Città di Oristano Calcio · 1974

lunedì, 23 marzo 2020 alle 7:00

Nel 1974, con questi giovani calciatori, la Città di Oristano vinceva il campionato provinciale. Questa foto è stata scattata prima dell’incontro vinto 3 a 0 sulla San Domenico di Oristano.

Città di Oristano 1974

In piedi da sinistra

Gavino Marras, Sandro Marchello, Gianpiero Blumental, Lido Pinna, Alfonso Porcu, Luigi Busa, Paolo Vanacore

Accosciati da sinistra

Luigi Congiu, Gianpiero Carrus, Battista Flore, Pierpaolo Palmas, Valter Sarais, Pier Paolo Pirosu

Pubblicato in Calcio | anni '70, Calcio | Città di Oristano

312 Commenti a “Città di Oristano Calcio · 1974”

quote

Ciao Nerone,parole sante,le tue!Condivido il tuo post al 100%.E visto che non ti sei dimenticato della bella musica che si postava tra Cd.O. e C.J.M.A. prima che lo spaccamento politico subentrasse, ho scovato un Bill Evans d’annata. Spero che ti piaccia il buon jazz dell’epoca.Waltz for Debby. http://www.youtube.com/watch?v=dH3GSrCmzC8 Saludos,Tecs.

 

quote

202 | cosi' va' il mondo scrive:

20 febbraio 2011 alle 10:31


il nano bastardo non vuole disturbare il “suo”amici ghedaffi,perche’ e’ indaffarato ad uccidere i suoi oppositori…

 

quote

203 | giancarlo scrive:

20 febbraio 2011 alle 11:37


 

quote

204 | ecco gli amici del nano bastrdo scrive:

20 febbraio 2011 alle 12:31


Fuoco contro i manifestanti, in Libia è una strage: 250 morti negli scontri a Bengasi

 

quote

205 | On line scrive:

20 febbraio 2011 alle 13:57


Lucia Annunziata andrà in diretta , oggi su Rai3 alle 14.30, per spiegare come si è arrivati all’annullamento della puntata di ‘In mezz’orà che doveva andare in onda.
Il programma avrebbe dovuto occuparsi di temi come la festa del 17 marzo, il federalismo, il caso Ruby.
La decisione sarebbe stata presa dalla Lega Nord.

 

quote

206 | Ciao......alla facciaccia vostra scrive:

20 febbraio 2011 alle 17:15


Mentre alcuni di voi continuano a rodersi il fegato con la politica che non digerisono…..

Noi mangiamo le zippole, parliamo di Sanremo, di calcio, di Sartiglia,di spuntini e balli sardi,del Gran Galà della Sartiglia, e della bella lezione di Giustizia-Idiozia dei grandi fratelli Martinez e adesso andiamo alla Cantina del Rimedio e tra una vernaccia e una zippola sentiamo pure i grandi Tamburini e Trombettieri di Montixi e alla fine andiamo ad un gran bel ballo in maschera……
non prima di essere andati a cena in uno dei 25 ristoranti della provincia di Oristano che aderiscono alle ” Isole del Gusto” ……..
alla faccia di chi muore ogni giorno di più con la bava alla bocca di anti-berlusconismo.

 

quote

208 | ROSSOBLU' FOREVER scrive:

21 febbraio 2011 alle 8:41


Inter ladrona e terna arbitrale miope e dilettante.Ma perchè mandano sempre questa gente a dirigere le gare contro gli squadroni di club? Rimane la soddisfazione di averli assediati nella loro area per tutta la ripresa. Cagliari a testa altissima,altro che le figure di merda di Roma e Juve !

 

quote

209 | Ragazzino...... scrive:

21 febbraio 2011 alle 11:44


La Juve ha annientato il Cagliari sia all’andata che al ritorno…
quindi semmai la figura di merda è del Cagliari.
Riguardo a ieri se l’arbitro avesse fischiato al 9′ minuto il rigore alla Juve su Toni ed espulso il giocatore del Lecce sarebbe andata diversamente, la Juve in questo campionato è stata danneggiata a differenza di Milan,Inter e Napoli.
Comunque Forza Juve , si tornerà a dominare,un po’ di pazienza.

