Calcio | Tharros

Tharros Calcio CSI · Oristano 1960

I giovani calciatori della Tharros che nel 1960 partecipano al campionato organizzato dal Centro Sportivo di Oristano. La foto è stata scattata il 17 luglio 1960.

tharros-csi-luglio-1960

In piedi da sinistra

Sanna, Sechi, Massa, Crobu A., Crobu G., Puddu F.

Accosciati da sinistra

Salis, Tola, Poddighe, Puddu P., Tanchis

Pubblicato in Calcio | anni '60, Calcio | Tharros | 3 commenti

Derby Oristanese-Tharros · 2008

21 dicembre 2008, una data importante per il calcio ad Oristano. Dopo oltre trent’anni si ripropone il derby cittadino. I due allenatori, Riccardo Crovi dell’Oristanese e Mauretto Pala della Tharros, sono ottimi conoscitori del calcio locale avendo militato in entrambi i club. Bella partita, grande agonismo, ma alla fine la vittoria è andata all’Oristanese con un gol di Igor Pes, ex della Tharros. Le squadre partecipano nella stagione 2008-2009 al campionato di Prima categoria.

tharros-oristanese-2008

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

La formazione dell’Oristanese nella stagione 2008-2009

oristanese-2008-2009

In piedi da sinistra

Dessì (dirigente), Cadoni, Deiana, Cornacchiola, Lepori, Vizilio

In basso da sinistra

Atzori, Mura, Sardu, Carta, Sedda, Mura

• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •

I ragazzi della Tharros nella stagione 2008-2009.

tharros-2008

Pubblicato in Calcio | anni 2000, Calcio | Oristanese, Calcio | Tharros | 13 commenti

Tharros Calcio · 1986

Una bella foto del gruppo della Tharros Calcio di Oristano, allenata da Nino Cuccu, durante la preparazione al campionato nella stagione 1986-1987.

Tharros Calcio 1986

In piedi da sinistra

Privitera, Reali, Costella, Pillosu,Vargiu, Medde, Gambella, Casu

Al centro da sinistra

Tuveri, Fadda, Isu, Pani F., Cuccu, · · · · · , Milan, Sanna B., Frongia

In basso da sinistra

Pani L., Sanna, Maron, Putzu, Picconi, Favalessa, Demontis, Gioso, Abis (massaggiatore)

Pubblicato in Calcio | anni '80, Calcio | Tharros | 3 commenti

Passato e presente. Mondino, Carlino e i ragazzi dell’Atomica

Passato e presente. Mondino, Carlino e i ragazzi dell’Atomica.

