bellissima sartiglia..cosi anche i paraocchi verrano riposti..ma ho dei seri dubbi che il genietto üpossa levarseli.
Buona sartiglia a tutti e viva il calcio che si gioca con passione e lealtá.

Saluti

 

quote

306 | SAGEZZA SAGEZZA scrive:

21 febbraio 2012 alle 11:24


sei sulla mia stessa linea d’onda,
con la differenza che io proprio
ignoro l’argomento perchè è sempre
motivo di volgarità da ambo le parti.
Buona Sartiglia a tutti, e buon calcio a tutti,
quello sano.
Vado in scuderia e bevo una vernaccina per tutti voi.
SAGEZZA,SAGEZZA.

 

quote

307 | pierpalmas scrive:

27 febbraio 2012 alle 23:01


Mamma mia che tristezza. Ai vari bloggisti voglio porre un piccolo quesito, anzi due. Il primo: dopo che postate il vostro intervento, lo rileggete con attenzione? E se così fosse, che razza di considerazione ne traete? Mi viene difficile comprendere e ancor meno giustificare, persone che fanno della volgarità l’unico linguaggio attraverso il quale dialogare. Al di là delle proprie idee, condivisibili o meno, in un mondo dove tutto cambia in un batter di ciglia, assumere posizioni preconcette o basate su false (o presunte) verità è alquanto rischioso e non evita sicuramente il pericolo di esporsi a brutte figure. Certo “l’anonimato” spinge tanti ad usare toni e parole che forse, dico forse, in un contesto più diretto forse non utilizzerebbe. Siamo un po’ tutti balentes a modo nostro. Se partiamo da una semplice considerazione che in questo mondo tutto è dominato da una contapposizione tra bello e brutto, tra dritto e rovescio, tra bianco e nero, tra maschio e femmina, dico: ma c’è qualcuno che ha il coraggio di asserire che l’uno è migliore dell’altro?
Saluti.

Pierpalmas

 

quote

308 | FAUSTO CAMBA scrive:

1 marzo 2012 alle 14:04


PER FAVORE!!…QUALCUNO DI VOI MI PUO’ DARE UNA MANO??..VORREI SEMPLICEMENTE AVERE NOTIZIE DI UN CARO NOSTRO AMICO D’INFANZIA…PEPPE SINIS !!!!!!:….QUALCHE VOCE NON BELLA E ARRIVATA FINO A ME…SPERO SIA UN GROSSO ABBAGLIO …MA VORREI DELLE GARANZIE!!!…GRAZIE !!

 

quote

309 | free lance scrive:

1 marzo 2012 alle 18:01


Per Fausto Camba.Confermo il decesso dell’Amico Peppe.Domani i funerali al Sacro Cuore. Buonasera a tutti. :( 😎 :8

 

quote

310 | FAUSTO CAMBA scrive:

1 marzo 2012 alle 20:36


grazie free lance…un caro amico un nostro cucciolo dal cuore di bambino ora vive in cielo..ciao peppe!!..

 

quote

311 | x 302 con tutto il cuore scrive:

3 aprile 2012 alle 22:14


Ho difficoltà a capire se sia più un povero coglione il tuo adorato ex premier bunga-bunga a barrasa,o tu,piccolo e insignificante bunghetto -bunghetto de su muntronaxiu!Eppure puoi fare molto per l’umanita, ammazzandoti…………… Non fai neanche ridere, ma sei un ottimo surrogato dei migliori lassativi sul mercato.Non nominare più il nome di Berlusconi???? Ma vai a cagare,o soggettuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

 

quote

312 | x il 311 scrive:

4 aprile 2012 alle 14:21


rileggi attentamente il post 302.
era x te.
infatti sei l’unico che dopo 2 mesi ha trovato
riscontro in questo post e ha risposto.
CAGALLONE.
BUDRU! – ZITTO.

 

Scrivi un commento