 

quote

210 | Senta,giovinotto..... scrive:

21 febbraio 2011 alle 15:10


Il mio riferimento alle figure di merda della Roma e della Juve era ovviamente relativo alle sconfitte di ieri contro il Genoa e il Lecce.Quindi gli scontri col Cagliari non c’entrano una cippa,sei uscito dal seminato.Per quanto riguarda l’annientamento del Cagliari,sei un tantino esagerato perchè il Cagliari ha comunque giocato delle buone partite(e non parliamo di arbitri).Ringraziate Cellino che vi ha dato Matri,unico lampo di luce in una squadra spenta.Un ultimo appunto:anche il Cagliari si è tolto le sue soddisfazioni andando a vincere a Torino per 3-2 non molto tempo fa,e ancora più addietro eliminando i blasonati Bianconeri dalla Coppa.Ricordi?E comunque FORZA CAGLIARI! E grazie per il ragazzino, effettivamente me li porto bene i miei anni…

 

quote

211 | Al tifoso del Cagliari scrive:

22 febbraio 2011 alle 15:18


Il Cagliari è il Cagliari , basta con questi continui piagnistei.
Chi ha più soldi ha le squadre più forti e vince,
forse anche con qualche aiutino arbitrale ( non voluto).
Alla fine del campionato tutte le squadre hanno da lamentarsi,chi più ,chi meno,ma alla fine vince la squadra più forte.

Ma come ?Tutta la merda sulla Juve e su Moggi,
i processi burletta ( non conclusi)avevano pulito il calcio….
invece e tutto come prima…non era questione di Moggi,
con una differenza che adesso andare contro la Juve
è quasi lecito……
ma per favore…
BUFFON ZAMBROTTA THURAM CANNAVARO CHIELLINI CAMORANESI
VIEIRA IBRAHIMOVIC DEL PIERO ZIDANE TREZEGUET
avevano bisogno di aiuti nel 2005 e nel 2006?
La finale dei Mondiali 2006 : ITALIA- FRANCIA erano tutti in campo.
Aspettiamo l’esito del processo di Napoli su Calciopoli e poi vediamo,lo scudetto del 2006 verrà restituito giustamente alla Juve a prescindere,per l’altro si avranno tante belle sorprese e novità.

 

quote

212 | Dora scrive:

23 febbraio 2011 alle 0:52


Buonanotte.

 

quote

213 | Ciao Dora scrive:

23 febbraio 2011 alle 1:06


Buonanotte anche a te.

 

quote

214 | Stanzia scrive:

25 febbraio 2011 alle 1:26


ciao! Tex, mi è piacciuto il j azz di Bill Evans, ti ricambio con questo video-I hope you don’t dislike it-
Ti voglio informare dell’esistenza di quella altra Isola.. Il posto è meraviglioso.. uno puo sognare, scrivere soltanto guardanto queste belle cose che ci stupiscono. A lot of inspiration just looking outside the window.
http://www.youtube.com/watch?v=tS-Ei6xdv0c
Ci fa tardi ti auguro una buonanotte

 

quote

215 | Stanzia scrive:

25 febbraio 2011 alle 21:19


Vi ringrazio per tutti i vostri commenti estremamente gratificanti sulla video !
E in modo particulare Tecs.. Le fiore,ortensie,agapanti, canne, e oltre piante esotiche. .. I paesaggi di straordinaria bellezza non ti fanno più reagire ? Se non volete scrivere più, che dire ?.. andatevene al ballo..
L’ho schelto per la pace che suggerisce cambiando della politica i degli avvenimenti terribili del mondo arabo.. Tecs penso che tu sia lontano da noi, forse sia ancora nelle praterie dell’ Arizona … Senza rancore amigo ranger!! Ti propongo un grande pianisto, a ( Piano Man) un maestro, !!! Che emozioni mi da la sua voceeeee !!! So close your eyes and listen to BillyJoel”Honesty”.Ciao a tutti .Buonasera .
http://www.youtube.com/watch?v=rWu0N0qPeME