di Beppe Meloni

È una giornata piena di sole, di prima estate, quella di domenica 2 giugno 1946, nella quale anche gli oristanesi fanno la fila ai seggi per la scelta istituzionale più importante tra Monarchia e Repubblica, dopo il fascismo, la guerra e la Liberazione. Ma per molti giovani oristanesi c’è anche un altro appuntamento. In una modesta abitazione nei sobborghi di via Palmas, in su brugu poco oltre S.Efisio, si celebra una manifestazione importante per la ripresa dello sport giovanile cittadino. Nasce infatti una nuova società sportiva, l’Atomica di Giuanneddu Casu. Qualcuno ha ricordato che quando Casu, brillante atleta e calciatore, e a lungo apprezzato arbitro di calcio, fonda la Gioventù Sportiva a suggerire la denominazione Atomica è stato proprio uno dei soci fondatori, Tuduccio Galdieri, scomparso in giovane età, e nipote di quel Federico Faraone, negozio di gioielleria in Via Dritta, e uno dei primi presidenti della Ginnastica Tharros. Lo Statuto dell’Atomica consta di dodici articoli, e si propone di avviare i giovani alle pratiche sportive del calcio, atletica leggera, nuoto ed escursionismo. Tra l’altro, nello Statuto si afferma la più completa estraneità del sodalizio a questioni politiche e religiose. Il colore sociale è il biancoazzurro, scudetto con A rosso in campo nero di asso di picche. I soci sono divisi in due categorie: gli ordinari dai 14 ai 20 anni, con una quota mensile di lire 50, e i sostenitori dai 20 anni in su, con una quota annuale di lire 500. Grazie all’impegno e alla passione di Casu, l’Atomica si rivela una grande fucina di atleti di valore. Molti di loro, i più promettenti, approdano presto nelle file della calcistica Tharros: Ugo Rizzi, Gianni Cannas, Mario e Antonio Palmas, Andrea Piras, Francesco Murgia, Faffino Frau, Milia, Mario Perdisci, Antonio Piras di Ghilarza, Giulio Zangheri e Mario Braina di Arborea, Puppo Mereu, Gianni Atzori, Luciano Maccioni di Mogoro, Fausto Pinna. Numerosi altri, Carlo e Ugo Annis, Paolo Porcu, Bruno Sechi e Augusto Ruggiu di Solarussa, Ubaldo e Angelo Soddu, Puppo Sollaino, Michele Carta, Salvatore Piras Muschittu, Valdemaro Campanelli, Enrico Carta, Costanzo Contini Cocò, Tito Flore di Samugheo, si dedicheranno con profitto all’atletica leggera. Con l’exploit di Paolo Porcu, vincitore della finale regionale del Gran Premio del Mezzofondo, e quarto assoluto alla finale nazionale di Roma nel 1951. Non dimenticando in questo simpatico amarcord due giovani oristanesi, atleti e calciatori di valore regionale, Mondino Pilloni e Carlino Ibba, tragicamente scomparsi. Mondino, studente liceale, uno dei giovani emergenti della Tharros di Valerio Gemma, morto tragicamente il 24 giugno 1951 nell’eroico tentativo di salvare dei bagnanti in difficoltà nel mare di San Giovanni di Sinis. Carlino Ibba, portiere della Tharros, atleta di indiscusse ed eclettiche qualità (calciatore, ciclista, nuotatore), allievo prediletto dello zio, il mitico Severino Ibba, scomparso a soli 22 anni in un incidente automobilistico nei pressi di Villagreca il 9 ottobre 1952. Proprio su questi due elementi locali la Tharros di Gemma aveva fondato molte delle speranze per il gran salto verso la serie superiore. Frustrate, prima nelle finali a tre del giugno 1950 a Cagliari sul campo di via Pola con la Torres di Tranu, Serradimigni e Arca e l’Ilva di Zonza e Doriano. E più avanti, sotto la direzione del nazionale triestino e campione del mondo, Gino Colaussi, allenatore e giocatore della Tharros edizione 1950/51. Ed è proprio in questi primi anni Cinquanta del Novecento, che si apre uno dei periodi più bui della lunga e gloriosa storia della società biancorossa. La Tharros viene addirittura commissariata, e ancora una volta, tocca a Severino, il grande ginnasta che non ha mai amato il calcio, raccogliere una pesante eredità. Su pressante invito del sindaco Giovanni Canalis e del presidente della Lega Regionale Calcio, professor Mario Siddi, Severino, allestisce una formazione alla buona, tutta locale, diretta da una bandiera del calcio oristanese, Antonio Massa, che partecipa con molta dignità al torneo regionale di Prima Divisione.

Atomica 1946

In piedi da sinistra

Giovanni Casu, Ugo Rizzi, Antonio Palmas, Carlo Annis, Mondino Pilloni, Faffino Frau, Gianni Cannas, Enrico Carta, Tito Flore

Accosciati da sinistra

Carlino Ibba, Francesco Murgia, Mario Palmas, Efisio Milia

Pubblicato in Calcio | Tharros | 3 commenti

Tharros Calcio Ragazzi · Oristano primi anni ’80

Una foto scattata nel campo di Baratili San Pietro, in provincia di Oristano, nei primi anni ’80. Con la classica maglia a righe verticali bianco-rosse la squadra Ragazzi della Tharros allenata da Antonello Pinna.