 

quote

Stanzia,che commento amarissimo!Forse è da tanto tempo che non entri più nel nostro blog,ma devi sapere che quasi tutti quelli che lo hanno animato per alcuni anni,non stanno più partecipando,me compreso,a causa dell’invasione di stupidi politicanti che hanno trasformato questo blog in una vera e propria sagra dell’insulto….E questo accade già da tempo.Anzi,io sono uno degli ultimi che ha gettato la spugna.Mi sto connettendo pochissimo sia qui che su Facebook,per poco tempo e poca voglia,visto il momentaccio che sto passando(ho avuto un brutto incidente stradale,mia moglie ed io abbiamo il collare per lesioni alla schiena e la macchina è stata distrutta).Grazie comunque per avermi dedicato Honesty,permettimi di ricambiare con un altro grande pianista. http://www.youtube.com/watch?v=ObXJhkKMwM4 A presto,mia cara,hope to read you soon on FB,Tecs.

 

quote

217 | .....Share scrive:

26 febbraio 2011 alle 22:40


Vi giro questo video via il mio amico Andrea Cutri

Nature by Numbers

http://www.youtube.com/watch?v=kkGeOWYOFoA

Bellissimo!! GRAZIE DI AVERLO POSTATO, Andrea !!

buonanotte a voi tutti

 

quote

219 | per il 219 scrive:

27 febbraio 2011 alle 18:18


Per il post speriamo…. appena cancellato

Me ne frego al 100% del nano bastardo !!

 

quote

220 | x219 scrive:

27 febbraio 2011 alle 20:40


vai a farti un bel bidet …..

 

quote

221 | Nerone scrive:

28 febbraio 2011 alle 14:32


Buona guarigione mitico Tecs..saluti.
Buona giornata..un pó di musica per ….

http://www.youtube.com/watch?v=86MpgJdNlcI

 

quote

222 | Ci sono 2 post da cancellare scrive:

28 febbraio 2011 alle 15:28


Sono il 219-220-.E’ il solito imbecille ,che non ha ancora capito.

BRAVO VALTER. SIAMO TUTTI CONTENTI.

 

quote

223 | x222 scrive:

28 febbraio 2011 alle 19:39


a te il bidet non basta,puzzi troppo…

 

quote

224 | anche il post 223 scrive:

28 febbraio 2011 alle 23:56


si ma eliminali.

 

quote

225 | il post 225 scrive:

1 marzo 2011 alle 1:47


buonanotte.

 

quote

226 | x223 scrive:

1 marzo 2011 alle 19:42


matirritiridilli bidet che non sei altro…

 

quote

227 | Mauro scrive:

2 marzo 2011 alle 0:55


Ho saputo la notizia per caso ! hai scassato la tua macchina Trecs ? Posso immaginare la tua delusione, è da disperarsi !devi essere furioso ma non innervosirti,non serve a niente .. un po’ di pazienza ..Spero che adesso hai un mese circa di riposo per dormire o rilassarti ( il tuo hobby preferito !)buona guarigione, un abbraccio caro Tecs.

 

quote

Disperato no,ma furioso si,perchè ci avevo appena speso un sacco di soldi e la meccanica era perfetta,doveva entrare in carrozzeria per qualche lavoretto, ma non ho fatto in tempo….Almeno i soldi del carrozziere li ho risparmiati. Comunque,non l’ho scassata io,me l’hanno scassata bruciando uno stop e centrandomi in pieno! Annuncio commerciale:vendesi motore Audi A4 1.9. TDI 130 cv in perfette condizioni comprensivo di turbina, frizione,volano,iniettori e distribuzione nuovi di pacca, più revisione completa della pompa di iniezione.E aggiungo anche 5 cerchi in lega originali Audi gommati al 70%.(devo recuperare pilla per comprarmene un’altra,porcomondo).Grazie a Mauro per la comprensione y saludos,Tecs.

 

quote

229 | scusa Tecs ma... scrive:

3 marzo 2011 alle 0:26


L’assicurazione dell’investitore paga?
E se paga , quanto scuce?
Forse ho capito,ti darà talmente poco ed è
per questo che sei costretto a vendere ciò
che di buono è rimasto.
Mi auguro che vengano pagati a te e a tua moglie
i danni fisici e il fermo dal lavoro.
Mi auguro che si possa risolvere tutto per il meglio.
Ti capisco e se potrò aiutarti lo farò.
Un caro saluto .
La Pentecoste.

 

quote

Speriamo che paghi,e bene….Grazie anche a te,Tecs.

 

quote

231 | e adeso? scrive:

12 marzo 2011 alle 20:04


IL SARDEGNA – Politica: Al Senato la proposta nucleare: tutte nell’Isola le quattro centrali
■ E alla fine la candidatura è arrivata. Da fonte scientifica autorevole, per di più con un ruolo istituzionale: la Sardegna è il posto migliore per le centrali nucleari promesse dal governo Berlusconi. E non per una delle quattro che dovrebbero sorgere in Italia, bensì per l’intero pacchetto. « La Sardegna è l’area italiana migliore per la costruzione di centrali nucleari, perché è la più stabile dal punto di vista sismico», ha riferito ieri E n z o B o s c h i , p r e s i d e n t e dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) durante una audizione davanti alla commissione Territorio e ambiente del Senato. L’audizione è un momento nel quale il Parlamento comincia a farsi delle idee precise su un problema, ascoltando i tecnici di settore prima di esaminare disegni di legge del Governo o proposte di deputati e senatori. E ieri, a Palazzo Madama, è toccato al numero uno della sismologia italiana parlare del ventilato ritorno all’energia figlia dell’atomo. Il responsabile dell’istituto statale è stato chiaro: «La regione Sardegna è una zona con una storia geologica completamente diversa dal resto dell’Italia. Si potrebbero fare tutte e quattro le centrali nucleari che il governo intende costruire lì, anche se poi bisognerebbe risolvere il problema del trasferimento dell’energia – ha aggiunto Boschi – Bisogna evitare che il problema venga affrontato con le informazioni sbagliate», ha proseguito il sismologo: «Ho visto sui giornali che un sito proposto era quello di Augusta, in Sicilia: non potrebbe esserci un’area più sbagliata, perché si trova su una faglia sismica». La Sardegna invece è terra antica, stabile, dove le scosse di terremoto sono rare e leggere. Ecco che un sistema delicato e potenzialmente devastante come una centrale nucleare nell’isola, secondo Boschi, sarebbe sistemato bene, al riparo da eventi sismici catastrofici. Così non una ma quattro centrali potrebbero trovare spazio nella regione. Decidere, comunque, non è in capo a Boschi. Il governo non ha ancora avviato le procedure per i criteri tecnici di scelta dei siti: dopo questi, sulla base di rapporti scientifici, l’esecutivo dovrà stilare una lista di zone candidate e poi procedere alla individuazione delle quattro aree che saranno oggetto di quella che viene chiamata nelle carte ministeriali «servitù nucleare». Nei giorni scorsi, il neo presidente della Regione Ugo Cappellacci aveva assicurato che «nessuna centrale nucleare verrà costruita nell’Isola: se vorranno farlo, dovranno passare sul mio corpo», ha concluso il governatore. Ma la sua resistenza potrebbe non bastare: nel disegno di legge sull’energia (che ancora non è stato votato) il governo è autorizzato a superare il no delle Regioni.

 

quote

232 | le centrali.... scrive:

20 marzo 2011 alle 12:04


le abbiamo attaccate al culo lo stesso,
il rischio se rischio lo si vuol chiamare
è identico.( siamo circondati dalle medesime nei nostri confini Italiani)

Mi spiego con un esempio:
è inutile che in casa io non abbia la bombola del gas
mentre al piano di sotto dove invece è presente la medesima è esplosa annullanto la mia dabbenaggine.
Comunque non saremo certo noi a stabilire se, dove e quando,ci sono i nostri governanti e gli esperti a stabilirlo.
I vantaggi sono tantissimi posti di lavoro ed energia gratis x tutti .( in quella regione).
Ciao, adesso pensate alla guerra .