Tharros Calcio Ragazzi Oristano primi anni \'80

In piedi da sinistra

Antonello Pinna (allenatore), Alessandro Scarafile, · · · · ·  Cocco, Massimiliano Atzei, Andrea Crobu,  · · · · ·  · · · · ·, Luca Trogu, Andrea Contini, Gianluca Spina, Mario Sanna (accompagnatore)

Accosciati da sinistra

Luigi Mureddu, · · · · ·  · · · · ·, · · · · ·  · · · · ·, Luca Sanna, Emidio Murroccu, Giuseppe Pinna, Martino Pontis

Pubblicato in Calcio | anni '80, Calcio | Tharros | 12 commenti

Tharros Calcio · Oristano 1970-71

Allenata da Valentino Persenda, in questa foto in bianco e nero, la formazione della Tharros nella stagione 1970-71.

Tharros 1970-1971

In piedi da sinistra

Chiesa (dirigente), Villatora, Franceschini, Melis, Bistrussu, Nocera, Semenzato, Persenda

Accosciati da sinistra

Busi, Cardu, Moro, Piras, Loviselli, Marcialis

Pubblicato in Calcio | anni '70, Calcio | Tharros | Nessun commento

Tharros Calcio · fine anni settanta

Con la maglia arancione e lo sponsor Flase la formazione della Tharros prima di un incontro importante verso la fine degli anni settanta.

Tharros fine anni 70

In piedi da sinistra

F. Piras, P. Farci, T. Porru, Russo, S. Gambella, C. Formisano

Accosciati da sinistra

A. Maxia, Drago, G. Rubiu, P. Braina, S. Piras

Pubblicato in Calcio | anni '70, Calcio | Tharros | 7 commenti

Tharros Calcio Juniores · Oristano 2001-2002

Direttamente dal racconto dell’allenatore Franco Mura

Grande… Grande Tharros che ha partecipato e vinto il campionato Juniores regionale 2001-2002, realizzando 86 reti e subendone solo 17. Ha chiuso il campionato con 80 punti in classifica. Ha vinto le fasi finali regionali, contro altre squadre blasonate, come Latte Dolce e Monteponi, aggiudicandosi la coppa disciplina Regionale in ex aequo col Selargius, ed infine uscendo dalla fase nazionale a testa alta nei quarti di finale, il giorno 8 giugno 2002, contro la squadra dell’Avezzano.

Tharros Juniores 2001-2002

In piedi da sinistra

Raffaele Sanna, Alessandro Mura, Marco Manca, Cristian Perrone, Matteo Passarella, Davide Chelo, Alex Bonesu, Andrea Daga, Franco Mura (allenatore)

Accosciati da sinistra

Antonio Musu, Michele Pau, Mario Masala, Fabio Pinna, Luca Medda, Mauro Mereu, Giovanni Tratzi

Pubblicato in Calcio | anni 2000, Calcio | Tharros | 12 commenti

Tharros Allievi · Oristano 1984-1985

Nella foto i giovani calciatori della Tharros che nella stagione 1984-85 partecipavano al campionato Allievi.

Tharros Allievi 1984-1985

In piedi da sinistra

A. Mannu, S. Belan, G. Putzu, R. Crovi, G. Oceani, M. Murroni, G. Uras, M. Marchi, Scanu

Accosciati da sinistra

S. Ibba, · · · · ·, G. Casula, F. Carta, F. Carboni, A. Corona, L. Riccio

Pubblicato in Calcio | anni '80, Calcio | Tharros | 1 commento

Tharros Scuola Calcio · Oristano 2001-2002

Allenata da Silvano Gambella la formazione della Tharros Scuola Calcio che nella stagione 2001-2002 ha vinto il girone B del campionato provinciale FIGC.

Tharros Scuola Calcio 2001-2002

In piedi da sinistra

S. Gambella, P. Lanini, D. Caria, D. Zucca, S. Pitzalis, G. Carboni, S. Gambella

Accosciati da sinistra

R. Murgia, A. Sanna, A. Sireus, F. Biddau, F. Virdis

Pubblicato in Calcio | anni 2000, Calcio | Tharros | 2 commenti