 

quote

….sarebbe opportuno documentarsi sulle tragedie delle contaminazioni.Solo a Chernobil ne avranno per altri 300 anni,come se non bastassero i poveri bambini nati deformi e malati,destinati a morte certa, e di tante famiglie rovinate dalla perdita di casa e lavoro costrette a vivere di elemosina.Dare un’occhiata su youtube alla tragedia di tutta questa gente dovrebbe far riflettere con più attenzione sul problema. Mezzo mondo ha già deciso di dismettere le centrali entro il 2050.Il governo italiano,invece,sta acquistando tecnologie di terza generazione,che non prevedono lo smaltimento delle scorie ma un loro continuo e rischiosissmo stoccaggio,quando un paese molto meno industrializzato e tecnologico di noi come il Brasile,ammette solo quelle di quarta generazione,con un recupero sicuro(tra virgolette) delle scorie.Ma tanto,poi,l’uranio in eccesso verrà utilizzato per armamenti e munizionamenti di tanti stati che prima o poi bombarderanno qualcuno.Ecco risolto il problema dello smaltimento delle scorie! E intanto i nostri militari impegnati,per esempio,in Kosovo e in tutta la guerra dei Balcani, continuano a morire di leucemie e tumori del sistema linfatico….Per non parlare delle popolazioni residenti…. E del recente allarme in Giappone…..Affermare che”tanto”le centrali le abbiamo attaccate al culo,come afferma 232,mi sembra piuttosto riduttivo.Se a casa mia non ho la bombola del gas,è un mio preciso dovere assicurarmi che quella del vicino non possa arrecare nessun danno alla sicurezza di chiunque.O chiedo troppo? Il fatto,poi,che non saremo noi a decidere,ma i nostri “governanti”, aumenta a dismisura la mia preoccupazione. Non ne vogliamo una,in Sardegna,e adesso vorrebbero farne quattro…. Come mi sento tranquillo e fiducioso ! Sarà perchè ho dei figli da crescere,e non da pensare solo a me stesso, ma certi ragionamenti sono proprio inaccettabili,almeno per me …Meditate gente,e ricordate che al referendum contro il nucleare, per dire NO bisogna votare SI (altra subdola manfrina per confondere i più ignoranti in materia).Saluti da Tecs.

 

quote

235 | Rispetto il tuo parere scrive:

21 marzo 2011 alle 16:38


Rispetto il tuo parere caro Tecs,
preciso solo che da sempre i referendum
sono SI x l’abrogazione e No x mantenere
in vigore la normativa.

In Sardegna amesso che venga scelta per il nucleare,sarebbe comunque per un sito solo.

Le tue preoccupazioni sono leggittime,
le rispetto ma non le condivido in toto.

Comunque se non le dovessero fare,non mi strappo certo i capelli x la disperazione.

 

quote

Ma se le dovessero fare,a parte la mia ovvia contrarietà,neanche io mi strapperei i capelli,anche perchè ormai li sto perdendo a mazzi. Sperando che quelli residui non mi cadano per le eventuali radiazioni… Per rimanere in argomento, sdrammatizzerei con un indovinello idiota: cosa ferma definitivamente la caduta dei capelli? Il pavimento ! Chiedendo venia per l’abominevole stronzata, porgo distinti saluti,Tecs.

 

quote

237 | Non guardiamo solo altrove... scrive:

22 marzo 2011 alle 9:42


Rif. post 233: Dici bene, a Chernobyl ne avranno per altri 300 anni e ne sono passati solo 25.
E siamo sicuri che del disastro di Chernobyl non saremo anche noi ad averne per altri 300 anni?
Io credo che di quel disastro già molte persone hanno fatto le spese anche da noi.
L’elevata percentuale di mortalità per tumore degli ultimi 10-15 anni mi fa pensare che quella triste vicenda ci abbia interessati da vicino più di quanto si voglia far credere.

 

quote

…è verissimo,e mi trova d’accordissimo. Sono a conoscenza del fatto che tumori e altre gravi patologie stanno aumentando in maniera esponenziale, che oltre ad attribuire parzialmente all’effetto Chernobil, hanno causa nello spropositato inquinamento e nelle sostanze che respiriamo, beviamo e ingeriamo anche in molti cibi.Ho lavorato abbastanza in giro per gli Ospedali della Sardegna,e nelle lunghe sedute con i vari medici e direttori sanitari si parlava un po’ di tutto.Quello sull’incremento dei pazienti oncologici era sempre,e significativamente, uno degli argomenti cardine. Siamo in un bellissimo brutto mondo che piano piano si incasina sempre più. E se chi può cambiare radicalmente le cose seguiterà a consentirne il contrario,noi piccoli mortali continueremo a viverne le conseguenze…. Cosa aggiungere a tutto ciò,se non un laconico “Carpe diem”? Saluti a tutti,Tecs.

 

quote

239 | Inaccettabile è... scrive:

25 marzo 2011 alle 11:01


… che ci sia chi parla di nucleare senza saper nulla e per esempio è convinto che le armi si facciano con le scorie nucleari.
Ma non vi vergognate, almeno qualche volta, di parlare a vanvera?

 

quote

….che parte dell’uranio non venga utilizzato per armamenti militari? E se alcuni dei siti di stoccaggio fossero stati scelti dai vertici del ministero della difesa,e da essi controllati? Lo vengono a dire a noi che ci fanno con l’uranio dismesso? E secondo te che ci fanno? Libera interpretazione…. p.s.:non mi vergogno e non parlo a vanvera.

 

quote

Da “l’Unione Sarda”di Lunedì 11-04-11 x 239″inaccettabile è”: Svolta nell’inchiesta del pm Fiordalisi su tumori e attività del poligono di Quirra. Armi all’uranio sono state utilizzate tra Perdasdefogu e Quirra.La prova si troverebbe nelle ossa di un agnello nato con due teste.L’analisi effettuata da un laboratorio specializzato di Bologna ha dimostrato la presenza di uranio”non compatibile con quello naturale”.Materiale impoverito,cioè residuo dall’operazione di arricchimento del minerale radioattivo,OPPURE ADDIRITTURA SCORIE DI COMBUSTIBILE DELLE CENTRALI ATOMICHE.A dare la notizia è stato il prof.Massimo Zucchetti,docente di impianti nucleari presso il Politecnico di Torino,nel corso di una trasmissione andata in onda sabato notte su RaiNews 24.”Nei prossimi giorni-spiega il professor Zucchetti al telefono dalla Grecia-il laboratorio che ha eseguito le indagini sull’animale cresciuto a stretto contatto con il poligono militare sarà ancora più preciso sul rapporto tra gli isotopi presenti nei campioni e sulla quantità dell’uranio impoverito”. LA SVOLTA.Il rapporto verrà spedito al procuratore di Lanusei,Domenico Fiordalisi,che nell’ambito dell’inchiesta aperta sull’eventuale rapporto tra i pastori e gli ex militari ammalati di tumori e le attività svolte negli ultimi trent’anni all’interno del poligono,ha nominato proprio Zucchetti come consulente.La storia di quest’agnello è curiosa.Quando nel 2003 nacque in un ovile di Escalaplano,se ne parlò tantissimo in un paese segnato dalla nascita,tra il 1996 e il 1998,di quattordici bambini malformati.Nella zona la sensibilità sull’argomento era già elevata:dal 2001 il medico oncologico e sindaco di Villaputzu,Antonio Pili,lanciò l’allarme sull’alta incidenza di tumori a Quirra,frazione a stretto contatto con le sperimentazioni belliche. LE ANALISI. L’agnello con due teste,grazie al comitato anti-militarista”Gettiamo le basi”,fece il giro dei laboratori più qualificati d’Italia.Arrivò sul tavolo del naturalista della Sapienza di Roma Mauro Cristaldi,nel laboratorio di Maria Antonietta Gatti,esperta di nano particelle dell’università di Modena,e fu spedito anche al prof.Zucchetti a Torino. La dott.ssa Gatti trovò nano particelle cancerogene di metalli pesanti per forma e dimensione riconducibili alle guerre(simulate),ma non di uranio.Si decise allora di dare l’incarico a un laboratorio di Bologna,”l’unico in Italia in grado di effettuare certe analisi particolarmente fini”,spiega Massimo Zucchetti.Curiosamente,dal 2003 a oggi nessuno ritirò mai quel referto.Il motivo?”Costava troppo”ammette il prof.Zucchetti.Circa 2800 euro. LA PROCURA.La svolta quando del caso incominciò ad occuparsene la Procura di Lanusei.E’ stato il prof. Zucchetti a suggerire al pm Domenico Fiordalisi il ritiro di quelle sofisticate analisi.Responso senza dubbi:nelle ossa di quell’agnello c’è uranio non naturale.In grado,secondo gli esperti,di modificare “la struttura elicoidale del dna,capace di creare danni ai figli degli animali venuti in contatto con quella sostanza”.Lo stesso uranio,come scritto in cinque sentenze emesse da tribunali italiani,è responsabile anche di leucemie e linfomi:”Che possa provocare linfomi si studia nella prima lezione di ogni corso di fisica”,dichiara Zucchetti. IL CONFRONTO.”E’ una risposta molto importante dal punto di vista scientifico-commenta Zucchetti-perchè un agnello che nasce con due teste in teoria poteva anche essere un mostro creato dalla natura,ma la presenza di uranio impoverito dà una spiegazione diversa alla malformazione”.Giusto per togliere ogni dubbio,il laboratorio ha confrontato le sostanze rinvenute nelle ossa dell’agnello con due teste di Escalaplano,con quello di un agnello sempre malformato nato però in un’isola greca:in questo caso nessuna presenza di uranio,neppure naturale.”Quello greco era un agnello malformato per cause naturali”spiega il prof.Zucchetti,”quello di Escalaplano,no”.Il risultato di queste indagini di laboratorio,in attesa dell’esame delle salme di 19 pastori morti attorno al poligono tra il 1980 e oggi,è una svolta anche per l’inchiesta penale condotta dal procuratore di Lanusei.Ne è convinto anche il prof.Zucchetti:”Da una parte i militari hanno sempre negato l’utilizzo a Perdasdefogu di armi all’uranio impoverito,dall’altra le ossa degli agnelli indicano l’esatto contrario”.Malgrado tutte le smentite ufficiali,armi all’uranio sono state testate a Quirra.Probabilmente quando nessuno ne conosceva la pericolosità. Caro sig.”Inaccettabile è “del post 239,che affermi che ci sia chi parla senza sapere nulla,che mi dici?Tutti i personaggi e gli studiosi menzionati in questo articolo parlano a vanvera e devono vergognarsi anche loro come me?Apri gli occhi e dai un’occhiata su come veniamo presi per il culo da certa gente…Per concludere,agnelli deformi a parte,un pensiero ai 14 bambini nati deformi,ai 19 pastori morti,ai tanti militari,morti anche loro,e alle loro famiglie distrutte dal dolore.In nome di che cosa?Di chi crede alle cazzate dei governi e degli eserciti… Wake up,e buonanotte a tutti,Tecs.

 

quote

….se non hai voglia di leggertelo tutto…… Cronache dalla Sardegna ARCHIVIO L’UNIONE SARDA.it > Cronache dalla Sardegna > Quirra, svolta nell’inchiesta sui tumori “C’è uranio in un agnello a due teste” Quirra, svolta nell’inchiesta sui tumori
“C’è uranio in un agnello a due teste” Un agnello malformato

Un agnello nato con due teste, nelle cui ossa sono state trovate “tracce di uranio non naturale”, potrebbe confermare l’ipotesi che tra Perdasdefogu e Quirra siano state utilizzate armi con materiale radioattivo.

Il sospetto è venuto attraverso le analisi rese note dal professor Massimo Zucchetti, docente di impianti nucleari al Politecnico di Torino e consulente del Procuratore della Repubblica di Lanusei, Domenico Fiordalisi, che da mesi indaga sull’incidenza che le esercitazioni militari effettuate nel poligono militare possano aver avuto sulla salute di uomini e animali. Sarà lo stesso magistrato che, ricevuti gli incartamenti relativi alle analisi, deciderà se e come utilizzare i documenti nell’ambito della delicata inchiesta.

Il professor Zucchetti ha fornito alcuni particolari parlando sabato notte a Rai News 24 e annunciando ulteriori e più precise notizie una volta che il laboratorio in cui sono stati analizzati i reperti chiarirà i dettagli delle analisi. L’agnello con due teste era nato a Escalaplano nel 2003 e da quando, anni fa, venne analizzato nel laboratorio specializzato di Bologna, il referto non venne mai ritirato. Ora il responso che non ammette dubbi: nelle ossa dell’ovino vi è “uranio non naturale”, in grado di creare danni ai figli degli animali che sono venuti in contatto con quella sostanza. Si tratta di un nuovo elemento di indagine, quindi, per il procuratore Fiordalisi, che indaga sul presunto utilizzo nel Poligono sardo di armi con uranio impoverito, e che nelle scorse settimane ha inoltre deciso di far riesumare una ventina di allevatori, morti fra il 1995 ed il 2010 a causa di tumori al sistema linfo-emopoietico, per accertare se vi siano contaminazioni da sostanze radioattive.

Lunedì 11 aprile 2011 13.15

Mah,chissà da dove arriverà mai quell’uranio impoverito….Lo avranno comprato in qualche centro commerciale durante i saldi???

 

quote

243 | L'uranio impoverito scrive:

17 aprile 2011 alle 19:30


non è una scora nucleare.
Basta guardare su Internet e si trovano le conferme.

 

quote

244 | Questo si sapeva scrive:

18 aprile 2011 alle 8:50


Ma viene opportunamente trattato e riutilizzato. Del resto,a Perdasdefogu le tracce di uranio sono state trovate,eccome!

 

quote

…che l’uranio impoverito non è una scoria nucleare e che basta guardare su internet per trovare le conferme,guarda un po’ cosa ho trovato proprio su internet,e che più che confermare ciò che dici tu,ne sostiene l’esatto contrario:

Che cos’è l’uranio impoverito?

È una scoria nucleare o rifiuto radioattivo, costituito dal materiale di scarto che resta (come residuo) dopo il processo di arricchimento dell’uranio naturale. Ha un costo limitatissimo in quanto “scoria”. In campo militare è usato per la costruzione di proiettili e di corazze. Ha un’alta densità (circa 1,7 volte quella del piombo). Tale densità ne rende più efficace la capacità di penetrazione (superiore anche a quella del tungsteno, metallo generalmente usato negli armamenti tradizionali). Inoltre l’uranio è piroforo: ha cioè la caratteristica di prendere fuoco spontaneamente nell’impatto con un bersaglio resistente. In questo impatto può raggiungere temperature dell’ordine dei 3000 gradi e produrre un aerosol (polvere di particelle di ossido di uranio, in gergo scientifico: “particolato”). Le piccolissime particelle (nanoparticelle) sono facilmente inalate e ingerite perché limitata è l’efficacia dei filtri. Peraltro anche il maneggio a freddo è pericoloso perché, ad esempio sulla superficie di un proiettile, si sviluppa ossido di uranio. Di qui la necessità di impiego delle sopraccennate misure di protezione. L’Italia fu edotta dalla NATO già nel 1984 dei rischi connessi al maneggio di uranio. L’uranio impoverito emette raggi beta, gamma ed alfa (questi ultimi sono i più dannosi). L’uranio presenta sia una pericolosità chimica per via della sua natura di “metallo pesante”, sia una pericolosità di tipo fisico, in quanto “radiante”.
Detto questo,vorrei proprio sapere dove hai trovato le conferme di cui parli….P.S.:per confutare ciò che hai appena letto,se l’hai letto,ti basta digitare su Google”L’uranio impoverito è una scoria nucleare”?. Lo scienziato che risponde,forse parla a vanvera e deve vergognarsi…

 

quote

246 | Sogni d'oro,piccolino.... scrive:

21 aprile 2011 alle 16:55


….gli argomenti seri ti addormentano?

 

quote

247 | luogo di svago scrive:

21 aprile 2011 alle 20:06


Qui ci sono due o tre persone che parlano solo ed esclusivamente di argomenti seri .
E poi non solo parlano di argomenti seri, ma lo fanno anche in un modo talmente soporifero e senza nessuna enfasi che ti fanno quasi addormentare.

Insomma…una noia mortale.

 

quote

248 | Triste segno dei tempi scrive:

21 aprile 2011 alle 20:59


Che ci vuoi fare?E dire che qui ci si svagava veramente!

 

quote

249 | Luogo di svago scrive:

21 aprile 2011 alle 21:50


Pensavo di essere sbarcata in un luogo di svago, evidentemente mi sbagliavo…..
Proprio tu non dicevi che questo era un blog leggero, dai contenuti poco impegnativi? Così non mi sembra, visti gli argomenti che proponete……..
Che voglio fare ? …. spaziare verso nuovi orizzonti !!

 

quote

250 | Saggia idea scrive:

22 aprile 2011 alle 10:33


Qui l’orizzonte è sempre più cupo e lo svago un ricordo ormai remoto…..Adieu madame!

 

Pagine: « 1 2 3 4 [5] 6 7 » Mostra tutti i commenti

Scrivi un commento